BAHRAMI – VARIAZIONI BAHRAMI – cinema e incontri con il Maestro – dal 10 al 17 ottobre

 

La Fondazione Cineteca Italiana e Centro Coscienza propongono una rassegna cinematografica e tre incontri con il più grande interprete contemporaneo di Bach, Ramin Bahrami, uno dei quali sarà dedicato ai bambini.
Ramin Bahrami, protagonista e ospite di questa manifestazione, è un pianista iraniano, enfant prodige della musica classica, tra i più grandi esecutori di Bach al mondo.
Gli incontri si terranno a Centro Coscienza, in corso di Porta Nuova 16 e al MIC, viale Fulvio Testi 121.

Il primo appuntamento è giovedì 10 ottobre alle 21.00 presso l’associazione culturale Centro Coscienza, dove il Ramin Bahrami converserà di Bach e di futuro con il suo maestro Piero Rattalino, ed eseguirà alcuni brani al pianoforte. L’evento costituisce l’inaugurazione del progetto ideato e curato da Centro Coscienza Il futuro ci insegue: una serie di conferenze, dibattiti, testimonianze e proiezioni che vogliono affrontare l’affascinante tormento della preoccupazione per il futuro, creando un campo di addestramento pluritematico, trasversale, interrogativo, esperienziale in cui ciascuno a confronto con gli altri trovi e orienti il proprio percorso.

Venerdì 11 ottobre presso il MIC l’incontro con Bahrami darà il via alla rassegna cinematografica curata, per quanto riguarda la selezione delle pellicole, dal Maestro stesso che ha scelto film centrati sulla musica classica, in particolare quella di Bach.
Sarà anche l’occasione per approfondire la figura di Glenn Gould, di cui il Maestro è estimatore e conoscitore attento. Inoltre parlerà al pubblico presente delle Variazioni Goldberg, opera di Bach portata sul grande schermo nell’esecuzione di Glenn Gould con la regia di Bruno Monsaingeon.

L’ultimo incontro è previsto nella Giornata nazionale delle famiglie al Museo, domenica 13 ottobre sempre presso il MIC, ed è rivolto ai bambini, ai quali il Maestro racconterà di come è diventato un pianista, di quali sono le caratteristiche per diventare un buon musicista e rifletterà sull’apprendimento della musica da parte delle nuove generazioni.  A seguire la proiezione di Piano Forest, film d’animazione la cui colonna sonora presenta brani di Chopin e Mozart, alcuni dei quali eseguiti con perizia dal maestro Vladimir Ashkenazy.

La manifestazione Il futuro ci insegue (ottobre 2013 – giugno 2014) comprende un programma di incontri ricco e articolato, suddiviso in moduli mensili, su molteplici temi che riguardano il futuro individuale e sociale: dalla sopravvivenza del nostro ecosistema all’economia, dall’alimentazione alla salute, dal lavoro alla formazione, dalle prospettive scientifiche a quelle artistiche. Tutti aspetti che, come molti ricercatori oggi indicano, stanno chiedendo all’intero genere umano la riscoperta  di valori  e di prospettive culturali che orientino un mutamento di stile di vita e di coesistenza. Parteciperanno 28 relatori, provenienti dai più vari ambiti di indagini, che svilupperanno i diversi  temi e cercheranno di rispondere a tali domande, offrendo spunti tratti dalle loro genuine ricerche e  aprendo  il  dialogo con il pubblico.
A complemento di tali percorsi, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, verranno proiettati alcuni film che raccontano storie collegate a contenuti ed esperienze emersi negli incontri.

Calendario e schede film

CENTRO COSCIENZA (C.so di Porta Nuova 16, Milano)
Giovedì 10 ottobre
H 21.00 Il Maestro Ramin Bahrami parla di Bach e di futuro
(ingresso libero con prenotazione obbligatoria)

MIC – MUSEO INTERATTIVO DEL CINEMA (Viale Fulvio Testi 121, Milano)
Venerdì 11 ottobre
H 15.30 Glenn Gould – The Alchemist (B. Monsaingeon, 157’, v.o.sott.Ingl.)
Immagini, suoni e parole dalla vita di un musicista unico – Glenn Gould suona e si racconta nei documenti audiovisivi curati e raccolti da Bruno Monsaingeon.

H 18.00 Il mio nome è Bach (D. de Rivaz, Fr./Ger/Sviz, 2003, 97’, v.o.sott.it.)
Il film racconta la vita del compositore tedesco  Johann Sebastian Bach.

