Facebook
Twitter
Youtube
Instagram

Teatro degli Arcimboldi | la “Carmen” | 3 Nov 2021

Arianna Capodicasa e Alessandro Orlando © Photo Carla Moro and Aurelio Dessì 

Tornato finalmente in scena, il Balletto di Milano è atteso da oltre 18 mesi anche al Teatro degli Arcimboldi di Milano, dove sarà presente con i due grandi titoli Carmen e lo Schiaccianoci(dicembre2021), entrambi rappresentati con musica dal vivo eseguita dallOrchestra Filarmonica Italiana diretta dal M° Gianmario Cavallaro. 

Impreziosita nelle scene e nei costumi, la Carmen del Balletto di Milano, in scena il 3 novembre alle ore 21.00 e si conferma tra le produzioni più attese della stagione 2020/21. 

Carmen è senza dubbio uno dei personaggi più forti nella storia dell’opera lirica e nell’immaginario collettivo è l’incarnazione di femminilità e seduzione. Bella e anticonformista, passionale e desiderata, sfida chiunque voglia sottometterla, usando il suo fascino e la sua personalità per ottenere tutto ciò che desidera. Mossa dall’amore per la libertà e l’indipendenza, resta incondizionatamente fedele a sè stessa anche se consapevole che questo la condurrà alla morte. Carmen è una gitana, una zingara che crede nel destino che ha letto nelle carte, ma non esita a sfidare per l’ultima volta Josè, l’uomo che ha piegato a sè stessa, pur sapendo che egli la ucciderà. 

La Carmen del Balletto di Milano è ispirata alla novella di Prosper Mérimée e all’omonima opera di Bizet, ma apre a nuove interpretazioni senza tradire la tradizione. Il “Destino” assume un ruolo determinante, conducendo la vicenda e svelandosi man mano attraverso i simboli delle carte: amore, tradimento, morte. È sempre accanto alla bella gitana fino a svelarle la Morte imminente in un avvincente faccia faccia sulle note dell’Habanera. Il celebre brano in cui Carmen appariva spavalda e seducente, la vede ora affrontare colui che presto la porterà con sé. 

Il balletto è ricco di coreografie coinvolgenti, dagli appassionati pas de deux, alle vivaci danze d’assieme di Gitani, Soldati e Sigaraie che impegnano l’eccellente ensamble in un clima d’energia e passione, sottolineato anche dalle stupende musiche di Georges Bizet.

Tradizione e modernità convivono anche nella messinscena di Marco Pesta, un nuovo allestimento che debutterà proprio per la stagione 2020/21. La produzione non tradisce le aspettative per la tradizione, restando fedele alla novella di Prosper Mérimée e allopera di Georges Bizet. 

Debutta nel title-rôle la giovane talentuosa Arianna Capodicasa, mentre Alessandro Torrielli impersona il Destino. Don Josè, il torero Escamillo e Micaela, rispettivamente Alessandro Orlando, Federico Mella e Marta Orsi, sono gli altri interpreti principali. 

3 novembre ore 21

Carmen – balletto in due atti su musiche di G. Bizet

Liberamente ispirato alla novella Prosper Mérimée

Coreografie Agnese Omodei Salè, Federico Veratti 

Scenografia di Marco Pesta 

Musica dal vivo eseguita dallOrchestra Filarmonica Italiana diretta dal M° Gianmario Cavallaro. 

Protagonisti:

Carmen: Arianna Capodicasa

Destino: Alessandro Torrielli

Don José: Alessandro Orlando

Escamillo: Federico Mella

Micaela: Marta Orsi

E con

Giulia Cella, Clara Dossena, Giorgia Farimbella, Annarita Maestri, Gioia Pierini, Giordana Roberto, Giusy Villarà, Mattia Imperatore, Federico Micello, Germano Trovato, Alberto Viaggiano.

Informazioni e prevendita biglietti: 

BOTTEGHINO DEL TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI, viale dell’Innovazione 20 – Milano

TELEFONO: (39) 02  64.11.42.212

Ticket on line: www.ticketone.it

BALLETTO DI MILANO: biglietteria@ballettodimilano.com

www.ballettodimilano.it

IL BALLETTO DI MILANO

Ambasciatore della danza italiana con i suoi straordinari spettacoli nel mondo, il Balletto di Milano è considerato tra le migliori compagnie di danza italiane. Fondato da Aldo Masella e Renata Bestetti nel 1980, dal 1998 è diretto da Carlo Pesta e nel corso della sua storia ha collaborato con grandi artisti e coreografi di fama internazionale. Vanta un nucleo stabile di danzatori accuratamente selezionati che provengono dalle migliori scuole e accademie ibnternazionali e un ampio ed esclusivo repertorio di produzioni neoclassiche e contemporanee.

In Italia collabora con tutti i più prestigiosi teatri, fondazioni liriche e festival dove riscuote sempre un grande successo di pubblico e critica unanime. Il Balletto di Milano è stata la prima compagnia italiana ad esibirsi al Teatro Bolshoi di Mosca ed è acclamato anche sui prestigiosi palcoscenici di Inghilterra, Irlanda, Svizzera, Spagna, Francia, Germania, Marocco, Egitto, Russia, Estonia, Lituania, Lettonia, Norvegia. La prossima stagione è atteso in Usa, Canada, Israele, Uzbekistan, Kazakistan, Ucraina ed è una delle Compagnie italiane più richieste all’estero.

Lattività del Balletto di Milano è riconosciuta e sostenuta dal Ministero della Cultura, Regione Lombardia e Comune di Milano. 

Prossimo appuntamento Teatro degli Arcimboldi  Milano

11 dicembre ore 21  12 dicembre ore 16

Lo Schiaccianoci  balletto in due atti su musiche di P.I. Tchaikovsky

coreografia Federico Veratti – scenografia Marco Pesta  costumi Atelier Bianchi Milano