VIAGGIANDO CON MARCO POLO | Nuovo ciclo di incontri al #MAO | dal 4 al 31 marzo 2015

VIAGGIANDO
CON MARCO POLO | Nuovo ciclo di incontri al MAO Museo d’Arte
Orientale

dal
4 al 31 marzo 2015

Syusy-Blady

Ernesto
Ferrero,
Syusy Blady,
Lucio Caracciolo e Alessandro Vanoli

raccontano i
mille sensi e i mille modi del viaggio

Il MAO, in occasione della mostra Marco
Polo. La via della
seta nelle fotografie di Michael Yamashita
, propone per il mese di marzo 2015
un ciclo di incontri con alcuni grandi nomi del mondo della
cultura
. Sulla suggestione di uno dei viaggi più celebri e
favoleggiati della storia della letteratura, uno scrittore, un giornalista, uno storico e una
famosa viaggiatrice
parleranno di viaggi reali e immaginari nello
spazio e nel tempo, spaziando dalla finzione letteraria alla
geopolitica.

Primo
appuntamento: mercoledì 4 marzo, ore 18.00

L’INVENZIONE
DELL’AVVENTURA

Incontro
con Ernesto
Ferrero,
scrittore e
critico letterario

I viaggi immaginari sono al centro del primo
incontro di mercoledì 4 marzo a cura di Ernesto
Ferrero
, scrittore, critico letterario e attuale
direttore del Salone del Libro di Torino.

“National
Geographic” ha preso il posto del “Giornale dei viaggi e delle scoperte” edito
da Sonzogno negli ultimi decenni dell’Ottocento come propellente per viaggi
fantastici negli scenari più esotici, di cui i lettori d’ogni epoca e d’ogni età
sono ghiotti. Le avventure migliori sono quelle mentali. Lo sapeva benissimo
Emilio Salgari, che senza muoversi di casa ha costruito accuratamente interi
mondi, perfettamente verosimili, sulla base delle sue letture enciclopediche. Un
vero maestro di realtà virtuali che hanno entusiasmato generazioni di
italiani.

Ernesto
Ferrero

ha
lavorato a lungo in editoria, e
dal 1998 è direttore del Salone internazionale del libro di Torino. Tra le sue
opere, i romanzi N. (Premio
Strega 2000), Disegnare il vento. L’ultimo viaggio del capitano
Salgari
(Premio Selezione Campiello 2011), il recente Storia di Quirina di una talpa e di un orto di
montagna
(2014) e il libro di memorie einaudiane I migliori anni della nostra vita (2005).
Traduttore di Flaubert, Céline e Perec, scrive su “La
Stampa”.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>> 

Prossimi
appuntamenti:

martedì 24
marzo, ore 18 | Syusy
Blady

scrittrice,
conduttrice televisiva e ideatrice di Turisti per
caso

venerdì 27
marzo, ore 18 | Lucio
Caracciolo

giornalista,
saggista e docente universitario. Fondatore e attuale direttore della rivista
Limes

martedì 31
marzo, ore 18 | Alessandro
Vanoli

docente
universitario, membro dell’Istituto Italiano per l’Africa e
l’Oriente (ISIAO) e del comitato organizzativo di Torino Spiritualità

>>>>>>>>>>>>>>>>>>> 

MAO Museo
d’Arte
Orientale

Via San Domenico
11 – Torino

Ingresso libero
agli incontri fino a esaurimento posti
disponibili

info t.
011.4436928

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More