ANTICO/PRESENTE FESTIVAL DEL MONDO ANTICO XVII edizione RIMINI, 19-21 giugno 2015

giovedì 18 giugno

FESTIVAL MONDO ANTICO 04

Aspettando il
Festival del mondo antico e al meni

Museo della Città e Palazzo del Podestà

ore 18.00

Le
mostre del Festival. Vernice

Con commento  musicale a curadell‘Istituto
Superiore di Studi Musicali
“G.Lettimi
”.

e letture di Silvio Castiglioni

Ponte
di Tiberio

ore 20.30

Ad mensam!

Con la partecipazione di Roberto Mercadini

Il ponte di Tiberio accoglie una cena sospesa fra
antico e presente, con piatti ispirati alle ricette romane, suggerite dai
grandi chef dell’impero.

L’iniziativa è organizzata da Fluxus 2014-2021/ Rimini per il Ponte di Tiberio, in collaborazione
con  “Al meni” e i ristoranti del borgo
san Giuliano.

Si richiede prenotazione telefonica (340.9617042) e
il pagamento di una quota di € 30.

ore 19, 20, 21, 22, 23

Prospettive
diverse

Visite a bordo di un catamarano a motore
tra le arcate del bimillenario Ponte di Tiberio per ammirarne pietre, simboli,
possenza e fascino senza tempo.

Posti disponibili10. Incaso di un numero di partecipanti
inferiore a6 l’uscita verrà effettuata con barche a remi.

A cura dell’Associazione Marinando.

È
richiesta prenotazione telefonica (tel. 0541 704415 e 329.2103329). Offerta
libera

venerdì 19 giugno

Museo della Città – Sala
del Giudizio

ore 17.00

Inaugurazione della diciasettesima edizione del Festival del
mondo antico

Massimo Pulini (assessore alla Cultura del Comune di
Rimini)

Luigi Malnati (soprintendente
Archeologia dell’Emilia-Romagna)

            Angelo Varni (presidente
dell’Istituto per i Beni artistici culturali e naturali dell’Emilia- Romagna)

ore 17.30

Alimenta: dal
simposio greco al convivio romano

Lectio
magistralis
di Eva Cantarella

ore 19.00

Degustazione
emozionale
di vini sul
terrazzo del Lapidario romano organizzata da Enotourism Club e I.M.A.H.R.(International Maitres Association
Hotel Restaurant)

Si richiede prenotazione (0541.704415 e
329.2103329)

Corte
degli Agostiniani

ore 21.00

Cibo
e sapienza del vivere

Enzo
Bianchi

L’evento è inserito all’interno della
rassegna Pneuma4 in ascolto
dello spirito

Ponte
di Tiberio

ore 15, 16, 17, 18, 19, 21, 22, 23

Prospettive
diverse

Visite a bordo di un catamarano a motore
tra le arcate del bimillenario Ponte di Tiberio per ammirarne pietre, simboli,
possenza e fascino senza tempo.

Posti disponibili10. Incaso di un numero di partecipanti
inferiore a6 l’uscita verrà effettuata con barche a remi.

A cura dell’Associazione Marinando.

È
richiesta prenotazione telefonica (tel. 0541 704415 e 329.2103329). Offerta
libera

Forum
– Piazza Tre Martiri
(luogo
di appuntamento c/o gazebo Festival)

ore 21.00

Mercati
a Km 0 nella Rimini antica

Dal foro di Ariminum parte l’itinerario nei luoghi dove si concentrava la vita
economica. A partire dall’epoca romana e dei prodotti giunti dalla campagna
attraverso “Porta Montanara”, per arrivare alla Fontana della piazza del Comune
fulcro dei mercati, fino al Settecento con la costruzione della Pescheria.

A cura di Marina Della Pasqua

SANTARCANGELO, MUSAS – Museo Storico
Archeologico

ore 22.00

Dalla terra alla tavola.
Il “sangiovese” dei Romani

Visita
guidata

Teatro degli Atti

ore 23.00

Before we land_storia vera.

