MARCO LONGHIN VINCE IL CONCORSO PHOTO 3D DELLA PROVINCIA DI PADOVA

Padova.
Un’immagine del Duomo di Candiana vince il concorso fotografico del progetto
europeo Thetris, che vede la Provincia di Padova partner per la Regione Veneto.

Marco Longhin_San Michele nell’alto dei cieli

MARCO LONGHIN VINCE IL CONCORSO

PHOTO 3D DELLA PROVINCIA DI PADOVA

Il
vincitore parteciperà alla Conferenza finale del progetto Thetris a
Fehèrgyarmat, in Ungheria. 

Progetto
Thetris: promuovere il turismo religioso in Europa.

Marco Longhin, 26 anni, di Candiana, è il vincitore
del concorso fotografico
Thetris Transnational 3D, promosso dalla Provincia
di Padova
. Un’iniziativa che si inserisce nel progetto comunitario Thetris
“Thematic Touristic Route development with the Involment of local Society”,
finanziato dal programma Central Europe con lo scopo di promuovere e
preservare il patrimonio religioso locale
e di cui la Provincia di Padova è
partner per la Regione Veneto.

Il vincitore parteciperà alla conferenza stampa
transnazionale di premiazione a Fehergyarmat, in Ungheria, con un viaggio
interamente a carico del progetto europeo. Il concorso era aperto ai giovani
dai 16 ai 26 anni e prevedeva l’utilizzo di tecnologie innovative e degli
effetti ottici del 3D, per fotografare i luoghi religiosi più interessanti
della provincia di Padova
. Lo stesso concorso è stato promosso anche dai
diversi partner europei partecipanti al progetto, i cui vincitori si
incontreranno alla Conferenza finale in Ungheria, dove verranno esposte le 11
immagini premiate.

La competizione aveva lo scopo di favorire l’interesse
dei giovani verso la tutela del patrimonio locale culturale e delle tradizioni.
Per quanto riguarda la provincia di Padova ha messo in risalto una realtà meno
nota, ma molto preziosa del territorio.

Duomo
di Candiana, un gioiello da scoprire

Pochi lo
conoscono e ne hanno ammirato la splendida architettura, ma è un’opera
artistica di grande valore. Il complesso religioso, chiesa e monastero, di San
Michele Arcangelo a Candiana
fu fondato nel 1097 da Cono conte di Calaone e
consegnato ai monaci benedettini. Nel 1462 fu trasferito ai Canonici Regolari
di Sant’Agostino, che affidarono i lavori di costruzione dell’attuale Duomo,
consacrato nel 1502, a Lorenzo da Bologna. All’interno la chiesa ospita uno splendido
altare ligneo
recentemente restaurato e opere scultoree di Giovanni
Bonazza.
Marco Longhin con la sua foto “San Michele nell’alto dei cieli”
ha voluto portare l’attenzione su un capolavoro architettonico che merita di
essere conosciuto e valorizzato. Longhin ha scelto un’immagine dell’interno del
Duomo: “Il soffitto della navata ben rappresenta quello che è stato il ‘700
veneziano e l’opera più prestigiosa è il ciborio in legno dorato del XVII
secolo. E’ un luogo che non smette mai di colpire ed emozionare”.

I
tesori religiosi della provincia di Padova

Il
concorso fotografico Thetris Transnational 3D si inserisce
nell’intenzione del progetto Thetris di creare una Transnational Church
Route
, percorsi e itinerari religiosi in 11 regioni dell’Europa Centrale.
La competizione fotografica ha voluto coinvolgere attivamente i giovani
tra i 16 e i 26 anni, attraverso la fotografia, nella formazione del nuovo
percorso religioso
. I partecipanti potevano scegliere un massimo di 3
soggetti da una lista indicata dalla Provincia di Padova e per ogni soggetto
scelto dovevano presentare due fotografie stereo, per consentire poi la
conversione in formato 3D.

La
competizione fotografica ha messo così in evidenza realtà significative del
territorio padovano, spesso meno conosciute, ma non per questo di minor
bellezza e pregio
. Luoghi da visitare e da conoscere, in tutta la
provincia: Abano Terme, Duomo; Albignasego, Cappella degli Obizzi nella Chiesa
parrocchiale di S. Tommaso; Arzerello di Piove di Sacco, Santuario del Cristo;
Correzzola, Corte Benedettina; Due Carrare, Abbazia di Carrara S. Stefano;
Legnaro, Corte benedettina e Chiesetta di Volparo; Luvigliano di Torreglia,
Chiesa parrocchiale e Villa dei Vescovi; Monteortone di Abano Terme, Santuario
Assunzione B.V. Maria; Padova, Abbazia di Santa Giustina; Padova, Chiesa di S.
Michele di Pozzoveggiani; Padova, Chiesa di San Benedetto Abate; Piove di
Sacco, Santuario della Madonna delle Grazie; Teolo, Abbazia di Praglia;
Terrassa Padovana, Santuario B.V. della Misericordia; Torreglia, Eremo di Monte
Rua.

Progetto
Thetris

THETRIS
(Thematic Touristic Route development with the Involment of local Society) è un
progetto comunitario che coinvolge 11 partner territoriali provenienti
da 8 Paesi dell’Europa Centrale. Il suo scopo è quello di promuovere e
preservare il patrimonio religioso locale e le tradizioni religiose rurali a
livello europeo. La Provincia di Padova è partner del progetto Thetris per la
Regione Veneto. La Provincia di Padova ha identificato, nell’ambito del
progetto Thetris, un itinerario minore che valorizzi il turismo
religioso attraverso il cicloturismo e le vie d’acqua.
E’ stato individuato
il filone benedettino, perché tra le mura dei monasteri benedettini si
possono percepire le radici del nostro patrimonio. Luoghi da visitare
utilizzando la mobilità dolce, grazie ai percorsi cicloturistici, che seguono
le vie d’acqua, simbolo della nostra provincia attraversata da fiumi e canali e
con un importante patrimonio termale.

L’itinerario ideale parte dalla bassa padovana,
Correzzola, dove la Corte Benedettina oggi ospita la sede comunale. Il percorso
si snoda lungo il fiume Bacchiglione, fino a Bovolenta per poi collegarsi a
nord con l’Anello fluviale interno di Padova, da cui è possibile scorgere la
maestosa Abbazia di Santa Giustina. Infine si raggiunge, attraverso Canale
Battaglia, l’Anello dei Colli Euganei, da dove è possibile ammirare l’Abbazia
di Praglia. Lungo questo percorso sono innumerevoli i siti religiosi che
richiamano l’ordine benedettino.

Info:Provincia di Padova; www.provincia.padova.it;
lisa.dovico@provincia.padova.it;
tel. 049 8201569

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More