Press "Enter" to skip to content

IRONY : Il primo lavoro DISCOGRAFICO di Greta Gray uscito il 27 ottobre 2015

gretagray black mamba

IRONY:

Il
primo lavoro DISCOGRAFICO di Greta Gray

USCITO
il 27 ottobre

Una
delle cantautrici più irriverenti e anticonvenzionali del panorama
indipendente

Undici
brani inediti in inglese che seguono la scelta di genere intrapresa
dall’artista sin dai suoi primi acclamati singoli, quella del pop
elettronico, e che vogliono tracciare i confini di una nuova
dimensione.

Così
l’album, carico di sintetizzatori, batterie elettroniche, sezioni
d’archi e di fiati, passa per brani dance, come “Save Lady Gaga”
e “Devil In Paradise”, sosta su altri ritmicamente più
attinenti al mondo dub e dancehall, come “Black Mamba” e
“Hands”, prosegue con un pezzo sfacciatamente rock come
“Ride My Pony” e approda ad “Emma”, la ballata
potente e minimale, quintessenza di uno stile ben lontano dalle mode
e capace di durare nel tempo.

“Irony
è il luogo cui appartengo, cui sempre sono appartenuta. Irony è
dove ho potuto dire ciò che volevo dire esattamente come lo volevo
dire. Irony è casa mia, l’unica dove desideri stare.”

Per
ascoltare l’album su Spotify:

http://open.spotify.com/album/32WwIthyRDA4gR1Tz0hDbI

BIO

Greta
Gray è una cantautrice emergente.

A
dispetto della pelle bianchissima, voce e attitudine sono “nere”
e la spingono molto giovane ad abbracciare le struggenze rhythm and
blues.

Da
sempre enormemente affascinata dalla cultura anglosassone, il vicino
Regno Unito è per lei come una calamita e la ospita per lunghi
periodi consentendole di arricchire la sua formazione personale e
musicale.

Incontri
inaspettati, coincidenze e tumulti della vita, una curiosità
famelica e incessante, tutto questo la convoglia a passo svelto nel
mondo policromo della musica elettronica con cui è istantaneo il
colpo di fulmine.

Immediata
è anche la decisione di voler scrivere musica originale e così nel
2011 inizia a comporre. Testi ironici, interpretazioni sopra le righe
e poi synth, campionatori, beat e bass line morbosamente curati
concorrono al primo ingaggio discografico.

Nel
settembre 2012 debutta con il singolo dance “Out Of My Way”
accolto con calore dalle emittenti radiofoniche di genere e non.
L’estate successiva è la volta del secondo singolo “Joy From
Outer Space”, un raffinato elogio al cosmo deep house la cui
uscita è accompagnata da un videoclip metropolitano che in pochi
giorni, su Youtube, colleziona migliaia di visualizzazioni.

Il
5 febbraio 2015 esce il terzo attesissimo singolo “Save Lady
Gaga, un tributo alla star americana, che crea subito enorme
scalpore, in particolare oltreoceano. A differenza dei precedenti
singoli, “Save Lady Gaga” è l’assaggio di un progetto ben
più ampio. Greta Gray ha trovato la sua dimensione e con Irony, il
suo primo album, porta finalmente il grande pubblico a scoprirla.

Per
acquistare
l’album:

https://itunes.apple.com/it/album/irony/id1043899988

CONTATTI&SOCIAL

Sito
Web
http://www.gretagrayofficial.com

Facebook
http://www.facebook.com/GretaGrayOfficial

Twitter
http://twitter.com/GretaGrayOfcl

Instagram
https://instagram.com/gretagrayofficial

Youtube
http://www.youtube.com/user/gretagrayofficial

Soundcloud
http://soundcloud.com/greta-gray

Itunes
https://itunes.apple.com/it/artist/greta-gray/id560081203

Spotify
http://open.spotify.com/artist/7eNCkAgnWvYVBN8yVbpHJN

Musicraiser
http://www.musicraiser.com/it/projects/4287-irony-lalbum

Mission News Theme by Compete Themes.