Press "Enter" to skip to content

ORCHESTRA RAI: OLGA KERN AL FESTIVAL PIANISTICO DI PRIMAVERA (Post Evento)


ORCHESTRA
RAI: OLGA KERN AL FESTIVAL PIANISTICO DI PRIMAVERA

Il
18 giugno ore 21 all’Auditorium Rai di Torino e in diretta su
Radio3 
 

Il 17 giugno alla Sala Verdi del Conservatorio
di Milano
 

ORCHESTRA
RAI: OLGA KERN AL FESTIVAL PIANISTICO DI PRIMAVERA

Il
18 giugno ore 21 all’Auditorium Rai di Torino e in diretta su
Radio3 
 

Il 17 giugno alla Sala Verdi del Conservatorio
di Milano
 

Sesto
e ultimo appuntamento con il Festival pianistico di Primavera dell’Orchestra
Sinfonica Nazionale della Rai giovedì 18 giugno alle ore 21, all’Auditorium Rai
“Arturo Toscanini” di Torino e in diretta su Radio3.

Il
Festival si conclude con la pianista russa Olga Kern, prima donna a vincere il
Primo premio e la medaglia d’oro in oltre 50 anni di storia della Van Cliburn
International Piano Competition, che si svolge ogni quattro anni a Fort Worth in
Texas. Apprezzata interprete di Sergej Rachmaninov, Olga Kern ne propone il
Concerto n. 3
in re minore op. 30 per pianoforte e orchestra,
celeberrima pagina tardo-romantica del 1909, la cui fama si è accresciuta grazie
anche all’impiego in ambito cinematografico e soprattutto al film “Shine” del
1996. Con Olga Kern il Direttore principale dell’Orchestra Rai Juraj Valčuha,
che conclude la serata con la Sinfonia n. 5 in mi minore op 64 di Čajkovskij del
1888,
in cui trovano spazio tutti i caratteri peculiari del
compositore russo: il lirismo melodico, la malinconia, i valzer gioiosi dei suoi
balletti e il tono maestoso derivato dal repertorio tradizionale
russo.

Il
medesimo concerto è presentato dall’Orchestra della Rai mercoledì 17 giugno alle
21 a
Milano, alla Sala Verdi del Conservatorio, per la Fondazione “La Società dei
Concerti”.

Le
poltrone numerate per il concerto di Torino (da 30 a 15 euro) sono in vendita presso la
Biglietteria dell’Auditorium Rai di Torino. Le sere dei concerti, a partire da
un’ora prima dell’inizio, sono messi in vendita gli ingressi con posto non
assegnato (da 20
a 9 euro). Informazioni:
www.osn.rai.it;
tel. 011.8104653.

Sesto
e ultimo appuntamento con il Festival pianistico di Primavera dell’Orchestra
Sinfonica Nazionale della Rai giovedì 18 giugno alle ore 21, all’Auditorium Rai
“Arturo Toscanini” di Torino e in diretta su Radio3.

Il
Festival si conclude con la pianista russa Olga Kern, prima donna a vincere il
Primo premio e la medaglia d’oro in oltre 50 anni di storia della Van Cliburn
International Piano Competition, che si svolge ogni quattro anni a Fort Worth in
Texas. Apprezzata interprete di Sergej Rachmaninov, Olga Kern ne propone il
Concerto n. 3
in re minore op. 30 per pianoforte e orchestra,
celeberrima pagina tardo-romantica del 1909, la cui fama si è accresciuta grazie
anche all’impiego in ambito cinematografico e soprattutto al film “Shine” del
1996. Con Olga Kern il Direttore principale dell’Orchestra Rai Juraj Valčuha,
che conclude la serata con la Sinfonia n. 5 in mi minore op 64 di Čajkovskij del
1888,
in cui trovano spazio tutti i caratteri peculiari del
compositore russo: il lirismo melodico, la malinconia, i valzer gioiosi dei suoi
balletti e il tono maestoso derivato dal repertorio tradizionale
russo.

Il
medesimo concerto è presentato dall’Orchestra della Rai mercoledì 17 giugno alle
21 a
Milano, alla Sala Verdi del Conservatorio, per la Fondazione “La Società dei
Concerti”.

Le
poltrone numerate per il concerto di Torino (da 30 a 15 euro) sono in vendita presso la
Biglietteria dell’Auditorium Rai di Torino. Le sere dei concerti, a partire da
un’ora prima dell’inizio, sono messi in vendita gli ingressi con posto non
assegnato (da 20
a 9 euro). Informazioni:
www.osn.rai.it;
tel. 011.8104653.