Teatro Villa Pamphilj Scuderie Villino Corsini – tutto il programma fino ad Aprile

dal 14 marzo al 7 aprile – ingresso libero

B ALLETTI

Collezione
di burattini di Maria Signorelli

Dopo le esposizioni in Cina,
Pakistan, Turchia, Finlandia, Croazia e Polonia, i burattini dell collezione
Maria Signorelli tornano  a Roma, dove, presso le Scuderie Villino
Corsini, potranno essere ammirate fino al 7 aprile con ingresso gratuito

Gli spettacoli di danza, a
cui l’artista si dedicò con particolare passione, sono tra le sue creazioni più
originali. Tra i burattini della mostra troviamo i Ballerini di Tango, esposti
per la prima volta alla Casa d’Arte Bragaglia, Roma 1929 (fantocci) e altri
utilizzati per spettacoli con le coreografie di Lina Wertmuller, di Silvano
Agosti, Michele Mirabella, per spettacoli a teatro e per trasmissioni per la R.A.I.

“Gli spettacoli di danza con
burattini sono senz’altro la creazione più geniale dell’artista, che ha così
indicato per prima, in campo internazionale, una nuova possibilità di
interpretazione scenica del teatro di fantocci mossi dal basso. Lo spettacolo
di quei pupazzi danzanti con tanta finezza ed esattezza di ritmi e figurazioni
(essi sono capaci di eseguire variazioni solistiche e ‘pas de deux’ di magico
espressionismo!) è di una originalità davvero innovatrice ed affascinante. Esso
è la dimostrazione scenica delle famose pagine di Kleist sul teatro delle
marionette e devo confessare che, se nutrivo qualche dubbio sulla paradossale
teoria del poeta tedesco per cui l’arte del ballerino è solo un’immagine
imperfetta di quella delle marionette, Maria Signorelli li ha sciolti come
d’incanto” (Gino Tani, L’Opera dei Burattini, 
in “Il gatto selvatico”, dicembre 1959).

SONO IN PROGRAMMA DEI LABORATORI CON GIUSEPPINA E MARIA LETIZIA
VOLPICELLI IL 22 E IL 23 MARZO (VEDI LABORATORI)

SABATO 15
MARZO ORE 17.30 – ingresso 10 euro

RASSEGNA SPETTACOLI AL TRAMONTO

 ANONIMA ARMONISTI

Concerto
di e con Alien Dee, Dodo Versino, Fernando Tofani, Gabriele D’Angelo, Jacopo
Romeo, Sergio Lo Gatto, Simone Moraldi

A caratterizzare il gruppo, composto da sei cantanti e da un
beatboxer, è la sorprendente eterogeneità dell’ispirazione dei singoli elementi
così come degli ambiti professionali dai quali ciascuno di essi proviene.
Mettendo insieme la passione per i generi musicali più vari, il repertorio è
improntato esclusivamente alla creazione di arrangiamenti originali.

DOMENICA
16 MARZO ORE 11.30 – ingresso 8 euro

RASSEGNA
DOMENICA A COLAZIONE  età consigliata
3-10 anni

Compagnia
Stilema – Unoteatro

STRIP RICORDI DI BAMBINI

di e con Silvano Antonelli

La
scena è costituita da reti. Entra uno strano personaggio vestito in modo
spropositato, quasi rigonfio di abiti. E’ trafelato, come al solito in ritardo.
Deve fare una fotografia al pubblico, scatta. Mentre attende che la foto si
sviluppi, annota i nomi dei presenti.

L’impacciata
ricerca di una penna stilografica, la sua non scrive, comporta la rovinosa
caduta di un mucchio di fotografie, fatte nel passato che iniziano a
interloquire con lui…

Tecnica utilizzata teatro d’attore con oggetti e musica dal vivo

DOMENICA
16 MARZO ORE 17.30 – ingresso libero

LABORATORIO- CONCERTO

 OLIMPIA’S BAND

tra 12 e 54… musica del corpo degli oggetti degli
strumenti … in movimento

Un’azione
teatrale divertente, vengono suonate le sedie e subito dopo una lotta tra due
gangs ha come sonorizzazione e realizzazione i suoni del corpo attraverso la
tecnica “body percussion” , sovrapposizioni complesse e coreografiche in
movimento.

