TINO TRACANNA di Giovedì 17 Aprile ore 21.30 – Bluè Jazz Night –

“Tre”

Tino Tracanna:
Sassofoni

Giulio
Corini: Contrabbasso

Vittorio
Marinoni: Batteria

Tre è il numero
magico della comunicazione musicale.

Il dialogo tra i
musicisti è continuo e diretto.

Il suono  è puro
ed essenziale.

E’ possibile
passare da una semplice melodia alla  più complessa ricerca di nuove sonorità
mentre i ruoli degli strumenti si alternano senza preclusioni di
sorta.

E’ anche la ricerca
di una possibile semplicità comunicativa attraverso l’elaborazione di materiali
ricondotti alla loro essenzialità melodica.

Si suona vicini e
si cerca ciò che più sta nel profondo.

Il trio propone
un repertorio basato su composizioni originali e su rielaborazioni di brani di
diversa provenienza

GIULIO CORINI

Nasce a Brescia nel 1979 e inizia a studiare basso
elettrico a 14 anni sotto la guida di Franco Testa. Nel 1998 inizia a
frequentare il C.P.M. di Milano diplomandosi nel 2001 con il massimo dei voti e
lode sotto la guida di Dino D’Autorio e Attilio Zanchi.

Nel 2000 frequenta i seminari estivi tenuti dal Berklee
College of Music a Umbria Jazz. Dal 2001 inizia lo studio del contrabbasso,
sempre con Franco Testa, perfezionandosi poi con Furio Di Castri e Piero
Leveratto in occasione dei seminari estivi di Siena Jazz 2003 e 2004,
manifestazione nella quale ha ottenuto una borsa di studio per spiccate doti
artistiche.

Dal 2001 al 2003 frequenta con Oscar Grazioli e Emanuele
Maniscalco il corso biennale per Alta Qualificazione per Trio tenuto da Stefano
Battaglia, Paolino Dalla Porta e Fabrizio Sferra sempre presso la Fondazione
Siena Jazz.

Dal 2003 partecipa ai Laboratori di Ricerca Musicale
diretti da Stefano Battaglia, con il quale collabora professionalmente nel
quartetto “Out-Vestigation”.

Nell’estate 2004 frequenta, durante i seminari estivi di
Siena Jazz, la classe di musica d’insieme tenuta da Enrico Rava il quale, poco
dopo, lo chiama a far parte del quintetto “Rava Under 21”.

Nello Stesso periodo si perfeziona in contrabbasso e
improvvisazione con Giovanni Maier.

Dal 2005 dirige Libero Motu (Francesco Bigoni, Dan
Kinzelman – sax tenore/clarinetto, Maurizio Rinaldi – chitarra elettrica, Giulio
Corini – contrabbasso, Nelide Bandello, Fabrizio Saiu – batteria/percussioni),
pubblicando per El Gallo Rojo Records “Libero Motu” (2007) e “Off-Site

Meetings” (2009)

Nel 2009, vince la borsa di studio per rappresentare la
Fondazione Siena Jazz e l’Italia al 20° meeting internazionale della I.A.S.J.

(International Association of Schools of Jazz) presso
The Hague/l’Aia (Olanda). Ha suonato con: Enrico Rava, Stefano Battaglia, Sandro
Gibellini, Jim Snidero, Giovanni Maier,

Bebo Ferra, Achille Succi, Francesco Bearzatti, Kitty
Margolis, Massimo Colombo, Felice Clemente, Alan Farrinton, Simone Guiducci,
Claudio Filippini, Giovanni Guidi, Andrea Ayassot,

Kyle Gregory,
Walter Calloni, Zeno De Rossi, Massimo Manzi…

 

Vittorio 
Marinoni  

  

Batterista attivo soprattutto
nell’area jazzistica italiana. Tra le varie collaborazioni spicca quella,ormai
ventennale, con l’ottetto di G. Trovesi con il quale, oltre ad aver preso parte
a concerti in tutti i più importanti festival europei,  ha realizzato tre dischi
( l’ultimo per l’ECM ) tutti vincitoridel premio come miglior disco dell’ anno
proposto dalla rivista MUSICA JAZZ, e ottenuto ottimiriconoscimenti dalla
rivista musicale americana  “Down  Beat “. Attivo nell’ambito
orchestrale,

ha collaborato con l’orchestra
ritmica della RAI, Orchestra I POMERIGGI di MILANO dir. G. Gaslini,  WDR BIG
BAND di COLONIA ospite M. Stockhausen, Orchestra ENEA SALMEGGIA dir, B. Tommaso
e S; Montanari, Orchestra PROXIMA CENTAURI dir. G. Gaslini. Ha inoltre
collaborato e realizzato produzioni discografiche con diversti musicisti tra i
quali :  E. Rava ,P. Fresu, S: Bollani, B. Mintzer, F: Ambrosetti, Jerry
Bergonzi, T, Tracanna G: Falzone  A. Faraò etc.

http://www.youtube.com/watch?v=Lpvf429NhR0

Uncategorized

RAI STORIA: A.C.D.C. – Luigi XVI, l’uomo che non voleva essere Re

Gli ultimi giorni della dinastia Borbone di Francia e la sanguinosa morte del re Luigi XVI e della regina, Maria Antonietta, ghigliottinati dai rivoluzionari: li racconta “a.C.d.C.”, in onda giovedì 15 settembre alle 21.10 su Rai Storia, con l’introduzione di Alessandro Barbero. A differenza dei suoi predecessori, Luigi XVI non si distingue per i suoi […]

Read More
Uncategorized

Gourmet Dinner Show della FIC-Federazione Italiana Cuochi – 22-25 ottobre 2016

19 settembre 2016 – In vista delle Olimpiadi di Cucina di Erfurt (22-25 ottobre), la Federazione Italiana Cuochi con il suo presidente Rocco Pozzulo presenterà a Roma in un Gourmet Dinner Show, che si terrà lunedì 19 settembre 2016 alle 21 all’Hotel Exedra Boscolo, la squadra azzurra che rappresenterà il nostro Paese alla competizione internazionale […]

Read More
Uncategorized

Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre 2016 #Sicilytibetfestival

Grazie alla lungimiranza ed alla fiducia di Jampa Lama Phurba e dei monaci tibetani si svolgerà a Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre il “Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Festival per la Pace e l’Umanità”. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale e sociale Al’Nair, di Pina Basile, con la collaborazione di Marie Claire Ocera; […]

Read More