RAI2: SERENO VARIABILE Viaggio in Sicilia 09/04/2016 – 17:30

Le telecamere di “Sereno Variabile” si dirigono in Sicilia, per una trasferta ricca di fascino e storia. Osvaldo Bevilacqua, accompagnato da una giovane guida turistica della Pro Loco, ci guiderà alla scoperta dei maestosi ruderi del Castello “U’ Cannuni”, ci introdurrà ai preziosi siti archeologici di Mazzarino e ci consiglierà una visita imperdibile alla Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, nel territorio della provincia di Enna.

Il viaggio sarà un intreccio di fede e tradizioni, dove verranno messi in risalto le reliquie e gli oggetti sacri ospitati nella Chiesa di Maria Ss. del Mazzaro, così come l’atmosfera delle celebrazioni in occasione della processione del Ss. Crocefisso dell’Olmo, evento annuale che si tiene a maggio.

Tra i protagonisti incontreremo anche un gruppo di allegre merlettaie che mantengono viva la tradizione locale del ricamo e visiteremo un forno che utilizza farine ottenute da antichi grani. Passeggiando per le vie del centro, Bevilacqua esplorerà le specialità e le delizie della cucina siciliana, intervisterà un veterano artigiano cestaio e alcuni giovani impegnati in una rievocazione storica. La visita a Mazzarino si concluderà con uno sguardo alla cultura locale, in una barberia dove si suona e si recitano indovinelli in dialetto e con l’incontro con studenti liceali che si esibiranno in una performance musicale piena di energia.

Dalla Basilicata, l’inviata Maria Teresa Giarratano ci offrirà un’immersione culturale ad Aliano, in provincia di Matera, culla del Parco Letterario dedicato al celebre scrittore Carlo Levi.

La puntata sarà trasmessa sabato 9 aprile alle 17.10 su Rai2, offrendo agli spettatori un viaggio indimenticabile attraverso la storia, le tradizioni e i sapori di Mazzarino, nel cuore della provincia di Caltanissetta. Osvaldo sarà supportato da una giuria amichevole composta da tre membri: una studentessa dell’Istituto alberghiero, una giornalista della stampa locale e una straniera, che condivideranno le loro impressioni sulla cittadina siciliana.