ADRIANO BONO & THE REGGAE CIRCUS TOUR ESTIVO: 15/08 VASTO (CH), 16/08 SANTA FIORA (GR), 18/08 SANTA CATERINA ALBANESE (CS), 22/08 CUNEO, 13/09 ROMA

THE RAGGAE CIRCUS di
ADRIANO BONO IN TOUR

THE RAGGAE CIRCUS di ADRIANO BONO IN TOUR

Storico fondatore della formazione reggae
romana Radici nel Cemento, creatore del progetto The Reggae Circus di cui ha
appena pubblicato il disco d’esordio, ADRIANOBONO porterà in giro per l’Italia il suo
Circo Raggae per una serie di concerti estivi che toccheranno Lazio, Umbria,
Abruzzo, Campania, Toscana, Calabria e Piemonte.

15.08 –
Vasto (CH)

16.08 –
Santa Fiora (GR) – Senti che Fiora Festival

18.08 –
Santa Caterina Albanese (CS) – Joggi Avant Folk

22.08 –
Cuneo – Balla coi Cinghiali

13.09 –
Roma – Piazza Bella Piazza

GUARDA
IL VIDEO DE IL NUOVO SINGOLO “LA TRAPEZISTA”

http://youtu.be/OvgAK-oJzOI

(Regia
di Paolo Modugno – Produzione: InMediaRec)

THE REGGAE CIRCUS di Adriano Bono – Il Progetto

The Reggae Circus è il nome dello
spettacolo itinerante ideato e diretto da Adriano Bono, ex­cantante di Radici Nel Cemento, dal Settembre
2009 impegnato in numerosi progetti da solista.

Lo spettacolo ha debuttato nella
primavera del 2009 a Roma, e da allora il seguito di fan e ammiratori è
cresciuto esponenzialmente grazie alla sua formula vincente che consiste nel
felice connubio tra musica Reggae e spettacolo circense, un mix che non si era
mai visto prima e che non ha eguali nel mondo. Il Reggae Cicus può sembrare a
prima vista una normale serata Reggae ma in realtà è molto più di un semplice
concerto. L’idea di fondo è quella di fondere la musica Reggae (in tutte le sue
declinazioni, dal calypso al Rocksteady, dallo Ska al Dub elettronico) con la
spettacolarità dell’arte circense. Il motore dello spettacolo è la resident
band del Reggae Circus, la Torpedo Sound Machine, una macchina del suono
potentissima e in grado di sonorizzare ogni tipo di intervento artistico sopra
e sotto il palco. Quindi tra i vecchi successi di AdrianoBono e
le canzoni scritte apposta per lo show il pubblico si ritrova improvvisamente
ad ammirare il numero spettacolare di uno sputafuoco sul palco mentre la band
suona una base di Dub tribale; oppure un numero di giocoleria su una base
calypso; o clownerie di ogni genere in giro per la sala; una banda marciante
che irrompe nel cuore della pista in mezzo al pubblico; un numero di ballerine
in abiti esotici; acrobazie sui trampoli e mille altre sorprese sopra o sotto
il palco, in un susseguirsi vorticoso di numeri musicali e di arte varia che
lasciano gli spettatori con la bocca aperta per lo stupore e in continua
fibrillazione.

Il cast artistico del Reggae
Circus è sempre diverso, attingendo da un vasto network di artisti circensi e
di strada che variano ad ogni edizione, e in funzione del budget e della
location lo spettacolo può modularsi e adattarsi alle esigenze dell’occasione,
dalle serate al chiuso nei club, ai Festival, alle piazze e ogni altra
possibile location. Non dimenticando mai anche la vocazione sociale della
musica Reggae le varie edizioni delle spettacolo vengono spesso dedicate ad un
tema specifico, invitando ospiti speciali legati a quel tema e adattando i
numeri circensi dello spettacolo, per esempio inserendo in scaletta acrobazie
sul monociclo per una edizione dedicata all’argomento “bicicletta”, e via
dicendo. La resident­band inoltre è in grado di supportare qualsiasi cantante,
e così sulla pista del Circo più Reggae del Mondo spesso e volentieri passano
in qualità di ospiti speciali artisti del calibro di Roy Paci, Zulu dei
99posse, Bunna degli Africa Unite, Mama Marjas e moltissimi altri, spesso anche
all’insegna dell’improvvisazione con artisti locali.

Quello che poteva essere un
semplice concerto Reggae si trasforma così in una grande festa­evento che non
può fare a meno di catturare la curiosità e l’attenzione sia del pubblico
specializzato nel Reggae sia di un pubblico assolutamente occasionale.

  

Biografia Adriano Bono

Autore, cantante,
polistrumentista, organizzatore di eventi e produttore dalle mille anime
musicali.

Dal 1995 all’autunno del 2009 è
il cantante e principale autore di Radici Nel Cemento e Tribù Acustica,
storiche band della scena reggae­ska­dub Italiana. Con queste due formazioni ha
pubblicato 8 album, eseguito più di 1.000 concerti in Italia e all’estero,
collaborato con artisti di fama internazionale (Max Romeo, Alton Ellis, Fermin
Muguruza e molti altri), firmando e portando al successo piccoli grandi
successi come Bella Ciccia (inno contro l’anoressia), M’Illumino Di Meno (sigla
ufficiale dell’edizione 2007 della Festa Del Risparmio Energetico indetta dal
popolare programma radiofonico di Rai2 Caterpillar), Alla Rovescia, Ansai Come
Ce Piace, Er Traffico De Roma, Me Ne Vojo Annà, Cicileu, Echelon, Pappa E
Ciccia, Il Paese Di Pulcinella, Siamo Tutti Omosessuali, La Bicicletta, solo
per citarne alcuni.

Dal 2009 è l’ideatore e il
direttore artistico di uno spettacolo musical­circense chiamato THE REGGAE
CIRCUS di Adriano Bono che
fonde musica Reggae e arte circense, un innovativo progetto che nel 2014
pubblica un concept album di canzoni a tema con l’ambientazione

circense dello spettacolo. Nel
Settembre del 2012 esce il suo primo disco solista, a nome Adriano Bono e la Banda De Piazza Montanara,
intitolato ‘996 Vol.1’ e interamente costituito da canzoni create musicando i
testi originali dei sonetti romaneschi del grande poeta Giuseppe Gioachino
Belli.

Dal 2009 coordina il progetto
Artisti Contro Il Nucleare, collaborando strettamente con Greenpeace Italia
alla realizzazione di alcuni singoli musicali a supporto di diverse campagne
mediatiche, insieme ad artisti come Alessandro Mannarino, 99Posse, Radiodervish,
Assalti Frontali e molti altri.

E’ inoltre un pioniere della
scena ukulelistica Italiana, con partecipazioni fin dai primi festival e
compoilation a tema, e l’organizzatore di un raduno ukulelistico di grande
successo chiamato

BIG UKULELE NIGHT.

Oltre agli spettacoli con la band
elettrica gira instancabilemte per festival e serate in giro per l’Italia con
formazioni più leggere, come il power­trio La Minima Orchestra o addirittura en
solo con un coinvolgente set in stile one­man­band o in qualità di ospite
speciale in concerti

di altre band. Per il resto, è un
maniaco della bicicletta (intesa come mezzo di locomozione e stile di vita),
segue una dieta prevalentemente fruttariana e crede che il futuro sia Vegan, si
diletta di boxe amatoriale, è felicemente sposato e padre di due gatti Sphynx,
ama la letteratura, il cinema e l’arte in genere.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More