H 21.00 A proposito di Glenn Gould: il musicologo Quirino Principe incontra il Maestro Ramin Bahrami
A seguire, proiezione del film
Trentadue piccoli film su Glenn Gould (François Girard, Canada, 1993, 93’)
La vita, l’arte, la musica del celebre pianista classico e compositore canadese Glenn Gould in 32 brevi capitoli in cui si passa dal documentario alla finzione, dal disegno animato alle interviste. Gould non compare mai, ma se ne ascoltano le esecuzioni, discusso frutto di un perfezionismo maniacale che lo indusse nel 1964 a ritirarsi dall’attività in pubblico.

Sabato 12 ottobre
H 15.00 The Goldberg Variations (Bruno Monsaingeon, USA, 1981, 58’)
Serie di tre film documentari diretti per la televisione da Bruno Monsaingeon e girati a New York tra il 1976 e il 1981; L’edizione cinematografica contiene un’esecuzione completa delle Variazioni Goldberg.

H 16.00 Il vangelo secondo Matteo (P.P. Pasolini, Italia, 137’)
Seguendo fedelmente il Vangelo di S. Matteo, il film narra la vita di Gesù Cristo dall’Annunciazione alla Vergine Maria fino al momento in cui, processato da Pilato, viene condannato alla crocefissione. La Resurrezione conclude la vita terrena del Redentore.

H 18.30 Cronaca di Anna Magdalena Bach (J.M. Straub, D. Huillet, 93’)
Film basato sulla vita della cantante Anna Magdalena Bach e di suo marito Johann Sebastian Bach. In questo film la storia privata di Bach (interpretato dal clavicembalista Gustav Leonhardt) è ridotta ai suoi aspetti sociali (economici) e tecnici (musicali). Ne esce il ritratto di un uomo libero in cui non c’è separazione tra intelligenza, arte, vita, tra musica sacra e musica profana.

H 21.00 Il mio nome è Bach (D. de Rivaz, Fr./Ger/Sviz, 2003, 97’, v.o.sott.it.)
Il film racconta la vita del compositore tedesco  Johann Sebastian Bach.

Domenica 13 ottobre
GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO (ingresso gratuito)
H 10.30 Incontro: Johann Sebastian Bach e la passione per la musica raccontato ai bambini dal maestro Ramin Bahrami.
Prenotazioni al numero 0287242114
A seguire proiezione
Piano Forest  – Il piano nella foresta (Masayuki Kojima, Giappone, 2007, 101’)
Il giovane Shuhei, figlio di un famoso pianista, si trasferisce con la madre da Tokyo ad una piccola cittadina di periferia. Qui apprende dell’esistenza di un misterioso pianoforte, che giacerebbe abbandonato nella foresta adiacente: i ragazzi del luogo lo visitano come prova di coraggio, ma uno di loro, Kai, afferma che il piano è suo e che solo lui può suonarlo. Ben presto Shuhei e Kai stringono amicizia, uniti dal loro amore per la musica.

H 15.00 Solaris (Andrej Tarkovskij, URSS, 1972, 160’)
Nella stazione spaziale in orbita intorno a Solaris, pianeta misterioso, accadono strani incidenti. Un celebre psicologo giunto in perlustrazione scopre che Solaris materializza tutte le immagini sepolte nella memoria degli astronauti. Individuato il “male”, lo psicologo si trova a sua volta invischiato dall’entità aliena tanto da ritrovarsi (nella fantasia o nella realtà?) accanto alla moglie morta da anni, nella loro verdissima isba immersa nella campagna russa.

H 18.00 Il mio nome è Bach (D. de Rivaz, 97’, v.o.sott.it.) Replica

Giovedì 17 ottobre
H 17.00 Trentadue piccoli film su Glenn Gould (François Girard, Canada, 1993, 93’)

INFO
Cineteca:  T 0287242114 – Centro Coscienza: T 026570917
info@cinetecamilano.it oppure fondazione.castellani@centrocoscienza.it
mic.cinetecamilano.it
www.centrocosicenza.it
www.ilfuturocinsegue.it

MODALITÀ D’INGRESSO ALLE PROIEZIONI:
Conversazione a Centro Coscienza, 10/10/2013
ingresso libero con prenotazione obbligatoria
Incontri e proiezioni presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema (11,12 e 13 ottobre)
Biglietto d’ingresso intero: € 5,00
Biglietto d’ingresso ridotto: € 3,00
Biglietto d’ingresso adulto + bambino: € 6,o0

Stradivariusconcerti.com Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More