RECONDITE ARMONIE 2024 | Da domenica 26 maggio a giovedì 19 settembre

foto Elena Zegna
foto Elena Zegna

Torna con un programma più ricco che mai la rassegna “Recondite Armonie”, in cartellone da domenica 26 maggio a giovedì 19 settembre. Il primo concerto si tiene presso la chiesa di Sant’Andrea a Savigliano(Cn), in scena “Coro Vox Armonica”, Elena Zegna voce recitante, all’organo Eric Hallein, il tutto diretto dal maestro Sergio Daniele. Le prime note sono intorno alle 21.00. Anche questa edizione 2024 propone una pluralità di forme espressive, spaziando dalla musica classica, alla musica popolare, passando per la raffinatezza della musica jazz-blues, fino a arrivare alla musica liturgica, con costanti riferimenti letterari. Tra i filoni più importanti di questa edizione “Organi Vespera”, la kermesse organistica su organi storici: da Vittino a Vegezzi-Bossi, quasi 500 anni di esperienza liutaria. I concerti – preceduti da una breve lettura meditativa – hanno sempre la partnership dell’attuale ditta organaria Vegezzi Bossi – Brondino, con i quali si propone la valorizzazione delle squisitezze foniche degli strumenti, storici e moderni del nostro territorio. Testimonianza dello stretto rapporto fra l’Associazione e il patrimonio organistico piemontese, la rassegna “Organi Vespera accoglie da anni alcuni fra i più rinomati organisti del panorama europeo, coinvolgendo al contempo questo strumento in programmi musicali caratterizzati dalla varietà del repertorio e degli organici coinvolti. Si comincia domenica 26 maggio a Savigliano(CN) nella chiesa di Sant’Andrea, sulla scena “Coro Vox Armonica” composto da Elena Zegna voce recitante, Eric Hallein all’organo. Dirige il maestro Sergio Daniele. L’ingresso, come tutti i concerti di organo, è a ingresso gratuito con una libera offerta a favore degli Amici della Musica. E passiamo a sabato 15 giugno, sempre alle 21.15. Nella chiesa parrocchiale di Passatore(Cn) concerto inaugurale per il restauro dell’organo dei fratelli Vittino di Centallo(Cn), da ricordare che si tratta di uno strumento musicale datato 1873. L’organista è Enrico Zanovello. Mercoledì 26 giugno il palco del Museo Ferroviario di Savigliano(Cn) ospita l’edizione 2024 del “My Train Comin’ Blues”. Elcke Rotscheid alle percussioni, organetto e flauti insieme alla voce recitante Oliviero Vendraminetto presenta la piece “Nel Paese dell’Amore”, reading sulla magia dell’intimo. Il giorno seguente, giovedì 27, “Quartetto Areasud”, con Maurizio Cuzzucrea alla chitarra e ukulele, Franco Barbanera flauti e cornamuse, Gianpiero Cannata basso- voce e Mario Gulisano alle percussioni. Arriviamo a venerdì 28 con “Before Dinner”: sul palco la vocalist Claudia Paradiso accompagnata da Alberto Poggio alle tastiere, Michele Chiaravallotti al sax, Mario Crivello contrabbasso e Giuliano Scarso alla batteria. La mini rassegna si conclude sabato 29 giugno a Monforte d’Alba – presso l’Azienda Agricola Conterno Fantino – con la presenza sul palco del “Fulvio Albano Parisian Quartet”, gruppo jazz formato da Adam Pache alle percussioni, Nicolas Rageau al basso, Ramona Horvath e Fulvio Albano al sax tenore. “Opera in Piazza a Bra”, giovedì 1° agosto, in scena nella piazza Caduti per la Liberta’ “Tosca”, tre atti di Giacomo Puccini su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica. Il Coro “Sordello” è diretto dal maestro Nina Monaco. Tutto il mese di agosto e parte di settembre, in calendario in varie chiese del cuneese, prosegue la rassegna dedicata alla musica con organo. Prossimo appuntamento organizzato dagli Amici della Musica di Savigliano gli “Aperitivi musicali della domenica”. Si comincia il 10 novembre con il trio “Michelangeli” per terminare domenica 1° dicembre con “Viaggio Italiano e Le Ninfee”.

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015.
Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.