La Francia fuori dal lockdown: l’agenda delle riaperture

Foto: Parigi – Pont Alexandre III ©Atout France/Nathalie BAETENS

Il conto alla rovescia per le riaperture in Francia è finalmente iniziato. Hanno riaperto le scuole, con classi al 50%, sono finite le restrizioni per gli spostamenti interregionali, dal 3 maggio. La seconda fase, dal 19 maggio, vedrà lo spostamento alle 21 dell’orario del coprifuoco, riapertura di negozi e attività commerciali,  e di caffè e ristoranti, solo all’esterno e per un massimo di 6 persone per tavolo. Riaprono anche musei, monumenti, teatri, auditorium ,con 800 posti interni, 1000 esterni, stessa modalità per impianti sportivi. Rimane il divieto di riunirsi in più di 10 persone Terzo step, dal 9 giugno, quando saranno accolti i turisti stranieri con passaporto vaccinale, un cambiamento molto importante per il settore del turismo. Sempre dal 9 giugno riaprono in modo completo caffè e ristoranti (6 persone al massimo per tavolo), sono consentiti eventi fino a 5000 persone con pass vaccinale in edifici culturali e sportivi, riaprono le palestre, le fiere (anche qui con limite a 5000 persone, con pass vaccinale) e il coprifuoco si sposta alle 23. Infine, al 30 giugno, fine del coprifuoco, del limite di capacità negli edifici aperti al pubblico (pur mantenendo i gesti di protezione e il distanziamento sociale) e possibilità di accedere a tutti gli eventi con più di 1000 persone, in esterno e in interno. Rimangono chiuse solo le discoteche. Un programma che consentirà a tutti di tornare a viaggiare in Francia e che è la premessa per una stagione estiva in cui la Francia crede molto.Atout France è a disposizione per ogni ulteriore informazione e per l’organizzazione del vostro prossimo soggiorno francese.

Per sapere di più sulle riaperture clicca qui.
 Vi aspettiamo in Francia, in totale serenità.

www.france.fr

Raccomandazioni, misure sanitarie e viaggi, consulta le linee guida del
governo francese cliccando qui

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015. Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.

You may also like...