Giro di Lombardia 2021 | Vince Pogačar #ILombardia

Foto Gian Mattia D’Alberto – LaPresse 9 Ottobre 2021, Bergamo, Italia Sport Ciclismo Il Lombardia 2021 – edizione 115 – Da Como a Bergamo, km 239 Nella foto: Andrea Garosio (Bardiani), premio Todisco Photo Gian Mattia D’Alberto – LaPresse October 9, 2021 Bergamo, Italy sport cycling Gran Piemonte 2019 – Edition 115 – From Como to Bergamo, 129.05 Miles In the pic: Andrea Garosio (Bardiani), Todisco Award

Lo sloveno eguaglia Merckx che era riuscito a vincere Liegi, Tour de France e Il Lombardia nello stesso anno. In questa stagione Pogačar ha vinto anche Tirreno-Adriatico, UAE Tour e Giro di Slovenia. Un grande Fausto Masnada si arrende al fenomeno sloveno solo nella volata a due.
A completare il podio Adam Yates, che regola il gruppetto dei primi inseguitori. Quarto Roglič. Quinto Valverde

Bergamo, 9 ottobre 2021 – Dopo i successi dello UAE Tour, Tirreno-Adriatico, Liegi-Bastogne-Liegi, Giro di Slovenia e Tour de France, Tadej Pogačar chiude la stagione in bellezza vincendo Il Lombardia, la Classica delle Foglie Morte, alla sua prima partecipazione. Il giovane sloveno ha attaccato a 36 km dall’arrivo nella seconda metà del Passo di Ganda, dopo aver seguito l’allungo di Nibali. Lungo la discesa il bergamasco Fausto Masnada è riuscito a raggiungere lo sloveno. I due hanno proseguito insieme fino all’arrivo di Bergamo, dove Pogačar ha avuto la meglio nella volata finale. Adam Yates ha regolato il gruppo dei primi inseguitori.

RISULTATO FINALE
1 – Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) – 239 km in 6h01’39” alla media di 39.652km/h
2 – Fausto Masnada (Deceuninck-Quick Step) s.t.
3 – Adam Yates (Ineos Grenadiers) a 51”

LE PILLOLE STATISTICHE

Tadej Pogačar è primo vincitore sloveno de Il Lombardia. La Slovenia è la 14^ nazione vincente nella storia della corsa, dopo la Danimarca (Jakob Fuglsang, 2020) e la Colombia (Esteban Chaves, 2016).
Tadej Pogačar è il primo corridore a vincere il Tour de France e Il Lombardia nello stesso anno da Bernard Hinault, nel 1979. Prima di lui, solo Eddy Merckx aveva vinto Liegi-Bastogne-Liegi, Tour de France e Il Lombardia nello stesso anno (1971, 1972).
Fausto Masnada è il quarto bergamasco a salire sul podio de Il Lombardia a Bergamo dopo Eddy Mazzoleni (3° nel 1999), Paolo Lanfranchi (2° nel 1997) e Felice Gimondi (1° nel 1966 e 1973 - anche lui salito sul podio in altre tre occasioni ma con arrivo a Como).
Adam Yates è il secondo britannico a salire sul podio de Il Lombardia dopo Tom Simpson che lo vinse nel 1965 (Max Sciandri, italiano anche lui di nazionalità britannica, arrivò terzo nel 1993).

Il vincitore Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) ha dichiarato in conferenza stampa: “Questa stagione è stata pazzesca dall’inizio alla fine. Non potrei essere più felice di concluderla così. Mi sono goduto ogni momento con la UAE Team Emirates e la nazionale slovena. Tutti mi dicono che oggi ho fatto la storia. Ma io non voglio pensarci troppo. Quando Fausto Masnada mi ha ripreso, ho capito che la corsa si faceva dura ma non potevo fare altro che continuare a tirare, perché avevamo solo 30-40” di vantaggio sul gruppo degli inseguitori. Arrivato il momento della volata finale sapevo di dover dare il massimo. Le gare di quest’ultima parte della stagione mi hanno dato la motivazione per cercare la vittoria a Il Lombardia”.

Fausto Masnada (Deceuninck-Quick Step), secondo sul podio, ha detto: “Sono soddisfatto del mio secondo posto. È stata una corsa difficile. Tutta la squadra ha lavorato molto bene e siamo arrivati ​​in finale che ero ben piazzato. Per un attimo ho pensato che Alaphilippe potesse riprenderci, ma Tadej [Pogačar] è stato davvero forte. Ha tirato fino alla fine e sull’ultima salita ha cercato di staccarmi. È un sogno per me poter essere sul podio. Vivo qui, sono cresciuto su queste strade”.

Il terzo classificato Adam Yates (Ineos Grenadiers) ha dichiarato: “Se avessi avuto le gambe sarei andato con lui [Masnada]. Ma alla fine stavo soffrendo parecchio. Penso che anche molti altri corridori fossero sfiniti. Sono contento di finire bene la mia stagione in Italia. Di sicuro torneremo l’anno prossimo”.

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015. Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.

Ciclismo News24

The Abu Dhabi Sports Council and RCS Sport renew partnershipfor the organisation of the UAE Tour

The Abu Dhabi Sports Council and RCS Sport renew partnership for the organisation of the UAE Tour The agreement for the organisation of the one and only World Tour race in the Middle East has been renewed for another three years. From right H.E. Aref Al Awani, General Secretary of Abu Dhabi Sports Council and […]

Read More
Ciclismo News24 Danimarca News24 Francia News24

Il Grand Départ e la cultura danese protagonisti al Tour de France 2022 a Parigi #ExploreFrance

MiIl percorso del Tour de France 2022 è stato presentato oggi a Parigi alla stampa mondiale e davanti a più di 3.000 ospiti. Al centro dell’attenzione il Grand Départ che l’anno prossimo sarà in Danimarca, e la presenza di Sua Altezza Reale, il Principe Ereditario di Danimarca, che ha sottolineato la passione danese per il […]

Read More
Ciclismo News24

Ufficializzate le date 2022 delle corse organizzate da RCS Sport

Strade Bianche e Strade Bianche Women Elite apriranno il calendario il 5 marzo poi la Corsa dei Due Mari dal 7 al 13. La Milano-Sanremo sarà la prima Classica Monumento il 19 marzo, mentre la Milano-Torino tornerà alla sua collocazione originaria in primavera e si disputerà il 16, tra la Tirreno-Adriatico e la Classicissima di […]

Read More