Pininfarina vince l’American Architecture Award 2015

Pininfarina
vince l’American Architecture Award 2015

Vitra by Pininfarina

Il
progetto premiato, Vitra, è un edificio residenziale disegnato per
il

costruttore
brasiliano Pasqualotto

Pininfarina
si conferma al 5° posto tra le Top 100 società di Architettura e
Design che operano in Italia

Torino,
13 novembre 2015

Vitra,
l’edificio di lusso

disegnato da
Pininfarina
per il costruttore brasiliano
Pasqualotto,
ha vinto il prestigioso
American
Architecture Award 2015

assegnato ai migliori nuovi edifici disegnati e costruiti dagli
architetti americani in U.S.A e all’estero. Il progetto è stato
gestito dalla filiale americana di Pininfarina, Pininfarina of
America, basata a Miami, Florida.

Gli
American Architecture Awards sono stati annunciati dal Chicago
Athenaeum: Museum of Architecture and Design e dall’European Centre
for Architecture Art Design and Urban Studies, organizzatori di
questo prestigioso premio annuale per l’Eccellenza nel Design e per
i migliori e più recenti contributi all’architettura innovativa
contemporanea in America.
Vitra
è stato selezionato con altri 59 nuovi edifici e progetti di
pianificazione urbana.

Siamo
molto orgogliosi di questo premio perché riconosce il nostro
progetto come un nuovo sorprendente contributo al contesto urbano nel
quale sarà inserito –

afferma
Paolo
Pininfarina
,
Presidente del Gruppo. –
Secondo
la Giuria ogni dettaglio è squisitamente raffinato ed il progetto
detta una tendenza alla quale dovrebbero guardare anche altri
architetti, clienti e autorità locali. Questo risultato ci conferma
inoltre che Pasqualotto è il partner perfetto per dare vita a
progetti capaci di stabilire nuovi standard nell’architettura in
Brasile”.

Vitra,
che sorgerà in Balneàrio Camboriù, segue
Yacth
House
,
il primo progetto residenziale di lusso disegnato da Pininfarina per
Pasqualotto, destinato a diventare
il
più alto grattacielo brasiliano
.
Vitra
sarà situato in una via centrale dello shopping vicina alla
spiaggia. Il grattacielo è caratterizzato da due aree diverse: una
commerciale e l’altra residenziale. Il team Pininfarina ha
disegnato l’area commerciale, alla base dell’edificio, prevedendo
grandi vetrate per garantire visibilità ai negozi che saranno
ospitati all’interno e per facilitare la comunicazione visiva con i
passanti. Per distinguere l’area commerciale da quella residenziale
Pininfarina ha ideato una fascia, un elemento iconico che
caratterizza fortemente l’edificio, rendendolo unico e
riconoscibile. La fascia è caratterizzata da linee dinamiche e
veloci che ricordano una pista da corsa e che attribuiscono un senso
di movimento all’intera struttura.

La
torre residenziale ha un’ampia vetrata sulla facciata principale
studiata per permettere di godere del panorama e si distingue per
l’uso di frangisole sui fronti laterali che, oltre ad avere una
valenza estetica, hanno un importante ruolo funzionale. Pininfarina
ha anche disegnato le aree comuni che ospitano le strutture per il
tempo libero, ed una sky lounge sul tetto, caratterizzati dalla
stessa eleganza e raffinatezza degli esterni dell’edificio.

L’American
Architecture Award giunge nell’anno in cui Pininfarina si conferma
al

posto

tra le
Top
100 società di Architettura e Design
che
operano in Italia. Questi dati sono stati comunicati nel Report
dell’Imprenditoria del Progetto 2015, edito dal prof. Aldo Norsa,
dello IUAV, Università di Venezia.

Questi
nuovi risultati rappresentano un’ulteriore affermazione di
Pininfarina
Extra
,
nata nel 1986 per estendere le competenze del Gruppo Pininfarina
fuori dal settore automotive. Tra gli oltre
500
progetti

sviluppati negli anni, i più recenti nel settore dell’Architettura
e dell’Interior Design sono sorti negli
Stati
Uniti

(gli appartamenti di lusso nella torre residenziale 1100 Millecento
di Miami ed il complesso di lusso Beachwalk ad Hallandale Beach,
Florida), in
Argentina
(i complessi nautici Tifon Baigorria a Rosario e Tifon Tigre a Buenos
Aires), in
Brasile
(Cyrela, condominio di lusso a San Paolo e la torre di lusso
Leopoldo), a
Singapore
(il superbo edificio Ferra, che ha vinto il premio “Oggetto del
Desiderio 2013”, in
Polonia
(Proximo, un complesso di uffici di prima classe a Varsavia,
sviluppato con Hines, società internazionale di real estate).

In
Italia,
dopo il grande successo dello Juventus Stadium, che si è aggiudicato
l’Innovation Award Stadium, e la Cappella Gentilizia di Riardo,
l’edificio di Lagrange 12 che sta sorgendo a Torino, per il quale
Pininfarina ha disegnato gli interiors. Un ulteriore progetto è
stato presentato nel 2015, terrazza Martini by Pininfarina, costruito
nel Padiglione Italiano di EXPO 2015 a Milano.

Segui
Pininfarina su:

www.pininfarina.com

www.facebook.com/PininfarinaSpA

www.youtube.com/pininfarinaofficial

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More