EssereLei. Istantanee dal mondo delle donne: al via l’edizione 2014 dedicata al tema “Donne e Lavoro” – Iscrizioni aperte da domani 15 gennaio

la foto vincitrice dell’edizione 2013 – “Acqua e donne” di Carmela Gallenti

Torna il contest fotografico internazionale on
line, promosso dalla
Presidenza del Consiglio
Provinciale di Siena

EssereLei. Istantanee dal mondo delle donne: al
via l’edizione 2014 dedicata al tema “Donne e Lavoro”

La partecipazione al Concorso è gratuita. Iscrizioni
aperte dal 15 gennaio al 15 febbraio. La singola foto più votata vincerà un
premio di 1500 euro

Dopo il successo della prima
edizione, torna “
EssereLei. Istantanee
dal mondo dalle donne”, il concorso fotografico internazionale on line, promosso
dalla Presidenza del Consiglio Provinciale di Siena in collaborazione con il
Consiglio Regionale della Toscana nell’ambito della Festa della Toscana 2013,
per raccontare il mondo delle donne e promuoverne il protagonismo.

L’edizione 2014 di
EssereLei 
ha come
tema “Donne e Lavoro” e vuole farci riflettere attraverso il linguaggio della
fotografia sulla condizione delle donne lavoratrici
nel nostro Paese e nel mondo, per far emergere il
sommerso dei tanti lavori precari in cui le donne sono impiegate, senza
dimenticare che le donne nel tempo sono riuscite ad affermarsi e ricoprire con
successo ruoli considerati tradizionalmente maschili e conquistare nuovi spazi
di mercato con la loro creatività, e determinazione. 

“Il nostro obiettivo – spiega Riccardo Burresi,
presidente del Consiglio provinciale di Siena – è mettere al centro del
dibattito politico e sociale, il tema delle pari opportunità e del lavoro. I
dati sulla disoccupazione sono allarmanti: le donne, in particolare giovani,
sono le prime ad essere licenziate e le ultime ad essere assunte. Sebbene
abbiano livelli di istruzione più elevati, le donne sono vittime di infiniti
contratti precari o peggio dalla illecita pratica della richiesta di dimissione
in bianco. Adesso serve cambiare indirizzo per realizzare
l’impresa più grande:
investire sulle pari opportunità nel mondo del lavoro perchè le donne sono una
risorsa competitiva e un valore aggiunto per il sistema economico e sociale di
un territorio”.

Partecipare al contest è
facile e gratuito.
Le iscrizioni al
concorso sono aperte dal 15 gennaio. E c’è tempo fino al 15 febbraio per
iscriversi e caricare le foto. Le foto ammesse al concorso saranno visibili sul
sito a partire dal 16 febbraio data di inizio della votazione on line. E
potranno essere votate dal pubblico fino al 5 marzo. La singola foto più votata
si aggiudicherà il premio in denaro di 1500 euro
e sarà premiata l‘8 marzo, in
occasione della Festa della Donna.

Per iscriversi basta registrarsi al sito web www.esserelei.it e
inviare i propri scatti, caricandoli con un semplice e immediato upload. Prima
però è necessario compilare il FORM nella pagina “Partecipa” e accettare le
condizioni del Regolamento. Il concorso è aperto a persone di ambo i sessi e di
qualsiasi nazionalità che abbiano compiuto la maggiore età. Sono ammesse le foto
in formato orizzontale o verticale, in bianco/nero o a colori, in png, gif, jpg
di dimensione massima di 20MB. Per completare l’iscrizione è necessario inserire
nome/cognome dell’autore della foto e breve biografia (max 350 caratteri),
titolo e breve descrizione della foto (max 350 caratteri). E’ possibile inviare
uno o più scatti fino ad un massimo di 3 immagini. Per essere ammesse al
concorso EssereLei, le foto dovranno avere precisi requisiti di qualità e
dovranno essere coerenti con il tema del concorso. A selezionare le foto in
gara, sarà una giuria appositamente nominata che si esprimerà con insindacabile
giudizio.


Anche quest’anno il progetto vede la collaborazione
dell’Agenzia Catoni Associati per la strategia e il web design, con il supporto
della Cooperativa Ulisse per la parte di programmazione e sviluppo.

You may also like...