JESPER LINDELL – ONE OF THESE RAINY DAYS

Il giovane svedese Jesper Lindell
Il giovane svedese Jesper Lindell

Il giovane svedese Jesper Lindell è stata una delle rivelazioni assolute della scorsa estate e pubblica oggi il singolo One of these rainy days, che farà parte di un attesissimo nuovo album intitolato Before the Sun, in uscita il prossimo 1 marzo.

Il sound potente e anni settanta in linea, grazie anche all’uso di amplificatori e strumenti dell’epoca e Jesper è ancora una volta affiancato dagli amici di sempre. Alla batteria c’è Simon Wilhelmsson, al basso suo fratello Anton Lindell. Jimmy Reimers suona la chitarra elettrica e il violino e poi ci sono ben due tastieristi: Carlos Lindvall, pianoforte, e Rasmus Fors che suona una vecchia Crumar con tanto di Leslie, che forgia il sound della band evocando suggestioni soul che portano a The Band e Rolling Stones. La ciliegina sulla torta è la sezione fiati diretta dallo stesso Rasmus e composta da Christer Falk (sax), Mimmi Anterot (tromba) e Markus Ahlberg (trombone).

Jesper Lindell e i suoi “ragazzi” arrivano tutti da Ludvika, città svedese operaia a nord-ovest di Stoccolma. All’età di 13 anni, Jesper era il giocatore di calcio più talentuoso nella sua città natale,

ma a seguito di un infortunio di gioco fu costretto a trascorrere un lungo periodo su una sedia a rotelle. Anton, suo fratello maggiore, per consolarlo gli insegnò qualche accordo sulla chitarra aprendogli la porta su quello che sarebbe stato il suo futuro.

Jesper fonda le sue prime band e poi arriva la svolta con l’incontro con il produttore Benkt Söderberg, padre dell’acclamato duo di sorelle indie folk svedesi First Aid Kit e viene alla luce il suo primo album, Little Less Blue, con il contributo delle stesse sorelle Söderberg, Klara e Johanna. Il suono soul-rock retrò del disco ottiene un grande riscontro presso il pubblico svedese.

Nel 2019 pubblica Everyday Dream, nato dalla collaborazione con il bassista dei Blues Pills, Zack Anderson, con un’impostazione musicale che mescola rock /blues e soul in stile Van Morrison.

Con una nuova casa discografica americana alle spalle, il disco viene distribuito a livello internazionale, ottenendo recensioni entusiastiche, così come il singolo estratto, Whatever Happens, consegue un grande successo di vendita e critiche tanto in Svezia, quanto negli Stati Uniti, dove viene inserito anche nella serie TV americana The Council Of Dad.

Jesper prosegue la collaborazione con la famiglia Soderberg e le First Aid Kit, partecipando all’acclamato tributo a Leonard Cohen, presso il prestigioso teatro Dramaten di Stoccolma che diventa un disco di culto.

Jesper Lindell è in corsa verso il successo ed è pronto a girare il mondo con la sua band quando arriva la pandemia ma soprattutto una grave congenita disfunzione renale che lo costringe in dialisi tre volte alla settimana in attesa di un trapianto.

Jesper torna nella sua città, Ludvika, apre un proprio studio di registrazione, ritrova i vecchi amici e l’immagine di quel ragazzo timido amante del calcio, ancora una volta seduto su una sedia a rotelle nella stessa stanza, con una chitarra in grembo.

Il trapianto del rene donato dal padre stesso di Jesper fa finalmente superare i momenti bui che si trasformano in un disco meraviglioso, Twilights, distribuito a livello mondiale da Red Eye.

Lo scorso luglio Jesper è in tour in Italia e partecipa a una serata dedicata a De Andrè, Dylan e Cohen collaborando con Dori Ghezzi e Scarlet Rivera. Nelle prossime settimane Jesper sarà in tour con la leggendaria violinista di Dylan e della Rolling Thunder Review in Scandinavia per presentare l’ep Windows Vol. 1, un album dal sapore elettro acustico.

ONE OF THESE RAINY DAYS

Lyrics & Music by Jesper Lindell

Hey Mister can I take that coat of your back
It’s time to rest now until tomorrow
And when you leave it’s gonna be such a sight to see
A man can really let go of all his troubles

He comes and goes
He comes and goes
And no one here seem to really notice

Sometimes I’m still singing songs about him
And sometimes it seems like he’s gone for good
But one of these rainy days he’s coming back this way
Just like I always knew he would
Like I knew he would

When I wake up in the morning and I’m all out of coffee
And my last cigarette just sailed to the ground
I can see him standing there knocking
No not right now man won’t you turn back around

He comes and goes
He comes and goes
And no one here seem to really notice

Sometimes I’m still singing songs about him
And sometimes it seems like he’s gone for good
But one of these rainy days he’s coming back this way
Just like I always knew he would
Like I knew he would

He comes and goes
He comes and goes
And no one here seem to really notice

Sometimes I’m still singing songs about him
And sometimes it seems like he’s gone for good
But one of these rainy days he’s coming back this way
Just like I always knew he would
Like I knew he would

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015.
Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.