FESTA DELLA MARINERIA 2015 LA SPEZIA 27-30 AGOSTO cibo, scienza, sostenibilità, eventi @Festamarineria

Milano,  12
agosto 2015 – Arrivata alla sua quarta edizione, la tradizionale Festa della
Marineria
che si tiene ogni due anni a La Spezia cambia fisionomia
aumentando la qualità e la varietà della propria offerta.

Organizzato e
promosso dal Comune e dall’Autorità Portuale della Spezia – riuniti
nell’Associazione Il Golfo e la Cultura del Mare – dal 27 al 30 agosto la
Festa della Marineria racconterà il proprio territorio a forte valenza marinara,
improntato a una vera “cultura del mare” in tutti i suoi aspetti economici,
sociali e culturali.
Non una generica festa del mare ma una manifestazione
che racconta il rapporto dell’uomo con il mare.

Un programma
ricchissimo, con artisti e ospiti di respiro internazionale, con la possibilità
di gustare il cibo di strada delle regioni italiane affacciate sul mare. E
l’opportunità di assistere al grande spettacolo del Groupe F – una delle più
importanti compagnie di teatro urbano al mondo – creato appositamente per la
Festa della Marineria 2015, unico e
irripetibile.

SpettacoliUn mare di luce. Groupe
F
Esseri primordiali, vestiti di luci, appaiono nel Golfo della Spezia:
sono i Photoni, e danno vita a un’epopea mitica, di nascita, caos,
trasformazione e rinascita, guidando il pubblico verso un nuovo mondo possibile,
in cui regna l’armonia tra gli elementi. “Un mare di luce”, uno spettacolo
dal mare e sul mare, con fuochi di artificio, fuochi vivi, proiezioni, musica,
uomini e macchine volanti e marine.
Tre serate per un evento unico e
irripetibile, a cura di una compagnia di livello internazionale: i francesi
Groupe F, specializzati nella realizzazione di spettacoli site specific in spazi
naturali e architettonici.
La loro filosofia è quella di creare grandiosi
spettacoli nel rispetto totale dell’ambiente in cui si svolgono, progettati ad
hoc, a partire proprio dallo spazio prescelto, con gli altri elementi naturali,
nel nostro caso l’acqua del mare, e con tutti i meccanismi scenici propri del
teatro. Tecnologici e arcaici, contemporanei e classici, ovvero le cifre della grande scuola del teatro urbano francese. Per “un
mare di luce”, uno spettacolo ad alto impatto emotivo, il Groupe F si avvale
della messa in scena del regista storico della compagnia, Christophe Berthonnau,
e della colonna sonora di Scott Gibbons, conosciuto dal pubblico italiano anche
per aver scritto le musiche di molti spettacoli della Societas Raffaello Sanzio.
“Un mare di luce” sarà replicato per tre sere, il 28, 29 e 30 agosto, alle
22:30, nel Golfo della Spezia di fronte alla Passeggiata Morin per un pubblico
di molte migliaia di persone. Groupe F ha in curriculum spettacoli e interventi
per grandi eventi pubblici e privati in tutto il mondo come le accensioni della
Tour Eiffel per i capodanni 2005, 2009 e 2014, la cerimonia di apertura dei
giochi olimpici di Atene nel 2004, i fuochi di artificio per il Festival in
Eurovisione a Bakou (Azerbaïdjan). Prima della Festa della Marineria, il Groupe
F ha realizzato due grandi spettacoli: a Versailles e, il 14 luglio, alla torre
Eiffel.

Ci sarà la sezione dei racconti: “storie di mare e di
vento”,
tra narrazione, teatro e musica. Scrittori, attori di cinema e di
teatro
di livello nazionale interpreteranno, con il loro gusto e
accompagnati da musicisti, le suggestioni dei racconti di mare della grande
letteratura dell’Ottocento e del Novecento, utilizzando location particolari e
studiate con cura: un’Arena sul mare allestita sulla piattaforma
Fincantieri, un vero e proprio palcoscenico in mezzo alle onde;
un’arena nei giardini di fronte alla passeggiata a mare della
città; un grande veliero, dove – ogni mattina  – un gruppo di fortunati
spettatori potrà farsi cullare dallo sciabordio delle
onde e dalle parole degli artisti. Alcuni nomi degli interpreti di questi
racconti sono Ascanio Celestini, Maurizio Maggiani, Roberto Alinghieri, Marco
Buticchi, Luca Zingaretti, Dario Vergassola e David Riondino, Amanda Sandrelli,
Cristiano Godano con Gnu Quartet, Valentina Lodovini, Leo Bassi.
 
La
“silent disco” che si svolgerà ai giardini pubblici con centinaia di
danzatori con le cuffie
: sarà un happening musicale ecosostenibile e di
straordinaria potenza aggregante per il mondo giovanile, e non solo.

Ogni sera, all’ora dell’aperitivo, su un particolare palco allestito
su un antico pontone, “marinai, donne e guai”, una sezione del
festival dedicata alla musica del periodo d’oro della città della Spezia, con le
Sorelle Marinetti e un repertorio anni 20’, ’30 e ’40, ironico,
graffiante, divertente.

