laVERDI: MUSICA DA CAMERA, DOMENICA 22 MARZO

Ruggeri_De Angelis_Sarchini

Musica da camera 2014/15
Viaggio musicale con la macchina del tempo tra tardo romanticismo e ‘700
Bruch, Reinecke e Mozart all’Auditorium di Milano
per il trio Ruggeri, de Angelis, Sarchini

La rassegna de laVerdi dedicata interamente alla musica da camera prosegue domenica 22 marzo 2015, alle ore 11.30, con il 24° appuntamento della stagione, che ci propone un viaggio musicale a ritroso nel tempo, dal tardo romanticismo al Settecento, attraverso brani di Bruch, Reinecke e Mozart.
Protagonista sul palco dell’Auditorium di Milano, in largo Mahler, il trio composto da Alessandro Ruggeri (clarinetto), Enrico de Angelis (viola) e Chiara Sarchini (pianoforte), formazione al debutto nella stagione cameristica de laVerdi.
“La sfida del trio – spiegano i tre musicisti – è quella di unire qualità esecutiva a idee di programma originali, perfino audaci. In questo modo, proponiamo accostamenti suggestivi e inusuali, spaziando in epoche e stili differenti, ma  sempre in relazione. Di qui l’originalità dei concerti, dedicati a un pubblico estremamente eterogeneo”.
Biglietti euro 15,00/9,00; info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler, orari apertura: mar – dom ore 14.30 – 19.00, tel. 02.83389401/2/3; biglietteria via Clerici 3 (Cordusio),  orari apertura: lun – ven  ore 10.00 – 19.00, sab ore 14.00 – 19.00, tel. 02.83389.334  www.laverdi.org;

La Stagione
Una nuova Stagione dedicata esclusivamente alla Musica da camera: l’inedita iniziativa de laVerdi si inserisce nel ricco cartellone che la Fondazione ha messo a punto da settembre 2014 a dicembre 2015, con una proposta di 46 concerti all’Auditorium di Milano in largo Mahler – tutti la domenica mattina e sempre alle ore 11.30 –  spalmati  su 16 mesi, periodo Expo compreso.
Due gli elementi caratteristici e peculiari dell’iniziativa: da una parte offrire al pubblico la possibilità di ascoltare solisti già affermati sulla scena artistica e, dall’altra, proporre un panorama estremamente ampio e articolato della produzione cameristica – dal barocco al contemporaneo –  attraverso gli ensemble delle prime parti de laVerdi, con programmi a prezzi contenuti.
“In questo modo – spiega Ruben Jais, direttore artistico de laVerdi – il pubblico potrà seguire un percorso cronologico e filologico che gli consentirà di avere un esauriente quadro d’insieme della vastissima produzione cameristica mondiale, attraverso cicli, come quelli dedicati a Beethoven e Bach, o i concerti spot. Senza togliere a nessuno il piacere di gustarsi la singola esibizione, indipendentemente dal programma complessivo, che più e meglio può corrispondere al gusto personale o alle proprie aspettative musicali”.

Il Programma
DOMENICA 22 MARZO 2015 ORE 11.30
Bruch Due pezzi dagli 8 Pezzi per clarinetto, viola e pianoforte op.
Reinecke Trio per clarinetto, viola e pianoforte In La maggiore pp. 264
Bruch Due pezzi dagli 8 Pezzi per clarinetto, viola e pianoforte op. 83
Mozart Trio Kegelstatt (Dei birilli) In Mi bemolle maggiore per clarinetto,
viola e pianoforte K 498 
Clarinetto Alessandro Ruggeri
Viola Enrico de Angelis
Pianoforte Chiara Sarchini

Biografie
Alessandro Ruggeri clarinetto. Nato nel 1968, si diploma in clarinetto nel 1988 al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Nel 1987 vince la borsa di Studio “Lino Barbisotti” per la musica, patrocinato dal gruppo “Amici di Linio”, in collaborazione con il Conservatorio di Bergamo e con Gioventù Musicale d’Italia.
Nel 1989 fonda con il pianista Sergio Vecerina e con il violoncellista Simone Scotto il Trio Johannes, con il quale vince il primo premio al Concorso strumentale “Città di Genova”, il primo premio assoluto al concorso di musica da camera “Città di Acqui Terme” e il primo premio assoluto al concorso internazionale di esecuzione musicale per clarinetto “Giacomo Mensi”.
Ha seguito corsi di perfezionamento con i clarinettisti R. Stoltzman, K. Leister e G. Garbarino. Nel 1992 ha conseguito il diploma di merito al Corso di alto perfezionamento di Castiglione delle Stiviere, organizzato da Carme. Nel 1994, al termine del corso triennale tenuto dal Maestro A. Pay, si è diplomato all’Accademia Internazionale Superiore di Musica di Biella. Ha frequentato inoltre l’Accademia di alto perfezionamento dei Filarmonici di Torino.
Dal 1993 fa parte dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.

