DEE DEE BRIDGEWATER AL JAZZASCONA MA DA NON PERDERE DOMENICA I CONCERTI DI IRIS MONE’ E LA FINALE DELLO SWISS JAZZ AWARD

Bridgewater-Mayfield

The New Orleans Experience
Original Music & Food from Louisiana
Ascona, 27 giugno 2015

Concerti domenica 28 giugno 2015

Serata numero quattro per il JazzAscona che ospita la prima delle Pardy Parade dedicata ai bambini che seguono i passi, e la musica della Hurricane Brass Band. Altri protagonisti di questa domenica Silvan Zingg, Iris Monè “Soul Explosion”, la Brass Band Opening for Trumpet Black e La Section Rythmique & John Michael Bradford. Evento della giornata la finale del contest Swiss Jazz Award. Nel dettaglio:

Municipio di Ascona – ore 17,15
Pardy Parade con Hurricane Brass Band
Bart Brouwer, René Stallinga trombone
René Cardynaals, souse
Petra Dallwitz, bass drum
Jan van Gaalen, altsax
Patrik Hoesch, trumpet
Bas de Jager, snare drum
Guests from New Orleans:
Steve Burke, sax
Kevin Louis, trumpet

Anche quest’anno sono previste a JazzAscona due simpaticissime Kids Pardy Parade. Guidati dalla mascotte Pardy, i bambini, suonando tamburelli e trombette accompagneranno la Hurricane Brassband sul lungolago. A tutti i piccoli partecipanti, la RSI, media partner del festival, regalerà l’album da colorare o lo zainetto di uno dei personaggi radio-tv più amati dai bambini: il cane Peo!
La Hurricane Brassband da Maastricht (Olanda) suona gli stili tradizionali delle brass band di New Orleans, a cominciare dal repertorio che era già appannaggio delle mitiche Eureka, Tuxedo ed Onward Brass Band. La Hurricanesuona anche brani più attuali e si esibisce ad Ascona accompagnata da tre ospiti speciali: Bas de Jager (drummer della Boome Rangs Band), e da New Orleans Steve Burke (sassofonista della Storyville Stompers Brassband) e Kevin Louis,trombettista e musicista completo che ha suonato con gente come Bobby Watson, Kermit Ruffins, Nicholas Payton, Jesse Davis, The Duke Ellington Orchestra.

Jazz Club Torre – ore 19,30
Sylvan Zingg

Ritorno al pianoforte blues per Silvan Zingg, il popolare musicista ticinese cui anche JazzAscona è decisamente affezionato. Nel 1999 un giovanissimo Silvan si esibì per la prima volta al festival con un concerto solo e proprio in questa veste il popolare musicista tiocinese torna quest’anno al festival dopo innumerevoli apparizioni in duo o trio. Anche conosciuto come “ambasciatore svizzero del boogie woogie”, Zingg è un musicista in costante movimento e la sua carriera ha oramai preso il volo. Vincitore nel 2014 del premio pianistico “Pinetop Award”, si esibisce oggi nei cinque continenti. Pietre miliari della sua carriera sono il concerto con Chuck Berry al Kongresshaus di Zurigo, e, invitato da Claude Nobs, l’esibizione al fianco di B.B. King sul palco della Stravinski Hall del Montreux Jazz Festival. Dal 2002 Zingg dirige l’ International Boogie Woogie Festival Switzerland, che si svolge annualmente in aprile nel Luganese.

Jazz Club Torre – ore 20,30
SWISS JAZZ AWARD FINAL CONTEST 2015
Beat Baumli & Jurg Morgenthaler Trio
Jürg Morgenthaler, sax
Giorgios Antoniou, bass
Beat Baumli, guitar
Nel Beat Baumli & Jürg Morgenthaler Trio si incontrano tre capitani di lungo corso della scena jazz svizzera: il chitarrista Baumli, il fiatista Morgenthaler e il contrabbassista Giorgios Antoniou. Da questo connubio è nato il CD ‘First Call’, in cui i tre musicisti rinunciando alla batteria celebrano con gran consapevolezza un jazz cameristico sobrio ed essenziale. Il sottile e articolato gioco di corde di Baumli, la straordinaria solidità del basso di Antonious e la purezza del sassofono di Morgenthaler si compenetrano nella maniera più spontanea, accompagnando l’ascoltatore in un viaggio musicale attraverso le più belle melodie del Great American Songbook, deviazioni incluse.