Inoltre, spettacoli e laboratori per
bambini
nello spazio a loro dedicato ai Giardini Pubblici e una miriade di
piccoli, grandi spettacoli di teatro urbano e itinerante, con compagnie
internazionali di grande impatto: un’invasione di colori e di suoni dal
fronte mare al cuore del centro storico spezzino
.
Da sottolineare, lo
spettacolo/evento del grande attore e performer Leo Bassi. Attore, clown,
acrobata, nomade e provocatorio, poeta e anarchico. Cosa succederà, nessuno può
saperlo, forse neanche lui, sino a un secondo prima dell’inizio dello
spettacolo.

Sea food Lo street-food
declinato nella gastronomia del mare e della pesca, il sea food della Marineria
2015: piatti tipici delle cucine marittime da gustare in strada e nelle
varie apecar diffuse lungo la Passeggiata Morin. Il
meglio della cucina di costa, prelibatezze preparate da cuochi specializzati
e coordinati dallo Chef Luciano Tona, il guru dello street food italiano
.
Inoltre, i ristoratori del centro città parteciperanno alla Festa proponendo, in
modalità street food, uno o più piatti della tradizione culinaria spezzina.

Il tema del food sarà declinato anche attraverso una serie di incontri e
conferenze su temi come i mercati del pesce, l’alimentazione del mare, il
consumo responsabile, con operatori ed esperti del settore.
Ci saranno gli
show cooking di maestri stellati della gastronomia italiana (sono per ora
confermati Heinz Beck, Marco Bianchi, Antonia Klugmann, Chiara Maci,
Filippo La Mantia, Gualtiero Marchesi, Mauro Ricciardi,
Chef Rubio, Mauro Uliassi
, Viviana Varese e Sandra Cirriello)
e quelli con le signore spezzine che proporranno ricette tradizionali del
territorio che si terranno all’Auditorium e all’Arena del mare.

Scienza e mare. Gli incontriIl tema del mare e le
sue ricadute scientifiche. La Spezia è città del Polo Universitario di
ingegneria navale, dell’ENEA, dei centri di ricerca della Nato, del DLTM, il
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine. La Marineria 2015 ospiterà
nell’auditorium un ciclo di incontri sulla pesca sostenibile, i mammiferi
marini, le nuove tecnologie, il mare e la disabilità tenuti da importanti
studiosi e personalità della formazione e ricerca legate al mare. Per nutrire la
mente, amare, riscoprire e rispettare il mare.

Navigare il
mare
Le navi, la navigazione sono protagoniste della Festa della
Marineria della Spezia. Nell’edizione 2015 potremo vedere da vicino la nave
Italia
e la fregata Scirocco. Quest’anno torna protagonista il
porto
mercantile, con una edizione speciale di PortoLab, il progetto grazie
al quale da sei anni lo scalo diventa laboratorio a cielo aperto per bambini. In
programma visite guidate su moli e banchine. Altro ospite importante, sarà
Columbus, l’imbarcazione ambasciatrice della Sea Shepherd Conservation
Society
, una organizzazione internazionale senza fini di lucro la cui
missione è quella di fermare la distruzione dell’habitat naturale e delle specie
selvatiche negli oceani del mondo intero.

 

Per informazioni Plancia Marineria: 0187.546411
info@festadellamarineria.com <info@festadellamarineria.com>

www.festadellamarineria.com
facebook:
festadellamarineria

twitter @Festamarineria


Uncategorized

Mete d’autunno – Al Museo Agricolo e del Vino Ricci Curbastro per scoprire il volto agricolo della Franciacorta‏ @Franciacorta #riccicurbastro

1 Museo del Vino Ricci Curbastro_Sala Enologia La storia agricola della Franciacorta racchiusa in un Museo, tutto da visitare e tutto da vivere. Un motivo in più per godersi la Franciacorta in autunno, stagione perfetta per l’enoturismo. Fondato nel 1986 da Gualberto Ricci Curbastro, accanto alla sede della sua cantina di Capriolo, ilMuseo Agricolo e del […]

Read More
Uncategorized

Con Tassoni alla conquista del Cocktail più originale e gustoso @Tassoni #Tassoni

22 concorrenti per una gara avvincente svoltasi a Ercolano Una simpatica, quanto suggestiva gara tra barmen e barlady, si è svolta ad Ercolano nell’incantevole Villa Campolieto, che tra lo scenario del golfo di Napoli, reso ancor più vivo e ridente dal sole partenopeo, ha offerto agli ospiti organizzatori della “Tassoni”, ai concorrenti e agli invitati […]

Read More
Uncategorized

A Tavola con il ROMA

Conclusa con gran successo “A Tavola con il ROMA” da sin. Sabrina Abbrunzo, Adele Sammartino, Susanna Mendoza e Giuseppina Sorrentino Da Zazà le premiazioni un numeroso pubblico e partecipanti entusiasti La conclusione della manifestazione “A Tavola con il ROMA” è stata la serata che ha fatto registrare allo stesso quotidiano, il più antico del Mezzogiorno: […]

Read More