Enrico de Angelis viola. Milanese, si diploma in viola al Conservatorio di Milano Giuseppe Verdi. In seguito frequenta la Scuola di alto perfezionamento musicale di Saluzzo, e continua a perfezionarsi al Conservatoire de Musique di Parigi e alla Musik Hocschule di Vienna.
Ha collaborato con l’Orchestra della Rai di Milano, con i Filarmonici di Torino, con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, con i Filarmonici di Bologna e con l’Orchestra Filarmonica della Scala di Milano.
Dal 1995 è membro stabile dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.
Nel 1992 si laurea in Letttere e Filosofia all’Università degli Studi di Bologna con una tesi in Musicoterapia. Dal 1993 al ’95 frequenta il Centro di educazione musicale di base CEMB di Milano, ottenendo il diploma in Musicoterapia. Esercita in seguito la professione di musicoterapeuta all’Istituto Opera Don Calabria di Milano e all’Anffas di Milano
Parallelamente all’attività orchestrale, svolge attività cameristica in tutta Italia in diverse formazioni.

Chiara Sarchini pianoforte. Ha studiato pianoforte alla Scuola di Musica di Fiesole e si è diplomata 1997. Si è perfezionata con Piernarciso Masi  e ha seguito i corsi di Alexander Lonquich, Paul Badura-Skoda, Pavel Egorov, Trio di Parma e il seminario di “Interpretazione musicale” tenuto da Andras Schiff in Svizzera, al conservatorio di Lucerna.
Per due anni ha frequentato il corso di alto perfezionamento per Professori d’Orchestra organizzato a Firenze dal Maggio Musicale Fiorentino, tramite il quale ha collaborato con l’Accademia Musicale Chigiana di Siena  e con i corsi di perfezionamento di balletto del Teatro Comunale di Firenze, contribuendo all’allestimento dell’opera “Gianni Schicchi  (Firenze, Teatro della Pergola, gennaio 2003) e del balletto “Seasons” (Firenze, Teatro Goldoni, marzo 2003).
Nel maggio 2004 ha suonato in orchestra al Teatro Comunale di Firenze per la produzione del Maggio Musicale del balletto “Don Chisciotte”, in collaborazione con il Tokyo Ballet.
Nel settembre 2005 ha ottenuto  il diploma di Musica da Camera all’Accademia Internazionale “Incontri col maestro” di Imola. A ottobre e novembre 2009 ha suonato nell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi durante il tour italiano, sotto la direzione di Wayne Marshall. Dal 2006 lavora nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino. 
Nel maggio 2013 ha suonato presso la Rotonda della Besana di Milano al concerto inaugurale  della manifestazione “Pianocity”. Nel settembre dello stesso anno ha eseguito con l’Orchestra Sinfonica Rai il Solo dalla Suite del balletto Lo Schiaccianoci, in diretta mondovisione.
Come concertista è stata ospite di enti musicali in tutta Italia. Vive e lavora a Milano, dove svolge attività concertistica e d’insegnamento e collabora con il Conservatorio “G. Verdi”, con l’associazione musicale  “L’Albero della Musica” e con la “International School of Milan”.

Uncategorized

Giardinity Ottobre 2016 – Villa Pisani Bolognesi Scalabrin – Sabato 22 e domenica 23 ottobre 2016 @giardinity

Un’edizione al femminile quella di Giardinity 2016: Villa Pisani Bolognesi Scalabrin Mariella Bolognesi Scalabrin, proprietaria di Villa Pisani Bolognesi Scalabrin a Vescovana e ideatrice di Giardinity, insieme a Mimma Pallavicini, nuova curatrice del Garden Show nonché affermata autorità del mondo del giardinaggio, per un’edizione ricca di novità e curiosità «La collaborazione e la sinergia tra […]

Read More
Uncategorized

Intervista a Ivan Basso

Venezia, 27 settembre 2016 – A meno di un mese alla 31^ Venicemarathon del prossimo 23 ottobre, per l’ex ciclista Ivan Basso sale l’adrenalina in vista del grande debutto nella sua prima 42 km a piedi. Grazie alla collaborazione con la sua agenzia DMTC, abbiamo avuto l’opportunità di porgergli qualche domanda. Ecco cosa ci ha […]

Read More
Uncategorized

ANTEPRIMA LUCCA COMICS & GAMES 2016

Cover_Megere e Meretrici Al Lucca Comics & Games 2016, che si terrà a Lucca dal 28 ottobre al 1° novembre, verrà presentato il quinto capitolo di Squillo® “Megere e Meretrici”, nuova creazione della fervida immaginazione di IMMANUEL CASTO, prodotto dalla sua società Freak & Chic. “Megere e Meretrici” è il secondo mazzo di carte della […]

Read More