OTTAVIA PICCOLO in Enigma di Stefano Massini, regia Silvano Piccardi dal 10 dicembre al Teatro Miela

Enigma nella foto Ottavia Piccolo e Silvano Piccardi. foto di L.De Frenza

“Dal 10 al 12 dicembre Ottavia Piccolo e Silvano Piccardi sono protagonisti diEnigma, coinvolgente testo di Stefano Massini ispirato alla berlino post-caduta

del Muro. Con quest’appuntamento si rinnova la sinergia fra il Teatro Stabile

del Friuli Venezia Giulia e Teatro Miela/Bonawentura. Lo spettacolo che si tiene

al Teatro Miela si inserisce nel cartellone altripercorsi dello Stabile”.

Una delle attrici più amate dal pubblico, l’autore italiano vivente più rappresentato in Europa:

Ottavia Piccolo e Stefano Massini sono i preziosi nomi all’insegna dei quali si rinnova anche

quest’anno la sinergia fra il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e il Teatro Miela/ Bonawentura.

Enigma – niente significa mai una cosa sola, affascinante lavoro di Massini interpretato da Ottavia

Piccolo e Silvano Piccardi che ne è anche l’applaudito regista è il primo titolo del cartellone

altripercorsi dello Stabile che va in scena al Teatro Miela, da giovedì 10 a sabato 12 dicembre.

È il 2009, una sera di temporali a Berlino e i destini di due estranei, per un malaugurato incidente,

s’incrociano: la bicicletta di lei viene travolta dall’automobile di lui che la soccorre. Si rifugiano

nell’appartamento di lui, Jakob Hilder, schivo professore. Un luogo grigio e trasandato come un

ufficio, dove però lei, Ingrid, ormai fradicia, potrà a riprendersi da quel fastidioso imprevisto.

È insolito per Jakob ricevere qualcuno, il dialogo fra i due è trattenuto da imbarazzi e diffidenze: ma

presto invece si trasforma in una tesa partita a due. Il professore ama gli enigmi, ed Ingrid sarà

l’enigma più appassionante: semplicissimo da decifrare alla prima apparenza, si complica

imprevedibilmente sotto i suoi occhi, fino a risolversi in un’inattesa rivelazione finale.

Il pubblico – scena dopo scena – è attanagliato dalla suspance, partecipa al gioco di quei due

personaggi le cui esistenze dal profilo prima anonimo, si scoprono lentamente annodate in un

groviglio inestricabile che – enigmaticamente – li obbliga al confronto.

Si muovono infatti, dietro al loro incontro, le ombre di un passato irrisolto. È un passato che sta

ancora “dietro l’angolo” quello che incombe su di loro, rimasto sepolto sotto le macerie del Muro di

Berlino e ancora bruciante, vent’anni dopo.

L’Europa, il mondo intero assistettero – il 9 novembre 1989 – a quell’evento con il fiato sospeso e

gli occhi increduli, e assieme ai berlinesi dell’est e dell’ovest che si abbracciavano finalmente sotto

lo sguardo sperduto dei militari, colsero la gioia di quell’avvenimento storico, guardando al futuro.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More