LUNEDì 17
MARZO ORE 11-13 – ingresso libero

Conversazioni
teatrali

Vite dedicate al teatro dove
arte, mestieri, storie e saperi si incontrano e si raccontano

GIANCARLO
SAMMARTANO

“Maria Signorelli, il suo
teatro e i suoi burattini”

SABATO 22
MARZO ORE 17.30 – ingresso 10 euro

RASSEGNA
SPETTACOLI AL TRAMONTO

Louise
Bourgeois: falli, ragni e ghigliottine

di Luca
De Bei, con Margherita di Rauso, regia di Luca De Bei

Louise Bourgeois era una donna
eccezionale, ed è una delle più grandi artiste del secolo.

Lucida,
folle, anticonvenzionale, rigorosa, geniale, umile, straordinaria interprete
del femminile e dell’arte. Segnata fin da bambina dalla violenza, dalla sua
estrema sensibilità, temprata da due guerre, infaticabile creatrice di
sculture-opere intense, agghiaccianti, grottesche, rivelatrici, folgoranti.

DOMENICA
23 MARZO ORE 11.30 – ingresso 8 euro

RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE età
consigliata 4-7 anni

La
gatta che si mangiò la lunadi e con Fioravante Rea

Sul
tessuto musicale che fa da filo conduttore della vicenda, tra canzoni e
narrazioni si dipana la storia della gatta avida che non si sazia mai e continua
a divorare chi incontra, riproponendo come in un ritornello antico la sequenza
delle sue malefatte a ogni nuovo giro di racconto.

Tecnica
utilizzata teatro d’attore con oggetti e musica dal vivo

SABATO  29 MARZO ORE 17.30 – ingresso libero

DOCUMENTARI

LO STATO DELLA FOLLIA

con Luigi Rigoni

scritto da: Francesco Cordio,
Leonardo Angelini, Diego Galli – regia: Francesco Cordio

In
Italia esistono 6 OPG, comunemente chiamati manicomi criminali, all’interno vi
sono rinchiuse circa 1500 persone.

Il
racconto in prima persona di un attore, ex-internato in uno di questi ospedali,
si intreccia con le riprese effettuate, senza preavviso, in questi luoghi
“dimenticati”anche dallo Stato. Queste istituzioni sono rimaste sostanzialmente
estranee e impermeabili alla cultura psichiatrica riformata, e il meccanismo di
internamento non è stato interessato dalla legge del 1978 che prevedeva la
chiusura degli ospedali psichiatrici.

Una
commissione parlamentare d’inchiesta ha fatto luce sullo stato di abbandono,
degrado e non cura degli internati e ha fatto approvare una legge che ne
prevede la chiusura.

Il film
intende accompagnare, e far vivere lo spettatore, in questi luoghi dove le
persone, fin dagli inizi del ‘900, sono relegate e disumanizzate dal
trattamento farmacologico, dall’abbrutimento delle celle di isolamento e dei
letti di contenzione.

Il
documentario porta alla luce lo stato di abbandono delle strutture
psichiatriche e la privazione dei più elementari diritti costituzionali alla
salute, la cura, la vita di tanti malati mentali Menzione speciale al “Bari
international film festival” 2013

DOMENICA 30 MARZO ORE 11.30 – ingresso 8 euro

RASSEGNA
DOMENICA A COLAZIONE – età consigliata dai 4 anni in su

Compagnia
Teatro Pirata di Jesi              

Arrivi e partenzedi e
con Francesco Mattioni

Sulla tratta ferroviaria Ancona – Roma, dai
piccoli paesi delle Marche, fino agli anni Sessanta si potevano trovare dei
particolari viaggiatori, i CORRIERI, che carichi di enormi valigioni prendevano
il treno della notte per arrivare a Roma, in mattinata, consegnare le loro
merci (uova, selvaggina, verdure, piccoli oggetti ecc.) ed essere poi di
ritorno in serata. A loro è dedicato ed ispirato questo spettacolo. Attilio,
l’ultimo corriere rimasto, tutti i giorni alla stessa ora va alla sua stazioncina
carico di valigie, valigione, valigette, il suo lavoro è stato soppiantato dal
moderno commercio, ma lui non disdegna di riaprire le sue valigie per
raccontare le storie improbabili che vi sono richiuse, fiabe, leggende, storie
lunghe, storie brevi, comiche, tristi, terribili e gentili e che prendono vita
proprio da quegli oggetti, verdure, uova, vestiti, che in quelle valigie hanno
viaggiato per anni.