Da Luciano di Samosata. Estratto
dallo spettacolo dei ragazzi del Liceo
Classico-Pedagogico “Giulio Cesare-Manara Valgimigli”
di Rimini,
a cura di Armida Loffredo e Francesco Montanari. Con la
collaborazione della rock band ALTERNATIVE
STATION
.

sabato 20 giugno

Museo della Città

ore 9.30

Colazione
al Museo

Museo della Città – Sala del Giudizio

ore 10.00

Homo dieticus
– Viaggio nelle tribù alimentari

Marino
Niola

Elisabetta
Moro

Introduce e modera Daniela Bonato

Museo della Città – Cortile

ore 10.00 e ore 16.00

Panis antiquus

Dimostrazione
teatralizzata dei sistemi di panificazione dalla preistoria al III sec. d.C.

Con laboratori di macinazione, impasto e
cottura

A cura dei volontari dell’Associazione Dimoraenergia con M.Luisa Stoppioni e Cristina Giovagnetti

Iniziativa
aperta al pubblico Per la partecipazione ai laboratori si richiede prenotazione
e iscrizione all’Associazione Dimoraenergia di € 5,00 (€15,00 per nuclei
familiari).

Ponte
di Tiberio – Invaso

Dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00
alle 19.00

Di
ponte in ponte. Nuova luce alle pietre

Studenti del Liceo “G. Cesare – M.
Valgimigli” con la guida di restauratori della Soprintendenza Archeologia
dell’Emilia-Romagna si adoperano a pulire la superficie delle pietre del Ponte
di Tiberio recuperate anni fa nell’invaso e oggi raccolte a monte del
monumento. Un cantiere nell’ambito del progetto “Di ponte in ponte” (Concorso
Io amo i Beni Culturali, 2014)

Museo
della Città – Sala del Giudizio

ore 11.00

Cibo
ed economia tra terra e mare

Angela
Donati

Domenico
Vera

Vera
Negri Zamagni

Introduce e moderaUgo Berti

Domus del Chirurgo e Sezione
archeologica del Museo della Città

ore 11, 17.30, 21.30

A tavola nelle domus

Visita guidata nelledomus di Ariminum per scoprire le stanze destinate al
banchetto e i segreti delle cucine

Museo della Città – Sala del Giudizio

ore 12.00

Ma i romani mangiavano come Trimalcione?

Michele
Mirabella

Roberto
M. Danese

Introduce e moderaValeria
Cicala

Museo della Città – Sala del Giudizio

ore 15,30

Nelle
mani delle donne: cibo e seduzione

M.
Giuseppina Muzzarelli

Emanuela
Scarpellini

Introduce e modera Ugo Berti

Ponte
di Tiberio

ore 15,16,17,18,19 e ore 21, 22, 23

Prospettive
diverse

Visite a bordo di un catamarano a motore
tra le arcate del bimillenario Ponte di Tiberio per ammirarne pietre, simboli,
possenza e fascino senza tempo.

Posti disponibili10. Incaso di un numero di partecipanti
inferiore a6 l’uscita verrà effettuata con barche a remi.

A cura dell’Associazione Marinando.

È
richiesta prenotazione telefonica (tel. 0541 704415 e 329.2103329). Offerta
libera

Museo
della Città

ore 16.00

Pinax, ricordo del mare

Il pannello in pasta vitrea dalla domus del Chirurgo è protagonista del
laboratorio in cui si utilizzano antiche tecniche di pittura con lamine d’oro e
d’argento e smalti su supporto ligneo, per creare una composizione a ricordo
del mare di Eutyches.

Progetto e cura di Antonietta Corsini

Per adulti e ragazzi a partite da 10 anni.

Si richiede prenotazione (tel. 0541 704415 e
329.2103329) e quota di
partecipazione di € 5.00

         

Museo della Città –  Sala del Giudizio

ore 17.00

Titolo da definire

Giulio
Guidorizzi

      

RICCIONE,
ponte romano sul rio Melo (punto di partenza)

ore 17.00

Di
ponte in ponte

Percorso cicloturistico fra i ponti di età romana: da quello sulla via
Flaminia, al  ponte di Tiberio a Rimini,
ove iniziano la via Emilia e la via Popilia.  

