Escursione sull’Altopiano del Renon

Alla scoperta dell’Altopiano del Renon

002_Latemar_Oberbozen_08-2012

Ci arrivate da Bolzano con la funivia che dista dalla
stazione centrale della ferrovia 400 metri a destra.

Vi consigliamo di acquistare la Rirtencard.

http://www.renon.com/it/scoprire-renon/funivia-renon/

Foto di Iaphet Elli

La nuova Funivia del Renon é un modello di trasporto
pubblico a livello internazionale.

Il nuovo impianto trifune (due funi portanti ed una traente) combina
efficacemente i vantaggi di una funivia “va e vieni” e di una cabinovia ad
ammorsamento automatico. La doppia fune portante garantisce un’ottima stabilità
al vento e le spaziose cabine possono ospitare comodamente fino a 35 passeggeri
nonché biciclette e passeggini. Orario della funivia del Renon

Possono circolare contemporaneamente fino ad un massimo di otto cabine con
partenza cadenzate ogni 4 minuti il ché rende superfluo un orario programmato
delle corse. In caso di scarsa affluenza la frequenza delle corse può anche
essere ridotta, riducendo cosi i consumi energetici.

I vantaggi della nuova Funivia del Renon per gli utenti:

  • Fine delle lunghe attese
    (capacità di 550 persone/ora)
  • Tempi di percorrenza
    ridotti
  • Indipendenza dall’orario
    (cadenzamento ai 4 minuti)
  • Cabine più comode e
    spaziose
  • Accesso agevolato a cabina
    ferma
  • Apertura: 23 maggio 2009

Dati tecnici:

Funivia: impianto a movimento continuo

Lunghezza inclinata: 4560 m

Dislivello: 950 m

Velocità massima: 7 m/s

Numero delle cabine in linea: 3 + 3 (+ 2 nelle stazioni)

Capacità cabina: 30 pers. (24 posti a sedere)

Portata massima: 550 pers./h (portata finale 740 pers./h)

Equidistanza dei veicoli: 1,5 km

Tempo di viaggio: 11,7 min.

Numero funi portanti: 2 + 2

Diametro funi portanti: 45 mm

Diametro fune traente: 41 mm

Numero sostegni: 7

Potenza motrice: 2 x 450 KW

In caso di immobilizzo della funivia un apposito impianto di soccorso permette
il trascinamento delle cabine con i passeggeri nelle stazioni. Ditta di
costruzione: Leitner

Orario della Funivia del Renon.  Avviso:
oggi 21.07.2014 servizio autobus sostitutivo in partenza da Soprabolzano ogni
ora piena e da Bolzano/stazione autobus ogni ore ’23
.

La stazione a valle della funivia del Renon é a Bolzano nella Via Renon no. 12, ca. 10 minuti
distante dalle stazione ferroviaria e del centro.

Prezzo biglietto singolo: solo andata € 6,- e per
l’andata+ritorno € 10,-. Bambini sotti i 6 anni non pagono. Carta
giornaliera Alto Adige Junior
per Bambini da 6 a 14 anni € 7,50 e
per adulti € 15,- (include funivia + treno + bus). Riduzione con biglietto
gruppo da 10 persone.

Altri biglietti: Mobilcard, Museumobilcard,
Carta
valore
e la RittenCard.

La funivia del Renon è accessibile alle persone in sedia a rotelle.

I cani possono viaggiare solo con una museruola e con un
biglietto o una Mobilcard.

Una volta arrivati sopra troverete la stazione del Trenino “Rittner
Bahn”con la stazione Soprabolzano.

Vi consigliamo per la notte l’Hotel Latemar,molto carino e
dove si amngia in modo ottimo e con una bellissima vista sulla città.

Wifi Gratuito.


Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More