Tecnica utilizzata teatro d’attore

SABATO 5 APRILE ORE 18.30 – ingresso
10 euro

RASSEGNA SPETTACOLI AL TRAMONTO

Nina e i diritti delle donne

di Eugenia Scotti e
Cecilia  D’Elia, con Rosaria De Cicco,
Matteo Mauriello,

regia Eugenia Scotti

Una madre e un figlio adolescente ci raccontano
dal vivo di un viaggio.

Ci mostreranno i filmini ricordo e di cui
ciascuno ha memorizzato dettagli diversi e un diverso svolgimento dei fatti. E’
un viaggio che ha compiuto tutta la famiglia, composta anche da un papà e da
una sorella, Nina.

DOMENICA 6 APRILE ORE 11.30 – ingresso 8 euro

RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE
– età consigliata 3-10 anni

ALICEda Lewis Carroll  – di e con Chiara Di Stefano

Il capolavoro di L. Carroll si adatta
perfettamente alla natura evocativa e simbolica del linguaggio teatrale. E’ un
viaggio nel mondo dell’onirico e dell’inconscio, un gioco di specchi che
moltiplica come un caleidoscopio la realtà, le vicende e gli incontri. I
bambini sono direttamente coinvolti nella storia, chiamati alla partecipazione
diretta dai vari personaggi che animano la scena. Tecnica utilizzata teatro
d’attore e burattini

LUNEDì 7 aprile ORE 11-13 – ingresso gratuito

Conversazioni
teatrali

 “Storia delle marionette e del teatro popolare
in Italia”

Con Alfonso Cipolla e Giovanni Moretti
dell’Istituto per i beni marionettistici e il teatro popolare di Torino

DALL’11 AL 30 APRILE  – ingresso libero

Destini incrociatiImmagini dagli scritti di Italo Calvino

Alessandro Ferraro, Fabio Magnasciutti, Lorenzo
Terranera sono tre illustratori, da anni i loro destini di professionisti
nel campo dell’immagine si “incrociano”.

In questa esposizione propongono un viaggio
illustrato ispirato all’opera di Italo Calvino, dalle “Letture
americane” al “Visconte dimezzato” passando per “Il Barone
rampante”.

Nel corso dell’inaugurazione verrà realizzato un
pannello affrontando “Il castello dei destini incrociati”.

È  IN PROGRAMMA UNA
SERIE DI INCONTRI CON GLI AUTORI DAL TITOLO 
IL CASTELLO DEI DESTINI INCROCIATI, NEL CORSO DEI QUALI VERRÀ RACCONTATA
LA GENESI DELL’IMMAGINE REALIZZATA. 
GIORNI: 12, 13, 14 APRILE – ORARIO: 14.30 – 17.30

SABATO 12 APRILE ORE 18.30 – ingresso 10 euro

RASSEGNA SPETTACOLI AL TRAMONTO

Italo e l’Italia che va alla guerra

di Laura Rovetti, Eugenia Scotti, F. Valeriano Solfiti, con
Laura Rovetti, Eugenia Scotti,

regia F. Valeriano Solfiti

Mentre l’Italia entra in guerra, Italo, coinvolto
suo malgrado tra i Balilla, scopre gli odori e i colori della guerra, conosce
il dolore dei profughi, l’esaltazione del saccheggio, l’eccitazione
dell’esercizio del potere, anche se è un gioco. Ma lui non è un gradasso come
gli altri balilla, ed è combattuto tra il desiderio di ostentare la sua
opposizione e un residuo di infantile vergogna di essere diverso.