Nell’ambito del progetto del Liceo “G.
Cesare – M. Valgimigli”, dell’i Istituto “M. Polo” e del Liceo “A. Volta – F.
Fellini (Concorso Io amo i Beni Culturali, 2014).

A cura dell’Istituto “M. Polo” in
collaborazione conAss.ne
sportiva dilettantistica “La Pedivella
di Rimini

VERUCCHIO, Museo Civico Archeologico

ore 17.30

Dai frutti della terra ai semi della
storia.

Due comunità villanoviane si incontrano a
banchetto: Verucchio e Villanova

In collaborazione con il MUV
– Museo della Civiltà Villanoviana di Castenaso (BO)

Racconto dal vivo con foto
3D, a cura di Elena Rodriguez e Paola Poli

A seguire degustazione di
vino Veruccese.

Museo della Città – Sala del Giudizio

Un ricco banchetto. Cibo e convivialità nella Bibbia

ore 18.00

 A tavola con Abramo e i patriarchi

Cibi e bevande nella Bibbia   

Gianpaolo Anderlini

Un
banchetto per tutti i popoli

Il
senso messianico ed escatologico del cibo e della mensa nella Bibbia

Guido
Benzi

Coordina
e introduceLaila Lucci

a cura dell’ISSR “A. Marvelli” Rimini

SANTARCANGELO, MET – Museo degli usi e
Costumi della Gente di Romagna

ore 18.00

Dalla terra alla tavola.
La tradizione contadina

Visita
guidata

Museo della Città

ore 18.00

In alto i calici!

Marina
Della Pasqua
  conduce un percorso di visita
storico-archeologico dall’età antica al Settecento sulle tracce di oggetti che
ancora oggi raccontano la cultura del vino

Piazzale
Fellini

ore 21.30

L’oro
nel piatto

Michela
Mirabella
dialoga con Andrea Segrè

Cineteca comunale

ore 21.30

Il cibo nel cinema

Roberto M. Danese

In collaborazione con
la Cineteca Comunale

domenica 21 giugno

Arco
di Augusto (punto di partenza)

ore 8,30

Elogio del camminare .

Passeggiata dolce attraverso i
luoghi simbolici della Rimini romana, accompagnata da letture scelte da Armida
e Fabrizio Loffredo. Letture a cura del gruppo di ricerca vocale di Armida Loffredo.

Decumano
massimo (c.so d’Augusto) e foro (p.zza Tre Martiri)

dalle ore 9.30 alle 12.30

Benvenuti
ad Ariminum!

La Legio
XIII Gemina
dà vita a una rievocazione di scene di vita quotidiana nel
cuore di Rimini per ricreare atmosfere di 2000 anni fa. Il foro si anima come
un antico mercato di venditori e artigiani con i loro prodotti. Per i più
piccoli l’opportunità di sperimentare giochi dei bambini romani. E per tutti la
sorpresa di incontrare un legionario di guardia all’ingresso della città
insieme a giovani ciceroni (ITT “Marco
Polo” di Rimini
) che illustrano la Rimini romana (anche in lingua inglese)

Museo della Città

ore 9.30

Colazione
al Museo

Museo della Città – Sala del Giudizio

ore 10.30

Non si pasce di cibo mortale chi
si pasce di cibo celeste

Maurizio
Harari

Introduce Roberto M. Danese

Piazza
Cavour e Museo della Città

ore 11.00

Tutti
a pesca …nella storia

Una visita plurisensoriale,rivolta anche ai ciechi, tra
antica Pescheria, Fontana della “pigna” e Sezione archeologica del Museo.

A cura diAndrea Renzi. In collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi Rimini.

Domus del Chirurgo e Sezione
archeologica del Museo della Città

ore 11, 17.30, 21.30

A tavola nelle domus

Visita guidata nelledomus di Ariminum per scoprire le stanze destinate al
banchetto e i segreti delle cucine

Museo della Città – Sala del Giudizio

ore 12.00

Le
parole a tavola

Piero
Meldini

Angelo
Varni

Introduce e modera Massimo Pulini

Museo della Città – Sala del Giudizio

ore 15.30

Le
lacrime di Mirra: profumi e spezie in cucina

Giuseppe
Squillace

Introduce e modera Valeria Cicala

Letture di Silvio Castiglioni

Ponte
di Tiberio

ore 11, 12, 15, 16,17,18,19 e ore 21, 22,
23

Prospettive
diverse

Visite a bordo di un catamarano a motore
tra le arcate del bimillenario Ponte di Tiberio per ammirarne pietre, simboli,
possenza e fascino senza tempo.

