Press "Enter" to skip to content

L’eterna magia dell’Avvento nelle piccole città storiche dell’Austria

Avvento_SteyrcUfficio_turistico_Steyr

Il periodo più atteso dell’anno non smette mai di affascinare con la
sua atmosfera intensa carica di luci, suoni e profumi. Le settimane che
precedono il Natale sono piene di magia come i mercatini allestiti nelle
piazze più belle. Un’occasione per scoprire antiche tradizioni, gustare
dolci natalizi, trovare regali insoliti e brindare all’inverno con un
vin brûlé.

Per chi vive in Austria i mercatini di Natale sono un appuntamento
irrinunciabile. Sono soprattutto i Christkindlmarkt più antichi a
sprigionare un’irresistibile magia, come testimoniano le Piccole Città
Storiche che nelle settimane d’Avvento rinnovano le loro tradizioni
accendendosi di luci e colori. La più natalizia è Steyr (Alta
Austria) che possiede un santuario dedicato a Gesù Bambino e uno
speciale ufficio postale. Da vedere anche il museo delle decorazioni
natalizie con più di 15.000 pezzi di cui diversi che risalgono alla
prima metà dell’800. Sempre in Alta Austria a Bad Ischl l’Avvento
ha il profumo dei dolci che si preparano nelle rinomate pasticcerie (un
nome per tutte, Zauner creatori del mitico “Zaunerstollen” a base di
wafer e cioccolato),  a Schärding si assiste alla sfilata delle “Perchten”, spaventose maschere che secondo la tradizione scacciano l’inverno, a Gmunden l’atmosfera
si fa magica sotto ai portici del castello di Orth che ospita il
mercato dell’Avvento dove comprare la ceramica locale, e a Braunau nel museo Herzogburg si può vedere un presepe del 18° secolo con 200 figure.  A Baden, vicino
a Vienna in occasione del “giorno delle candele”, il 2 dicembre, si
spengono le illuminazioni pubbliche e la cittadina Biedermeier si
illumina alla sola luce delle candele. A Judenburg (Stiria) le stelle natalizie si guardano dall’osservatorio nella torre cittadina più alta. Ancora in Stiria, a Bad Radkersburg le porte della città vengono illuminate e stelle e angeli indicano la strada e a Mariazell vengono allestiti una corona dell’Avvento gigantesca e un presepe vivente.  Nella regione del Vorarlberg, a Feldkirch i bambini possono giocare in una casa di panpepato mentre gli adulti gustano caldarroste e vin brulé, e nel centro di Bludenz
il mercatino dell’Avvento (21/22 dicembre) si tiene sulla piazza
principale che è circondata da viuzze, cortili e porticati antichi. In
Tirolo, la cittadina di Imst nei giorni dell’Avvento si riempie di bellissimi presepi artigianali che formano un vero e proprio itinerario, e a Lienz (Tirolo/Osttirol) si
ammira il grande calendario dell’Avvento sulla facciata del municipio,
mentre artigiani fanno dimostrazioni di antichi mestieri. Nel
Salisburghese Radstadt celebra l’Avvento in una delle sue antiche torri, mentre a Zell am See l’atmosfera dell’Avvento si vive tra il lago e i monti innevati che sovrastano il borgo. A Rust (Burgenland) la visita delle bancarelle natalizie va accompagnata dalla degustazione dei pregiati vini locali.

Il regalo perfetto per viaggiatori curiosi sono i voucher delle Piccole Città Storiche validi in più di 40 alberghi, disponibilial prezzo di € 39,00 a persona/notte in doppia (albergo 3 stelle) e di  € 59,00 a persona/notte in doppia (albergo 4 stelle), prima colazione inclusa.

Prenotazioni voucher presso Salzkammergut Touristik: tel. 0043 6132240 000, mail: office@salzkammergut.co.at,

Per ulteriori informazioni www.khs.info

Per sfogliare la guida Avvento nelle piccole città storiche

 

Austria
Turismo ufficio informazioni al pubblico:


Servizio
Informazioni Austria Turismo


tel.
840999918 (costo chiamata 15 cent.) fino al 30 novembre


dal 1°
dicembre entra in funzione il nuovo numero verde 800 17 50 70


e-mail:
vacanze@austria.info


www.austria.info


www.facebook.com/Vacanze.in.Austria