DOMENICA 13 APRILE ore 11.30 –
ingresso 10 euro  

RASSEGNA
DOMENICA A COLAZIONE – età consigliata dai 3 anni in su

Il cerchio dell’Amicizia

Giro giro tondo…ballo
il mondo …ballo la terra

TUTTI GIU’ PER TERRA!!!

spettacolo
interattivo di danze popolari di tutto il Mondo a cura di Paola Pagliani

Un ballo intorno al Mondo insieme alla tua famiglia per scoprire….
perché il Cammello ha due gobbe ed il Dromedario una sola? Che verso fa il
Dingo’? Ti sei mai lasciato baciare con il Letkiss? Non serve saper fare, aver
già fatto, occorre solamente il desiderio di stare insieme!

Ore 11,30Spettacolo interattivo di danze popolari di tutto il mondo a cura
di Paola Pagliani

Un Ballo intorno al mondo insieme alla tua famiglia. Non serve saper
fare, aver già fatto, occorre solamente il desiderio di stare insieme!Per
bambini di tutte le età…e per i loro genitori

ore 15Normali+Disabili=Diversamente uguali Danze senza frontiere – Hagape
2000

Laboratorio per bambini da 4 anni in su e per gli adulti che li
accompagnano. Come un diversamente abile insegna una danza ad un normo dotato.
Performance finale. età consigliata dai 4 ai 99 anni

ore 17I pezzi di ricambio Suoni DisIntegrati

Laboratorio per bambini ed adulti con Federica Galletti e Fabio
Buccioli dove i partecipanti verranno guidati alla scoperta del loro mondo
musicale. età consigliata dai 4 ai 99 anni

SABATO 19 APRILE ORE 18.30 –
ingresso 10 euro

RASSEGNA SPETTACOLI AL TRAMONTO

Ostinata
Passionedi e con Marianna de Pinto, regia
Marco Grossi

liberamente tratto dal libro “Con ostinata
passione” di G. Sciannameo

Una donna Cecilia Mangini, una documentarista, o
meglio la prima documentarista donna della storia d’Italia, una pioniera.
Cecilia Mangini e il suo sguardo sull’Italia dal dopoguerra in poi. Cecilia
Mangini e il suo sguardo di donna sulle donne di allora, sulle lavoratrici di
allora, sulle donne del Sud con le loro incomprensibili ritualità.

MARTEDI’ 22 e GIOVEDI’ 24 APRILE dalle ore 10 alle ore
19

La
Musica è gratis!

Proposte
per la discografia

Audizioni di Enzo
Miceli per il Panama Casting

Un’opportunità per chi ama la musica: audizioni
GRATUITE per interpreti, band, cantautori, autori e compositori al nord, centro
e sud Italia.

Enzo Miceli produttore artistico, discografico e
responsabile di Panama L.T.M. (Libero Territorio Musicale) che tra gli
altri ha scoperto e prodotto sette dischi di Daniele Silvestri, impiega le
proprie energie nello scouting e scommette sulla musica, selezionando al Nord,
Centro e Sud Italia nuovi artisti tra cantautori, band, interpreti, autori e
compositori.

L’obiettivo del Panama Casting è quello di
trovare nuovi artisti da produrre ed inserire nel roster dell’etichetta e da
proporre nel circuito discografico nazionale. Nelle audizioni di marzo 2013,
Enzo Miceli ha selezionato una band pugliese, “Lanificio 52”, per la quale ha
prodotto il primo singolo, in uscita il prossimo aprile con SONY MUSIC.

Chi è interessato a partecipare all’audizione può
scrivere una mail all’indirizzo audizionipanama@gmail.com, precisando se si è
INTERPRETI, CANTAUTORI, BAND O AUTORI COMPOSITORI indicando il LUOGO DI
PROVENIENZA. Gli artisti selezionati saranno proposti, durante un’audizione
finale, ai direttori artistici delle più importanti multinazionali
discografiche. 

A Milano le audizioni si svolgeranno in
collaborazione e presso il CPM Music Institute, uno dei principali riferimenti
formativi europei nell’ambito della musica rock, pop, jazz e dei mestieri ad
essa collegati, fondato nel 1984 da Franco Mussida.

A Roma l’evento sarà realizzato in collaborazione
con la Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia, una realtà storica del mondo
musicale romano, giunta al trentanovesimo anno di attività, e frequentata, nel
corso degli anni da oltre 40.000 allievi.

Per tutte le informazione: 06 5820236906 58202369.

