MAO TORINO – VIAGGIATORI ITALIANI IN VIETNAM E ITALIANI ALLA RICERCA DELLA PACE – Incontro con Mario Sica – Lunedì 16 settembre 2013

VIAGGIATORI
ITALIANI IN VIETNAM E ITALIANI ALLA RICERCA DELLA PACE

Incontro
con Mario Sica, ambasciatore e scrittore

 

Coordina
Marzia Casolari, docente di Storia e Istituzioni dell’Asia Orientale, Università
degli Studi di Torino e Presidente Asia Maior

Intervengono
Franco Giordano, Consigliere diplomatico della Città di Torino, Gustavo
Belforte, docente del Politecnico di Torino e Sandra Scagliotti, Console
onorario RS Vietnam in Torino

MAO
Museo d’Arte
Orientale

Via San Domenico 11
– Torino

Lunedì 16
settembre 2013

ore
18

Diplomatico e
dirigente scout, Mario Sica è
autore di numerosi saggi politici –
fra cui Marigold non fiorì. Il
contributo italiano alla pace in Vietnam
1991), Operazione Somalia (1994) – e di romanzi storici come Matrimonio di sangue (2007) e Da El Alamein alla Valcamonica, in corso
di pubblicazione.

L’Ambasciatore Sica
presenta durante l’incontro al MAO di lunedì
16 settembre
due ricerche da lui condotte: Viaggiatori italiani in
Vietnam
e L’Italia e la pace in
Vietnam (1965-68) – Operazione Marigold
.

Il
primo volume
propone, attraverso le parole dei
viaggiatori italiani che visitarono il Paese – da Marco Polo al 1950 -, un
approccio ai costumi, culti, credenze e pratiche endogene che da sempre in
Vietnam segnano il vivere comune; apparentemente impenetrabili, sopravvissute
per millenni sotto lo smalto confuciano, taoista e buddista, queste abitudini
sono talvolta ancor’oggi praticate, senz’alcuna cappa oscurantista ma con
leggerezza e ironia. Al di là delle varie personalità dei viaggiatori italiani è
possibile ritrovare i fili misteriosi di una particolare empatia tra l’Italia e
il Vietnam.

Il
secondo
è un saggio di storia diplomatica
che illustra con dovizia di documentazione una vicenda poco conosciuta: i
tentativi italiani di una mediazione che consentisse di arrivare alla pace in
Vietnam. Attraverso la missione di La Pira in Vietnam e le successive operazioni
Marigold (il canale italo-polacco a Saigon) e Killy (la visita di un diplomatico
di Hanoi in Italia), il volume attesta come la mediazione dell’Italia, diretta
dal Ministro degli Esteri Fanfani, sia arrivata a produrre risultati, pur se non
risolutivi, assai più avanzati rispetto a qualunque altro tentativo
analogo.

Tra i due volumi – a
parte la passione dell’autore per il Vietnam – c’è un legame, nel senso che la
ricerca italiana della pace, rivolta esclusivamente a Hanoi, ebbe per
presupposto il Vietnam come entità a sè stante e padrone delle proprie
decisioni, quale emerge da molte delle testimonianze dei viaggiatori
italiani.

Incontro
organizzato dal Centro di Studi Vietnamiti sotto
gli auspici dell’Ambasciata e del Consolato della RS Vietnam in occasione del
40° Anniversario delle Relazioni Italia Vietnam (1973-2013)

Ingresso
gratuito fino esaurimento posti disponibili.
I tagliandi
saranno distribuiti, per un massimo di due per persona, a partire dalle
17.30

INFO
Centro di Studi Vietnamiti Onlus:
t. 011.655.166 –
sito
www.centrostudivietnamiti.it
 

INFO
MAO:
 t. 011 4436928  sito
www.maotorino.it

You may also like...