VACANZA IN SICILIA FRA CHARME E CULTURA

Palazzo Arone dei Baroni Valentino
Palazzo Arone dei Baroni Valentino

La Sicilia è la seconda regione italiana con più siti UNESCO: ben 6 siti del patrimonio materiale. Fra queste, 4 località coincidono o sono molto vicine a quelle di alberghi di charme affiliati alla guida Condé Nast Johansens. Palazzo Arone dei Baroni di Valentino si trova in piena Palermo Arabo-normanna; Susafa è una ex struttura rurale sulle Madonie, il Parco sovrastante Cefalù (la cui Cattedrale è patrimonio Unesco); il Grand Hotel des Étrangers è nel cuore di Siracusa; l’ADLER Spa Resort SICILIA sorge sul mare in una località nella provincia di Agrigento, provincia dell’Area Archeologica della Valle dei Templi.

A questo link sono consultabili le strutture siciliane della guida Condé Nast Johansens:

https://www.johansens.com/europe/italy/sicily-aeolian-islands/

Lussuose, ognuna con una forte caratterizzazione identitaria, immerse in contesti affascinanti come tutti gli alberghi affiliati al marchio, hanno inoltre un’altra particolarità: si trovano in località nominate siti UNESCO del patrimonio materiale, luoghi unici visitabili comodamente soggiornando nelle seguenti strutture.

Palermo Arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale, è il nome completo del sito UNESCO nominato nel 2015. Comprende: Palazzo Reale, Cappella Palatina, San Giovanni degli Eremiti, chiesa della Martorana, San Cataldo, la Zisa, Ponte dell’Ammiraglio, la cattedrale (Palermo) e il duomo di Cefalù e di Monreale.

A questo sito si possono associare ben due alberghi Condé Nast Johansens, molto diversi fra loro, come lo sono le località e i monumenti che compongono l’area.

Palazzo Arone dei Baroni Valentino

Palazzo Valentino è un’antica dimora nobiliare costruita nel 1555 da Don Gilberto Bologni marchese di Marineo, uno fra i maggiori protagonisti della scena politica siciliana. Divenne poi sontuosa dimora dei principi di Castelnuovo che la arricchirono con preziosi affreschi e stucchi di noti pittori del Settecento siciliano. Vi fu istituita la prima sede del circolo “La Conversazione della Nobiltà”, oggi circolo Bellini.

Da residenza aristocratica a albergo museo, è visitabile con la guida dei proprietari, i Baroni Arone di Valentino. Questa chicca dal fascino integro è situata nel centro storico di Palermo, all’interno del percorso Arabo Normanno patrimonio dell’UNESCO e a pochi passi dai famosi Quattro Canti.

Con le sue camere e suite, soddisfa le esigenze di chi desidera il comfort di un hotel di lusso e soggiornare in una casa nobiliare e rievoca la vita culturale della società aristocratica del ‘700 e dell’800 organizzando serate musicali con piccoli concerti, presentazione di poesie e libri, lezioni di cucina, pranzi e piccoli eventi di gala. A pochi passi si possono raggiungere il Palazzo Reale, la Cattedrale, il Teatro Massimo, Piazza Pretoria nonché gli antichi mercati arabi Ballarò e Capo.

Susafa

Oggi boutique Hotel situato a Polizzi Generosa, nel Parco delle Madonie, a una sessantina di km da Cefalù, il cui Duomo è patrimonio UNESCO, è una Masseria con 200 anni di storia guidata da 5 generazioni da una famiglia di imprenditori agricoli, i Saeli Rizzuro, con l’impegno di tramandare la cultura contadina e la vita di campagna. Vi si organizzano esperienze e attività per far conoscere agli ospiti le meraviglie naturali della Sicilia: visite all’orto, lezioni di cucina, degustazioni di vini, discorsi sulle tradizioni regionali e antichi mestieri, oltre a sessioni di produzione del formaggio.