SABATO 26
APRILE ORE 18.30 – ingresso 10 euro

RASSEGNA
SPETTACOLI AL TRAMONTO

ADAMO & EVA

di Laura Rovetti, con Anna Terio e
Leonardo Maddalena, regia di Laura Rovetti

liberamente tratto da “Il Diario
di Adamo ed  Eva” di Mark Twain

E’ il racconto dell’uomo e della donna, di
tutte le loro differenze e diversità, ne narra i clichès, gli stereotipi ma
anche le piccole verità senza mai riuscire però a svelare il mistero assoluto
dell’attrazione tra i sessi. Adamo, burbero e di poche parole, vive nel
continuo e disperato tentativo di sottrarsi alla presenza di quella strana e
nuova creatura dal pelo lungo che gli sta sempre intorno e che soprattutto
parla in continuazione…

DOMENICA 27 APRILE ORE 11.30 – ingresso 8 euro

RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE età consigliata 3-10
anni

Le
favole del gatto Pedro
di e con Idalberto Fei

In una bottiglia portata dai flutti una sirena trova
Le 7 favole del gatto Pedro e le consegna all’autore perché le narri ai
bambini. La prima racconta del come e perché i gatti siamesi da cuccioli siano
bianchi ma, adulti, la loro coda e le loro zampe prendano il colore del caffè…

tecnica utilizzata teatro dei burattini

ORE 18.30 –
ingresso 10 euro

RASSEGNA
SPETTACOLI AL TRAMONTO età consigliata dai 13 anni

Associazione Quadraro Aprile 1944

NIDO
DI VESPE

di Simona Orlando con D. Miglio, F. Bordignon, E. Cecconi, V.
Rossi,  E. Maiorani, A. Brusa, E.
Capecelatro, regia Daniele Miglio

E’ l’alba del 17 aprile 1944. i nazisti,
agli ordini del comandante Kappler, accerchiano il Quadraro, borgata romana
abitata da operai del settore edile e da artigiani che lavorano nella grande
industria cinematografica di Cinecittà. Saranno presenti i reduci, testimoni
diretti e sopravvissuti alla tragica vicenda.

LABORATORI

Stage
combat

Laboratorio di scherma teatrale e combattimento
scenico tenuto da Francesco Manetti

Incontri: 10,11,12,17,18,19,24,25,26 marzo ore 13.30- 17.30

Un combattimento in scena deve
possedere tre requisiti fondamentali: deve essere sicuro, credibile ed
emozionante. Perché un duello abbia queste caratteristiche, due cose sono
necessarie: un totale controllo dell’azione da parte degli esecutori e la
consapevolezza da parte del pubblico che a essere in pericolo siano i
”personaggi” non gli attori. Il miglior modo per ottenere questa “illusione”,
mantenendo ininterrotta la sospensione dell’incredulità propria del teatro, è
che chi usa le armi sia in grado di farlo!

Ma la pratica dello stage combat
non fornisce solo “abilità di combattimento”,  un’efficace via per ottenere un alto livello
di complicità e di comunicazione tra gli attori, uno strumento utile per
sviluppare negli attori la capacità di relazione sulla scena

a cura di Francesco Manetti

Modulo
A base
:nel primo modulo si affronteranno le basi del combattimento scenico
disarmato e armato di arma corta (coltello).

Modulo
B intermedio
: nel secondo modulo lavoreremo su sequenze di combattimento con spada e
daga, armi principali della drammaturgia shakespeariana.

Modulo
C avanzato
:Il terzo modulo si propone la costruzione di una scena di combattimento
armato e disarmato, con testo.

Laboratorio teatrale
espressivo : Il teatro fa bene

Un piccolo assaggio di teatro
breve ma intenso per conoscersi, giocare (jouer – to play), imparare, scoprire
qualcosa di nuovo, qualcosa che forse ci era sfuggito, per esplorare il mondo
del teatro entrando in ascolto con noi stessi e con gli altri.

rivolto ad adulti dai 50 anni in
su (o anche in giù)

a cura di Laura Rovetti e Barbara
Tirelli

giorni: 13,20,27 MARZO  3,10,17,24 APRILE  8,15,22 MAGGIO

orario: 10.30 – 12.00

info e iscrizioni

065814176

scuderieteatrali@gmail.com

Danze tradizionali
d’Israele : Balli popolari tradizionali per tutte le età

> rivolto ad adulti (è
richiesta una minima esperienza)

a cura di Paola Pagliani

giorno: 30 MARZO ore 15.00 – 18.30

info e prenotazioni:

Associazione Il cerchio
dell’amiciziA

ilcerchiodellamicizia@gmail.com

Paola Pagliani, coord.
del progetto 349 7316962349 7316962

Il gioco del burattinaio

Laboratorio per presentare le potenzialità creative del Teatro di figura
ponendole in relazione alle esigenze didattiche della scuola dell’infanzia.

