Press "Enter" to skip to content

ANDREA AGNELLI A SESTRIERE PER L’INTITOLAZIONE DELLA SCUOLA D’INFANZIA AL LUOGOTENENTE DEI CARABINIERI PIERO MICHELETTI

In sindaco Marin e il Colonnello Roberto Massi

SESTRIERE –Una
splendida giornata di sole, dopo una bella nevicata, ha fatto da cornice, lunedì
11 novembre, alla cerimonia di intitolazione della scuola
dell’Infanzia di Sestriere alla memoria del
Luogotenente Piero
Micheletti, sottoufficiale dell’Arma dei Carabinieri che ha prestato per 35 anni
servizio presso il Comando di Sestriere.

Sono state tantissime
le autorità presenti alla cerimonia svoltasi insieme ad amici e conoscenti del
Luogotenente Piero Micheletti, scomparso il 12 maggio 2010 all’età di 62
anni a causa di un malore improvviso. Tra questi anche il Presidente della
Juventus Andrea Agnelli
che non ha voluto mancare a questo importante
momento per la comunità di Sestriere.

“Il ricordo del
Maresciallo, come era poi conosciuto qui a Sestriere
– ha dichiarato
Andrea Agnelli –  è quello di una figura paterna che ci è sempre stata
vicina. La sua figura non può che generare all’interno di tutti noi una
sensazione di affetto non solo per aver rappresentato le istituzioni, per la
divisa che portava, ma anche per il carico ed i valori umani che sapeva
trasmettere”.

In tanti hanno
raccolto l’invito dall’Amministrazione Comunale di Sestriere, che assieme alla
Famiglia Micheletti ha organizzato questa giornata. In primis l’Arma dei
Carabinieri
con il Colonnello Pietro Dattuomo, Vice Comandante della Legione
Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta, il Colonnello Roberto Massi, Comandante
Provinciale di Torino, e il Tenente Flavio Pieroni, Comandante Compagnia di
Carabinieri di Susa e molti altri colleghi a partire dal Comando Stazione di
Sestriere. Diversi anche i membri dell’Associazione Carabinieri in Congedo.

Erano inoltre
presenti rappresentanti della Questura, della Guardia di Finanza, dell’Esercito,
Amministrazioni Comunali dei comuni limitrofi, associazioni locali e tanti
amici, residenti e villeggianti.

La cerimonia si è
aperta con il ringraziamento per la significativa partecipazione da parte del
Sindaco di Sestriere, Valter Marin, che ha ricordato brevemente la figura del
Luogotenente Micheletti. Comprensibilmente commossa Gianna, moglie di
Micheletti, ha ringraziato tutti in particolare il Comune di Sestriere, l’Arma
dei Carabinieri ed anche Francesca Sgarrella, direttrice scolastica delle Scuole
d’Infanzia e Primarie dell’Alta Valle di Susa, che ha permesso di arrivare in
tempi brevi all’autorizzazione necessaria per l’intitolazione della scuola. È
spettato al Colonnello Roberto Massi tracciare l’immagine del Carabiniere
(Micheletti) con la sua storia professionale che andava anche oltre all’incarico
in Sestriere. Micheletti ha infatti anche rappresentato tutti i Marescialli
d’Italia in ambito nazionale. Presente anche Giuseppina Pigolotti, Sindaco di
Villa d’Almè (BG) città natale del Luogotenente Piero Micheletti, accompagnata
da parenti e coscritti di Micheletti.

L’incontro è
proseguito con il drappo tricolore rimosso da Gianna Micheletti che ha svelato
la targa di intitolazione della Scuola d’Infanzia al Luogotenente Piero
Micheletti con incisi gli stemmi del Comune di Sestriere e dell’Arma dei
Carabinieri che hanno accompagnato gran parte della vita di Micheletti.  In
chiusura Don Giorgio Nervo, parroco di Sestriere, ha impartito la benedizione
della targa con gli ospiti che hanno visitato i locali della Scuola d’Infanzia
per poi congedarsi dopo un rinfresco presso l’ufficio del turismo offerto dalla
Famiglia Micheletti.

PIERO MICHELETTI
 
Un amico, un professionista e l’angelo custode di tutti i giovani del luogo,
residenti e non residenti: tutti ricordano così la figura del Luogotenente Piero
Micheletti. In lui trovavano chi li proteggeva. Micheletti è scomparso
prematuramente all’età di 62 anni, mercoledì 12 maggio 2010 a causa di un malore
improvviso nella propria abitazione di Villardora (TO).

Mission News Theme by Compete Themes.