Press "Enter" to skip to content

La primavera in Marocco ha tutto un altro sapore

La
primavera in Marocco ha tutto un altro sapore

Il
Marocco in questa stagione è una meta interessante ed attrattiva


grazie ai tanti festival di musica, arte e cultura

Milano,
20 aprile 2016

– A
Marrakech
è ormai piena primavera e in questo periodo la città rossa e altre
aree del Marocco si animano di
festival
artistici, musicali e culturali
.
Il Marocco è la destinazione ideale per staccare la spina
approfittando dei ponti primaverili e per scoprire questo paese in
piena fioritura. Marrakech può essere la tappa di partenza o di
arrivo per andare alla scoperta del paese e per vivere i numerosi
eventi in programma. E quale luogo migliore per soggiornare in città
se non
a
Dar
Darma
,
l’esclusivo riad nel cuore della Medina, pronto a offrire
ospitalità all’insegna del relax e dell’ottima cucina.

Per
non perdere gli eventi più
cool
dei
prossimi mesi, ecco i nostri suggerimenti:

Fino
all’8 maggio
si
può ancora visitare la
Biennale
di Marrakech
,
una manifestazione di fama internazionale molto interessante per gli
addetti ai lavori e per il pubblico appassionato d’arte
contemporanea.
In
vari luoghi della città

espongono
artisti
arabi, africani e dell’area mediterranea con installazioni, video
art, fotografia, letteratura e film.

Dal
28 aprile al 1° maggio
sarà
il tempo della

Printemps
Musical des Alizés
,
festival annuale di musica da camera che si svolge a
Essaouira.
Il festival è stato ideato nel 1992 da André Azoulay per promuovere
e valorizzare il patrimonio culturale e artistico della città,
trasformandosi solo nel 2011 in un festival esclusivamente musicale.

Torna
poi anche quest’anno il
Festival
delle Rose
,
o Moussem delle Rose, che si terrà
tra
il 7 e il 9 Maggio
.
L’acqua di rose, come simbolo di ospitalità, viene offerta agli
ospiti prima di sedersi a mangiare ed è questa un’usanza ancora
molto in uso nel paese. Da fine aprile a giugno, tutta la valle del
borgo fortificato Kelaat M’Gouna è coperta da rose selvatiche che
crescono nelle siepi, trasformando la valle del fiume M’Goun in un
luogo magico.

Infine
dal
12 al 15 maggio
,
Essaouira sarà ancora protagonista in quanto ospiterà il
Festival
Internazionale di Musica Gnaoua
:
appuntamento irrinunciabile per gli artisti che cercano un’esperienza
sensoriale a 360° gradi. La tradizione musicale africana
(sub-sahariana) si fonde con elementi di altre culture dando vita a
uno spettacolo unico nel suo genere. Teatro, danza e spettacoli
folklorici completano e arricchiscono l’evento.

Non
resta che partire e vivere la Primavera del Marocco!

Per
prenotazioni e informazioni:

Dar
Darma, Marrakech

tel.
+39
02.669927.204

info@dardarma.com
reservation@dardarma.com

www.dardarma.com

Mission News Theme by Compete Themes.