> rivolto ad adulti,
insegnanti, operatori culturali

a cura di Gianni Silano

giorno: SABATO 15 E DOMENICA 16 MARZO

orario: 14.00 – 17.30

Pupazzi di frutta e
verdura. Per scolpire e creare pupazzi con melanzane, limoni, zucchine, mele e
meloni… immaginando favole e storie saporiti

> rivolto ad adulti e
bambini insieme

a cura di Giuseppina
Volpicelli

giorni: sabato 22 marzo

orario: 11.00 – 13.00

Decorare con le foglie .
Cercando e raccogliendo foglie per creare decorazioni, bordi, timbri, intrecci
e ricami…

> rivolto ad adulti e
bambini insieme

a cura di Maria Letizia
Volpicelli

giorni: domenica 23 marzo

orario: 15.30 – 18.00

La Didattica Pianistica:
approcci allo studio del Pianoforte 

QUANDO L’ORFF-SCHULWERK
INCONTRA GLI STRUMENTI D’ARTE

Presentazione dei fascicoli didattici della collana dell’O.S.I.
Orff-Schulwerrk Italiano/Musikit di Brescia

> rivolto ad adulti

giorni:  29 MARZO orario: 10.30 – 12.30

ingresso libero

info e iscrizioni: Scuola Popolare di Musica

Donna Olimpia 06 5820236906 58202369

segreteria@donnaolimpia.it

Narrazione con oggetti.
Laboratorio teorico pratico intorno all’oggetto e il suo doppio

L’attore al servizio dell’oggetto
come elemento strutturale del racconto. Partendo dalla visione dello spettacolo
“Arrivi e partenze”, attraverseremo la sua destrutturazione, fino a una
ricomposizione da parte dei partecipanti di nuovi e diverse

possibilità di uso degli oggetti.

> rivolto ad adulti

a cura di Francesco
Mattioni

DOMENICA 30 MARZO ore 11.30 – 18.00

Giocare è una cosa seria!

Stage
di incontro e confronto sul gioco e la figura dell’animatore, finalizzato anche
all’inserimento di animatori, educatori ed esperti di giochi e laboratori
creativi per le attività in programma nei mesi primaverili, estivi e nella
prossima stagione invernale.

> rivolto ad adulti dai 18 ai 30 anni con esperienza

lavorativa con bambini e ragazzi

a cura dell’ Ass. Il Flauto Magico

giorni: SABATO 5 E DOMENICA 6 APRILE

orario: 10.00 – 18.00

info e iscrizioni: Il Flauto
Magico 06 581681606 5816816

flautomagico@tin.it – www.ilflautomagico.net

La didattica musicale per
la primissima infanzia. Proposte dal Medio Oriente

Incontro con Michal Hefer (Jerusalem Academy) e presentazione dei CD Ba-
Ba with Love, Ba-Ba with A Song, Ba-Ba around the world

> rivolto ad adulti

giorni: SABATO 12 APRILE orario: 9.00
– 13.30

ingresso libero

info e iscrizioni: Scuola Popolare di Musica

Donna Olimpia 06 5820236906 58202369

segreteria@donnaolimpia.it

incontro successivo: 8 MAGGIO

SCUDERIE
VILLINO CORSINI – Teatro Villa Pamphili

Largo 3 giugno 1849 (entrata Via di S. Pancrazio, 10 –
angolo Via Aurelia antica) –  tel: 
06.581417606.5814176

e-mail: scuderieteatrali@gmail.com– web: www.teatroscuderievillinocorsini.it

Call

Send SMS

Add to Skype

You’ll need Skype CreditFree via Skype

Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More