Posti disponibili10. Incaso di un numero di partecipanti
inferiore a6 l’uscita verrà effettuata con barche a remi.

A cura dell’Associazione Marinando.

È
richiesta prenotazione telefonica (tel. 0541 704415 e 329.2103329). Offerta
libera

Museo della Città – Giardino del Lapidario

ore 17.00

Il
mondo del vino

Gianmarco
Navarini

Massimo
Tozzi Fontana

Oreste
Delucca

Introduce e modera Daniela Bonato

Museo della Città – Sala del Giudizio

I giovani per l’antico

ore 17.30

Egnatia
che visse due volte

Premiazione del Concorso didattico  all’interno del progetto di conservazione e
valorizzazione della stele romana conservata nel Museo e promosso dai Musei di
Rimini con l’IBC della Regione Emilia-Romagna

Che
cosa è l’Archeologia?

Come raccontare la nostra idea di passato
che ci circonda: un progetto europeo e un concorso aperto a tutti.

Di
ponte in ponte

I risultati del progetto del Liceo “G.
Cesare – M. Valgimigli”, dell’i Istituto “M. Polo” e del Liceo “A. Volta – F.
Fellini”, vincitore del Concorso Io amo i Beni Culturali (ed. 2014). Spettacolo
a cura del Liceo “G. Cesare – M. Valgimigli”

Teatro degli Atti

ore 18.00

Il
cibo: da semplice alimento a elemento di comunicazione turistica

Incontro evento con testimonial,
condotto da Roberto Mercadini

A cura dell’Associazione Nazionale “Città del vino”

SANTARCANGELO, MUSAS – Museo Storico
Archeologico

ore 18.00

Dalla terra alla tavola.
Il “sangiovese” dei Romani

Visita
guidata

Domus del Chirurgo

ore 21.30

VANTONE, ovvero il Miles
Gloriosus
di Plauto

Pagine scelte e tradotte nella
lingua popolare di Roma e Rimini, terre di vantoni insuperabili. Lettura
scenica introdotta da Roberto M. Danese
e da Mario Lentano, che legge anche
l’originale di P.P.Pasolini, traduzione in dialetto romagnolo riminese di Fabrizio Loffredo letta da Francesco Montanari. Il suono e la
musica dei luoghi del vanto a cura di Armida
Loffredo
(voce) e Martino Garattoni
(contrabbasso)

Museo della Città – Lapidario romano

ore 21.30

Mangia un po’ di tè

Monika
Bulaj

Introduce Massimo Pulini

MOSTRE e dintorni

Museo
della Città –  Ala moderna

9-28 giugno

Fashion
Loves Food

In occasione di EXPO 2015 il cui titolo è
“Nutrire il pianeta, energie per la vita”, l’Università di Bologna ha promosso il
progetto Di Piazza in Piazza
coinvolgendo le sedi di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini. Il contributo del
Campus di Rimini è rappresentato dalla mostra Fashion Loves Food, in cui sono presenti opere che trattano il tema
del cibo attraverso il linguaggio delle discipline legate alla moda (come ad
esempio la fotografia, il design, la grafica e il cinema). A cura di Campus di Rimini (Università di Bologna)

Museo della Città – Ala moderna

18 Giugno – 19 Luglio

Fluviale

Concavo,
2015

Installazioni artistiche a cura di Dacia Manto, Claudio Balestracci in collaborazione con Laura Moretti

Museo
della Città – Sezione archeologica

18 giugno – 1 novembre

Dalla
cucina alla tavola. Frammenti del quotidiano

Il percorso si sviluppa in seno alla Sezione
archeologica seguendo il file rouge della cultura del cibo dall’età
villanoviana a tutta l’epoca romana. 
Tessere che vanno a ricomporre quello che era l’ambiente della mensa e
della cucina, ma anche la filosofia del banchetto, le abitudini alimentari, le
vie dei commerci e le produzioni locali.