Il progetto è tutto basato sulla sostenibilità: pratiche verdi, prodotti coltivati secondo un progetto di agricoltura sostenibile progettato per ridurre la filiera agroalimentare ed educare i consumatori. La frutta e la verdura di stagione che ne derivano vengono servite nel romantico ristorante di Susafa (un vecchio granaio) insieme a prodotti a “km zero”, tutti raccolti senza l’uso di pesticidi o fertilizzanti chimici ma da rifiuti organici riutilizzati tramite compostaggio. Susafa ha anche promosso attivamente la crescita della flora locale dal 2014 e uno spazio designato per le piante selvatiche si trova nel vasto giardino che si estende per circa 6000 m²; l’irrigazione dei giardini è alimentata dall’acqua piovana raccolta. Pannelli fotovoltaici per la produzione di acqua calda ed energia elettrica, impianto di climatizzazione certificato per l’efficienza energetica.

Siracusa, insieme alle Necropoli rupestri di Pantalica è un sito UNESCO iscritto nel 2005. Il sito si compone di due elementi separati, contenente vestigia importanti di epoca greca e romana: la Necropoli di Pantalica contiene oltre 5000 tombe scavate nella roccia vicino a cave di pietra, la maggior parte delle quali sono datate dal 13° al 7° secolo AC. L’antica Siracusa comprende il nucleo di fondazione della città, come Ortigia dai Greci di Corinto nel 8° secolo AC. I siti e i monumenti che formano i siti di Siracusa e Pantalica costituiscono un accumulo unico, attraverso i secoli e nello stesso spazio, di notevoli testimonianze sulle culture del Mediterraneo e offrono una testimonianza eccezionale per lo sviluppo della civiltà nel corso di circa tre millenni.

Grand Hotel des Étrangers

Situato nel cuore dell’autentica Isola di Ortigia, il Grand Hotel Des Étrangers è un hotel a 5 stelle e un’icona art déco sinonimo di sobria eleganza. La storia di Des Étrangers inizia nel 1906, quando una dimora storica viene trasformata in un acclamato ristorante e hotel, The Grand Hotel Des Étrangers.

È un gioiello unico nell’ospitalità di Siracusa, che offre un valido esempio di rigenerazione urbana: il progetto di restauro ha riguardato uno storico palazzo ottocentesco che ha mantenuto i lati più autentici dell’edificio mantenendo le caratteristiche originali. L’Hotel rivela quindi il perfetto equilibrio tra tradizione e

modernità con un senso di pace e lusso. La posizione panoramica conferisce fascino al Ristorante Clou, con terrazza esterna.

L’Area Archeologica di Agrigento (Valle dei Templi) è patrimonio dell’umanità dal 1997, si trova lungo l a costa meridionale della Sicilia e copre il territorio dell’antica polis, dalla Rupe Atenea all’acropoli, dai templi dorici sulla collina sacra alla necropoli fuori le mura. Gli straordinari templi dorici testimoniano la grandezza e la supremazia di Agrigento, fondata dai greci nel VI secolo a.C. e divenuta una delle città più importanti del Mediterraneo, per gli scambi commerciali ma anche per la vita culturale. I suoi templi dorici sono tra i più importanti monumenti di arte e cultura greca.

ADLER Spa Resort SICILIA

L’ADLER Spa Resort SICILIA nasce dal profondo amore per la natura: è una bioarhitettura che si fonde con il paesaggio, situata fra mare e pineta, nella località di Siculiana in provincia di Agrigento. La Spa Mare Nostrum racchiude in 3.200 m2 Infinity Pool, saune, aree relax e trattamenti ispirati al mare e alla macchia mediterranea.

La cucina è “farm to table” e punta sui sapori DOP del territorio: quasi tutti gli ingredienti crescono negli orti del resort o provengono da aziende agricole della zona, dove si pratica agricoltura biologica e biodinamica. Vi vengono serviti una principesca colazione con prodotti freschi, un buffet pomeridiano con frutta e dolci della pasticceria della casa e una cena gourmet à la carte con show cooking e vista sul mare.

Il ristorante dove vengono serviti colazione e cena è panoramico, con una straordinaria vista sul mare. Il pranzo trova espressione poliedrica nell’osteria.

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015.
Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.