Il 26 maggio esce “L’ULTIMO GIORNO DI SOLE” il disco con i testi inediti (e le musiche) di GIORGIO FALETTI, interpretati da CHIARA BURATTI. Il 4 luglio ad Asti il debutto dell’omonimo spettacolo.

L’ULTIMO
GIORNO DI SOLE
Il
DISCO esce il 26 maggio
e lo SPETTACOLO debutta il 4 luglio ad Asti

Roberta Bellesini (foto di Paola Malfatto) 2 b

con
i testi inediti e le musiche di
GIORGIO
FALETTI

interpreteCHIARA
BURATTI

Il
26 maggio esce l’album “L’ULTIMO GIORNO DI SOLE
(Orlantibor / NAR International) con i testi inediti e le musiche del grande
GIORGIO FALETTI
(scomparso lo scorso luglio), interpretati dall’attrice
CHIARA BURATTI, cara amica dello scrittore-autore, e arrangiati da ANDREA MIRÒ.
Il 4 luglio ad Asti debutta l’omonimo spettacolo di musica e parole,
protagonista sempre Chiara Buratti.

L’album
L’ultimo giorno di sole” è composto da nove brani
descrivibili
come “racconti nel racconto”, nove affreschi indipendenti che, oltre a
restituire il talento narrativo di Giorgio Faletti, svelano anche la varietà
delle sue influenze musicali e dei suoi ascolti.

Il
disco è anticipato dal brano
Confessioni di un pianoforte”, attualmente in rotazione
radiofonica
, una poesia intensa e profonda impreziosita da un cameo vocale
di Giorgio.

L’album
L’ultimo giorno di sole” raccoglie i brani dell’omonimo spettacolo
(con
l’aggiunta di una intro intitolata “Insonnia”), ideato e scritto da
Giorgio Faletti proprio per Chiara Buratti,
che sarà diretta in scena da un
altro grande amico dello scrittore-autore, il regista Fausto Brizzi, e
accompagnata al pianoforte dalla giovane pianista toscana Giulia Mazzoni.

Lo
spettacolo
,
composto da otto brani e sette monologhi, debutterà proprio il giorno
dell’anniversario della scomparsa di Faletti nella sua città natale
(4
luglio – Asti), in apertura della prima edizione del Premio Giorgio
Faletti
che si terrà il 4 e il 5 luglio ad Asti. Per l’occasione
verranno premiati cinque personaggi esordienti che si sono distinti negli ambiti
tanto amati da Giorgio: cinema, letteratura, musica, comicità e sport.

La
produzione del progetto “L’ultimo giorno di sole” è a cura della
Orlantibor di Roberta Bellesini Faletti
,
moglie di Giorgio, che ha fortemente voluto la realizzazione di questo grande
desiderio del marito, con l’aiuto e il supporto dei suoi amici più
cari.

«È
un bel carico emotivo portare avanti questo progetto. E anche una grande
responsabilità
– racconta Chiara Buratti – vedere come nascevano i
versi, uno dopo l’altro, mi ha fatto capire la differenza tra un bravo autore e
un genio. E la sua umiltà assoluta
».

Giorgio Faletti (foto di Paola Malfatto) 2b

Chiara
Buratti
,
nata in provincia di Ferrara ma astigiana di adozione, ha impostato il suo
percorso artistico su più fronti. Come attrice per il piccolo e il grande
schermo, ha collaborato con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, Giorgio Faletti,
Lucio Pellegrini e Pupi Avati, in teatro invece ha recitato in spettacoli di
Lando Buzzanca, Marco Falaguasta, Tommaso Massimo Rotella e molti altri.

Dopo
aver lavorato come presentatrice su Sky, da quattro anni collabora come
giornalista e conduce programmi per Rai Educational (oggi Rai Cultura). Ha
inoltre presentato diverse serate benefiche e festival ed è, da cinque anni, la
lettrice ufficiale del Premio Cesare Pavese.

www.giorgiofaletti.it/www.chiaraburatti.it/it/

Milano,
5 maggio 2015

CHIARA BURATTI

Biografia

Chiara Buratti, nata in provincia di Ferrara ma
astigiana di adozione, ha impostato il suo percorso artistico come attrice,
conduttrice e giornalista.

In ambito
televisivo ha recitato in “Occhio a quei due” con Ezio Greggio
ed Enzo Iacchetti, “Così fan tutte” con Alessia Marcuzzi, nella celebre soap-opera “Un
Posto al sole
” e in alcuni spot pubblicitari.

Per il grande
schermo invece ha preso parte al cortometraggio “Veruska” con Giorgio
Faletti, Teco Celio ed Elena Radonicich per la regia di Lucio Pellegrini e ha
avuto un cameo ne “Il cuore
altrove
“ di Pupi Avati.

Chiara Buratti ha
lavorato però soprattutto in teatro, con un ruolo in “La zia di Carlo” per la
regia di Lando Buzzanca (160 repliche in due anni), “All’ombra dell’ultimo sole
(in scena per tre stagioni al Menotti di Milano), “E poi gli dirò” (regia di
Marco Falaguasta, con Nathalie Caldonazzo), “Antinomia del silenzio
(sulla SLA, per la regia di Tommaso Massimo Rotella) e molti altri spettacoli.

Già presentatrice
per Sky, da quattro anni è uno dei
volti di Rai Educational (oggi Rai
Cultura), per cui ha presentato e collaborato, in qualità di giornalista, in
numerosi programmi come “Prendi la strada giusta” (in giro
per le università italiane), “Ora legale” (realizzato a Palermo in
ricordo di Giovanni Falcone), “Expo 2015”, “Legalitag “(programma
contro le mafie), “Per l’Emilia” (documentario girato nelle zone terremotate e
trasmesso da Raiuno) e “Il viaggio della memoria” ad
Auschwitz-Birkenau.

Ha presentato inoltre
numerosi festival, tra cui due edizioni del “Pistoia Blues”, il “Fivizzano
Music World
” e “Una casa per Rino” (omaggio a Rino
Gaetano). Recentemente ha animato le sette serate di “Settembre al Borgo” di
Caserta Vecchia e partecipato a “Donne In Canto”, serata benefica al
PalaBanco di Brescia a favore dell’ANT insieme ad altre 15 donne di spettacolo
tra cui Malika Ayane, Irene Grandi, Giusy Ferreri e Paola Turci.

Infine da cinque
anni è la lettrice ufficiale del “Premio Cesare Pavese”.

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More