A cura della
Soprintendenza Archeologia dell’Emilia-Romagna (Anna Bondini, Renata Curina) e
dei Musei Comunali di Rimini (Angela Fontemaggi, Orietta Piolanti), in
collaborazione con Marina Della Pasqua

.

Museo
della Città – Sala Teche

18 giugno – 28
giugno       

Il bottigliere. L’arte dell’apparecchiatura
della tavola dal XVIII secolo

Vetri e
cristalli che compongono i servizi da tavola della media borghesia
dall’Illuminismo alla rivoluzione industriale sono protagonisti
dell’esposizione di una collezione privata di Rimini. Bottiglie, caraffe e
bicchieri illustrano i servizi che imbandiscono le tavole venendo a compensare
la riduzione della servitù all’indomani della rivoluzione francese. Con un’appendice
sul ruolo del vino quale ambasciatore del patrimonio culturale.

A cura di Alfredo
Monterumisi

Palazzo
del Podestà (I piano), piazza Cavour

18 giugno-31 luglio

IN
PIATTO nutrimenti ad arte

Quaranta
artisti hanno materializzato nello spazio esiguo di un piatto i legami tra il
cibo e l’arte, nutrimenti del corpo e dell’anima.
Come il
cibo l’arte è concretizzazione e sublimazione delle differenze delle
singolarità, delle inevitabili diversità, che sono il tessuto vitale della
contemporaneità, a suggerire la strada da percorrere verso il progressivo
superamento di ogni antico e nuovo discrimine.

Mostra installativa itinerante a cura dell’Associazione culturale FUORI
CENTRO

NOTIZIE UTILI

L’ingresso alle iniziative è libero, gratuito (ove
non diversamente indicato) e limitato alla disponibilità dei posti.

La partecipazione dei docenti è riconosciuta quale
attività di formazione dal Ministero dell’Istruzione in quanto promossa dai
Musei Comunali di Rimini, struttura accreditata con decreto del 14.03.2003 ai
sensi del DM n. 177/2000 riconfermato con decreto del 14.07.2006.

L’organizzazione si riserva di apportare modifiche al
programma per cause indipendenti dalla propria volontà.

Per aggiornamenti vedi il sito
antico.comune.rimini.it

In caso di maltempo: la cena sul ponte di Tiberio è
annullata; le iniziative in programma nel giardino del Lapidario si terranno
nella Sala del Giudizio del Museo della Città, quelle presso la Corte degli
Agostiniani al Teatro degli Atti, quella in piazzale Fellini nella Sala
Congressi del Grand Hotel.

Nei tre giorni del Festival i Musei di Rimini,
Cattolica, Riccione (chiuso domenica), Santarcangelo offrono l’ingresso
gratuito insieme a quello di  Verucchio che
lo riserva nella giornata di  sabato 20 giugno.

Info

tel. 0541. 704415 – 793851 – 329.2103329

antico.comune.rimini.it

festival.antico@comune.rimini.it

Per Santarcangelo:

tel. 0541 624703

www hhttp://www.metweb.org

servizi@metweb.org

Per Verucchio:

tel. 0541 670280

museoarcheologicoverucchio@gmail.com

www.noveinstoria.it/verucchio

www.facebook.com/museo.archeologico.verucchio

I luoghi
del Festival

RIMINI

Museo della Città, via L. Tonini 1

Domus del Chirurgo, piazza Ferrari

Cineteca Comunale (pal. Gambalunga), via Gambalunga
27

Corte degli Agostiani, via Cairoli 40

Grand Hotel, piazzale Fellini

Palazzo del Podestà, piazza Cavour

Piazzale Fellini

Ponte di Tiberio, parco XXV Aprile

Teatro degli Atti, via Cairoli 42

SANTARCANGELO

MUSAS, Palazzo Cenci, via della Costa, 26

MET, via F. Montevecchi, 41

VERUCCHIO

Museo civico Archeologico, via S. Agostino
14

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More