Il Giappone tra i “Best in Travel 2016” per Lonely Planet

Il
Giappone tra i “Best in Travel 2016”

per
Lonely Planet

Tra
le 10 mete da non perdere secondo Lonely Planet c’è anche il
Giappone.

30
ottobre 2015

– Al
numero
#2
della
classifica delle
10
destinazioni da non perdere per il 2016 secondo Lonely Planet

c’è il
Giappone,
meta ideale per chi cerca un’esperienza di viaggio davvero fuori
dall’ordinario: nessun altro Paese al mondo incarna infatti l’idea
di
armonia
tra passato e futuro
,
tra tradizione e modernità, quanto il Sol Levante.

E
se la scommessa giapponese di ospitare le Olimpiadi del 2020 ha fatto
salire la temperatura e oggi Tokyo è in nuovo e grandissimo
fermento, il resto del Paese conserva un’
eleganza
fuori dal tempo,
in
grado di sedurre anche il viaggiatore più esigente.

Con
i suoi oltre 3.000 km di estensione, il Giappone è un Paese
complesso, che offre grandi attrattive in tutte le stagioni: ecco i
nostri suggerimenti.

1.
Foliage in autunno e fioriture in primavera

In
primavera e autunno la natura offre uno spettacolo davvero
straordinario.

Durante
i mesi primaverili le chiome dei
sakura
(i ciliegi) si caricano di fiori bianchi e rosa, tingendo l’intero
Paese; durante questo periodo, i giapponesi fanno
hanami,
si recano cioè nei giardini e nei parchi pubblici per godere in
compagnia dello spettacolo della fioritura. Una sorta di rito
collettivo carico di poesia, che si ripete anche in autunno con il
momijigari,
la caccia alle foglie rosse. L’hanami e il momijigari si muovono
lungo tutto l’arcipelago: l’hanami iniza ad aprile nella parte
sud dell’arcipelago e termina a fine maggio in Hokkaido,
all’estremo nord; il momijigari fa il percorso inverso e tinge di
rosso e oro il Giappone tra i primi di ottobre e l’inizio di
dicembre.

2.Pellegrinaggi
nella zona di Kumano

Nella
zona di Kumano, prefettura di Mie, ci sono alcuni magnifici
itinerari
di pellegrinaggio
,
dove scintoismo e buddismo si fondono in armonia con l’ambiente
naturale: una foresta intrisa di mistero e spiritualità, avvolta in
un’atmosfera senza tempo.

Nakahechi,
la strada di montagna che collega Tanabe a
Kumano
Hongu Taisha
,
è ancora oggi il percorso più popolare: seguendo i sentieri
lastricati disseminati di piccole statue in pietra, ci si addentra in
un bosco fitto, con altissimi alberi e cuscini di muschio, per
giungere infine al grande tempio scintoista.
http://www.tb-kumano.jp/en/

3.Sciate
indimenticabili in Hokkaido

Semplicemente
la
neve
polverosa migliore del mondo
!
L’inverno in
Hokkaido
è il sogno per gli amanti del
freeride
e del fuoripista: in questa zona del Giappone, durante la stagione
fredda, cadono dagli 8 ai 15 metri di neve, che si mantiene polverosa
e soffice grazie alle basse temperature. Qui le montagne non sono
particolarmente alte (circa 2.000 m) e si scia persino a partire dai
300-400 m, con vista sul mare!

Durante
l’inverno inoltre, dal
5
all’11 febbraio
,
a
Sapporo
si svolge il famoso
Snow
Festival
:
in centro città vengono costruiti interi edifici e gigantesche
statue in ghiaccio e neve, che di sera vengono illuminati da luci
colorate. Uno spettacolo magico!

4.Snorkeling
in Okinawa

Le
isole più meridionali del Giappone sono sconosciute ai più, ma è
un vero peccato: l’arcipelago è infatti caratterizzato da spiagge
bianche e acque trasparenti, protette dalla barriera corallina; meta
ideale per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling,
Okinawa
è anche la patria di molti dei centenari che vivono nel paese. Un
gioiello tutto da scoprire.

5.La
sorpresa delle Alpi giapponesi

Anche
in Giappone ci sono le Alpi! Le 
Alpi
giapponesi
 sono
una serie di catene montuose situate lungo la isola
dello Honshū e, tra le valli e i picchi ricoperti di verdissima
erba, ci sono alcuni piccoli villaggi dove il tempo sembra essersi
fermato: imperdibili
Shirakawa
go
e
Gokayama
,
caratterizzati da abitazioni tipiche costruite in stile
gassho-zukuri, dal tetto in paglia, dichiarati nel 1995 Patrimonio
mondiale dell’umanità, e gli antichi borghi feudali delle città
di
Takayama
e
Kanazawa
,
immersi in un’atmosfera magica, lontana anni luce dalla frenesia di
Tokyo.

www.turismo-giappone.it

OPEN
MIND CONSULTING – JNTO REP.
IN
ITALY

Uncategorized

Il mestiere del Teatro – Teatro Strehler/Scatola Magica – Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 @TeatroStrehler

Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 al Teatro Strehler/Scatola Magica Benvenuti al Piccolo1_Gasparro,Gelosa_fotoMarasco Il mestiere del Teatro – Benvenuti al Piccolo a cura di Stefano Guizzi con Davide Gasparro e Federica Gelosa Chi costruisce le scene, chi cuce i costumi, chi cerca tutti gli oggetti che si trovano in scena? E cosa succede quando […]

Read More
Uncategorized

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE Répétition Samson et Dalila – septembre 2016 © Vincent Pontet – OnP DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA CHE CI RENDE TUTTI UGUALI” Dal 4 ottobre all’Opéra Bastille, dove l’opera manca da un quarto di secolo. Protagonisti Anita Rachvelishvili e Aleksandrs Antonenko. Sul podio Philippe Jordan. […]

Read More
Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More