DANNUNZIANA – dal 26 al 30 ottobre Spazio Oberdan

Sala Alda Merini – Spazio Oberdan –
Provincia di Milano

Viale
Vittorio Veneto 2, Milano

 

DANNUNZIANA

DAL
26 AL 30 OTTOBRE

Presso la Sala Alda Merini –
Spazio Oberdan, dal 26 al 30 ottobre, Fondazione
Cineteca Italiana in stretta collaborazione con la Provincia di Milano, propone
un omaggio a Gabriele D’Annunzio nei 150 anni
dalla nascita
(Pescara, 12 marzo 1863).

Romanziere,
poeta, drammaturgo, militare, politico e giornalista, D’Annunzio (soprannominato “Il vate”), occupò una
posizione preminente nella
letteratura italiana a cavallo fra ‘800 e
‘900 e, a partire dal 1914, lasciò anche a livello politico un segno importante
sulla sua epoca. La rassegna che qui presentiamo è breve ma assai preziosa,
comprendendo i due lungometraggi sonori tratti da opere di D’Annunzio (L’innocente
e Il delitto di Giovanni Episcopo, rispettivamente firmati da due
maestri come Luchino Visconti e Alberto
Lattuada
), e anche tre rarissimi film muti, tutti in versione restaurata:
il breve documentario Il volo su Vienna, sull’impresa del
1918; il magnifico La nave, realizzato dal figlio di D’Annunzio, Gabriellino; e Cenere, in realtà tratto da una novella di
Grazia Deledda ma con protagonista Eleonora
Duse
– qui nella sua unica interpretazione
cinematografica
– che del Vate fu musa ispiratrice.

La
rassegna dannunziana si lega all’edizione 2013 del ciclo di incontri “Intelligenze scomode del Novecento”,
aperta quest’anno da un incontro su D’Annunzio con proiezione del documentario
della serie televisiva a lui dedicata. Promossa da Provincia di
Milano/Assessorato alla Cultura in collaborazione con Ares/Associazione
Ricerche e Studi e curato da Luca Gallesi, la manifestazione vuole omaggiare alcuni
protagonisti della cultura e della politica del Secolo scorso e prende il nome
dal titolo della collana di documentari curata da Accame per Rai Educational.

Schede dei film e calendario

Sabato 26 ottobre (h 15)/Mercoledì
30 ottobre (h 16.30)

L’innocente

R.: Luchino Visconti.
Sc.
: Suso Cecchi d’Amico, L. Visconti, Enrico Medioli, liberamente tratta
dall’omonimo romanzo di Gabriele D’Annunzio. Int.: Giancarlo Giannini,
Laura Antonelli, Jennifer O’Neill, Rina Morelli, Marc Porel. Italia/Francia,
1976, col., 129’.

La
storia di una coppia ormai allo sbando nella Roma decadente di fine ‘800. Lui
ha un’amante, lei accetta la situazione, finché non incontra a sua volta un
uomo del quale rimane incinta. Il marito, roso dalla gelosia, sfogherà la sua
violenza sul neonato per poi suicidarsi. Dal romanzo omonimo di D’Annunzio.

Sabato 26 ottobre (h 19.30)

Cenere(Copia restaurata)

R.:Febo Mari. Sc.: F. Mari, Eleonora
Duse, da una novella di Grazia Deledda. Musiche:
Francesca Badalini. Int.: Eleonora
Duse, Febo Mari, Ettore Casarotti. Italia, 1916, 38’, muto.

L’unica interpretazione cinematografica
della grande Eleonora Duse, musa ispiratrice di Gabriele D’Annunzio. Il film
racconta la storia di Rosalia, una
povera ragazza madre, che affida il suo bambino, Anania, al padre naturale,
sperando per lui un futuro migliore. Anni dopo, quando sta per sposarsi, il
ragazzo arriva in Sardegna per conoscere sua madre. Una volta dinanzi alla
donna, però, i due sono costretti a lasciarsi ancora una volta a causa della
gelosia della futura moglie di Anania.

Domenica 27 ottobre (h 17)

Il
delitto di Giovanni Episcopo

R.:Alberto Lattuada. Sc.: Suso Cecchi D’amico, A. Lattuda, Piero Tellini, Federico
Fellini, Aldo Fabrizi, dal romanzo Giovanni
Episcopo
di Gabriele D’Annunzio. Int.: Aldo Fabrizi, Roldano Lupi, Yvonne
Sanson, Alberto Sordi, Folco Lulli. Italia, 1947, 92’.

Un film che propone
un’altra figura di umiliato e offeso, perseguitato da uno spavaldo e dissoluto
avventuriero che finirà per uccidere dopo aver sposato Ginevra, donna dalla
dubbia moralità, per amore del figlio Ciro.

Domenica 27 ottobre (h 19)

Il
volo su Vienna
(copia restaurata)

R.:anonimo. Italia, 1918, 5’, muto.

Un breve e rarissimo documentario
dell’audace impresa di Gabriele D’annunzio, che nell’agosto del 1918, in
occasione del quarto anniversario dell’inizio della Prima guerra mondiale,
sorvolò la capitale austriaca inondandola di volantini che recavano impressa
una piccola bandiera italiana
.

La
nave
(copia restaurata)

R. e sc.:Gabriellino D’Annunzio, dall’omonima opera teatrale di Gabriele
D’Annunzio.
Int.: Ida Rubinstein, Ciro Galvani, Alfredo Boccolini,
Mary Cleo Tarlarini. Italia, 1921, 70’, muto.

In una città della pianura veneta l’arrivo di
Basiliola – figlia di un tribuno pagano destituito – porta la rovina, in nome
della vendetta per il padre Orso Faledro accecato insieme ai fratelli di lei.
Il bersaglio di questa vendetta sono due fratelli, avversari di Faledro e
detentori del potere cittadino. La donna seduce entrambi e li spinge a un
duello fratricida. Marco uccide Sergio ma, capita la pericolosità della donna e
l’errore commesso, la condanna alla stessa pena del padre. Alla morte della
donna tutta la comunità parte per salvarsi dai barbari alle porte e andare a
fondare una città nella laguna: Venezia.

Accompagnamento dal vivo al
pianoforte su musiche composte ed eseguite da Rossella Spinosa
.

INFO

info@cinetecamilano.it

www.cinetecamilano.it

T
02 87242114

  Cineteca Milano @cinetecamilano

MODALITÀ
D’INGRESSO

Biglietto d’ingresso: intero € 7,00

Biglietto d’ingresso ridotto per possessori di
Cinetessera: € 5,50

Cinetessera annuale: € 5,00, valida anche per le proiezioni all’ Area Metropolis 2.0 –
Paderno Dugnano.

I biglietti possono essere acquistati in prevendita
alla cassa di Spazio Oberdan da una settimana prima dell’evento nei giorni e
negli orari di apertura della biglietteria.

Stradivariusconcerti.com Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More