Piri Piri
Christian Wallner, guitar
David Zopfi, bass
Pit Furrer, percussions
Pete Borel, guitar
Dietro questo nome enigmatico si muovono le chitarre acustiche di Christian Wallner e Pete Borel, il contrabbasso di David Zopfi e le percussioni di Pit Furrer. Per l’ultimo album ‘Métro’ la band ha voluto a bordo del suo sbuffante convoglio gipsy jazz eminenti artisti della scena svizzera, molto noti anche sulle onde di Radio Swiss Jazz: il pianista Alessandro D’Episcopo, la cantante Christina Jaccard e il chitarrista belga Faby Lafertin. Il variopinto ventaglio musicale, sfoggiato con gran piacevolezza dai Piri Piri, si estende dai classici virtuosismi di Django Reinhardt alle perle del Great American Songbook passando per le originali composizioni di Christian Wallner.

Raphael Jost
Raphael Jost – vocals, piano
Lukas Thöni – trumpet / flugelhorn
Florian Egli – alto sax / flute
Christoph Grab – tenor sax
Lukas Wyss – trombone
Nils Fischer – baritone sax / bass clarinet
Raphael Walser – double bass
Jonas Ruther – drums

Nel 2014 “Don’t Blame Me” è stato l’album di debutto dell’enfant prodige svizzero Raphael Jost. Il cantante, pianista e arrangiatore 26enne ci offre un repertorio stimolante e impressionante in cui dimostra di essere perfettamente a suo agio sia nel mondo del pop che nell’universo del jazz. Sorretto dalla formidabile sezione ritmica del bassista Raphael Walser e del batterista Jonas Ruther e dal continuo intervento dei cinque elementi della sezione fiati, Jost canta e suona con grande verve le sue poderose composizioni. La scaletta, costituita prevalentemente da pezzi arrangiati e scritti con sapiente intelligenza e da una selezione di quattro cover, intervalla con gran leggerezza momenti di scatenato swing, struggenti ballate pop e groove hip hop.

Stage al Pontile & al Piazza – ore 22
IRIS MONE’ “SOUL EXPLOSION”

Iris Moné, vocals
Daniel Macullo, guitar
Jonas Macullo, keys
Christoph Pedretti, bass
Marco Cuzzovaglia, drums
Finalista nel team di Philipp Fankhauser di The Voice Of Switzerland nel 2013 e nella finale svizzera dell’Eurosong 2014, la cantante ticinese di origini triestine Iris Moné si presenta per la prima volta a JazzAscona insieme alla sua giovane band con cui si esibisce da due anni. Iris porta in scena un soul energico e frizzante che mette in risalto la sua malleabile, calda e avvolgente voce. Il repertorio è composto da cover di grandi cantanti soul come Marvin Gay, Aretha Franklin o James Morrison, da alcune canzoni italiane e da brani originali rivisitati. Iris Moné si è esibita dal vivo a Ginevra, Zurigo, in Germania, all’ultimo Festival di Montreux, con la sua band al completo. Molte anche le collaborazioni dal vivo con artisti come Ronnie Jones, Philipp Fankhauser, Lilly Martin, Harlem Messengers.

Jazz Club Torre– ore 23,30
LA SECTION RYTHMIQUE & JOHN MICHAEL BRADFORD

David Blenkhorn, guitar
Sébastien Girardot, bass
Guillaume Nouaux, drums
Dalla Frenchmen Street di New Orleans ai ritrovi jazz parigini a numerosi festival in giro per il mondo, i musicisti de La Section Rythmique hanno accompagnato numerose vedette della scena jazz internazionale. Il gruppo è composto da sideman di primissima classe: David Blenkhorn alla chitarra (John Faddis, Scott Hamilton, Lee Konitz), Sébastien Girardot al basso (Lillian Boutté, Evan Christopher, Cecile McLorin Salvant) e Guillaume Nouaux alla batteria (Donald Harrison Jr, Chuck Berry, Leroy Jones). Questo eccellente combo rispolvera con brio gli standard del jazz riproposti con un tocco “New Orleans”, funk, blues e creolo. Non a caso, i tre musicisti sono stati per anni la sezione ritmica preferita del clarinettista Evan Christopher. Ora La Section Rythmique entra in una nuova dimensione come gruppo a se stante. A primavera 2015 è atteso il loro primo CD pubblicato da Frémaux.

Biglietto di ingresso per tutti i concerti della serata (a partire dalle ore 18) 20 franchi (ragazzi fino a 14 anni gratis).

Per maggiori informazioni sul festival e sugli artisti si rinvia al sito www.jazzascona.ch.

Per informazioni turistiche www.ascona-locarno.com tel 0041 848 091 091; per prenotazioni online in strutture ricettive http://www.ascona-locarno.com/en/accommodations.html
JazzAscona
Via B. Luini 3
CH – 6600 Locarno
tel 0041 848 7597672 – fax 0041 848 7597636

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More