Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano | PINKSIE THE WHALE – 7 – 10 maggio 2015 @expo2015

“PINKSIE
– MAPPAMONDO”

Pinksie Mappamondo_Talitha Puri Negri

PINKSIE
THE WHALE E IL MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA IMMAGINANO IL
MONDO INSIEME A

2500
BAMBINI DI 15 SCUOLE ITALIANE E STRANIERE DI MILANO

CON
OLTRE 100 ARTISTI

PER
CELEBRARE IL VALORE DELLA DIVERSITÀ ATTRAVERSO LA
CREATIVITA’

DAL
7 al 10 maggio 2015

UNA
MOSTRA E UN’ASTA DI SOTHEBY’S

A
FAVORE DELL’ASSOCIAZIONE CAF ONLUS

Dal
7 al 10 maggio 2015

in
mostra al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di
Milano

i
lavori realizzati dagli artisti con i bambini di tutte le scuole coinvolte
durante i laboratori creativi

Pinksie
Milano 2014-2015

Giovedì
7 maggio 2015 alle ore 19.30 l’asta benefica delle opere donate dagli
artisti

a
sostegno dei progetti dell’Associazione CAF ONLUS

e
del progetto Pinksie the Whale gratuito per le scuole promosso da Associazione
Mercurio

Madrina
dell’asta Marina Spadafora

Museo
Nazionale della Scienza e della Tecnologia | Via Olona 6 | Milano | Ingresso
libero

 

 

Una
mostra negli spazi del Museo Nazionale della Scienza e della
Tecnologia di Milano dal 7 al 10 maggio
e un’asta benefica battuta da
Filippo Lotti, Amministratore Delegato di Sotheby’s Italia,
giovedì 7 maggio alle ore 19.30
: è il risultato conclusivo di
PinksieMappamondo, l’iniziativa organizzata da
Associazione Mercurio con Pinksie the Whale, progetto educativo e
benefico internazionale avviato a Londra nel 2012 con l’obiettivo di riportare
l’arte nelle scuole come esperienza educativa, celebrare il valore della
diversità e rafforzare la sensibilità del bambino nell’aiuto del
prossimo.

Pinksie
– Mappamondo

è stato realizzato con la partecipazione di 15 scuole milanesi, 2500 bambini e
oltre 100 artisti a una serie di laboratori creativi tenutisi fra marzo 2014 e
marzo 2015 per valorizzare la diversità come caratteristica positiva ed
esaltare le forme dell’espressività artistica come modo per esprimere prima di
tutto se stessi, a qualunque età.
Il tutto prendendo ispirazione dalle
avventure di Pinksie
, l’intrepida balena rosa che affronta magiche avventure
per vincere la sua paura della diversità.

Il
progetto ha coinvolto plessi scolastici pubblici milanesi e diverse comunità
scolastiche straniere
attive a Milano sui temi del dialogo e
dell’interazione
attraverso la realizzazione di lavori artistici in grado di
rispecchiare, in maniera molto libera e creativa, la visione e l’immaginario
delle differenti realtà geografiche e culturali coinvolte, grazie alla guida
degli artisti autori dei laboratori. Non a caso, proprio nell’anno di Expo,
Pinksie – Mappamondo
nasce anche dalla volontà di condividere
l’accoglienza che Milano ha saputo dare nel corso degli anni a chi ha deciso di
stabilirsi nella nostra città. Una finestra per affacciarsi sul mondo visto con
gli occhi di bambini che abitano a Milano portandosi dentro culture e tradizioni
di Paesi diversi dal nostro.

Dopo
le esperienze al Royal College of Art di Londra nel 2012 e alla GAMeC
– Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo nel 2014,
il Museo
Nazionale della Scienza e della Tecnologia
di Milano – che aveva già
ospitato Pinksie nel febbraio 2014 – accoglie nelle sue sale, dal 7 al 10
maggio, la mostra ad ingresso gratuito che presenterà tutte le
opere create durante i laboratori. Pinksie – Mappamondo è
un’iniziativa volta a sostegno delle singole comunità scolastiche: tutte le
opere in mostra, e non in asta, saranno disponibili a offerta libera per
sostenere in parte progetti di autofinanziamento delle scuole
coinvolte.

Anche
Sotheby’s Italia supporterà nuovamente il progetto Pinksie the Whale e le
attività dell’Associazione CAF battendo all’asta, giovedì 7
maggio a partire dalle ore 19.30
, le opere che gli artisti hanno
personalmente donato e in molti casi creato per l’occasione
, unitamente a
una selezione di lavori realizzati insieme ai bambini. Speciale madrina
dell’asta Marina Spadafora, ambasciatrice della moda etica nel
mondo.

Numerosi
gli artisti italiani e internazionali

che anche in questa occasione hanno aderito con entusiasmo al progetto
lavorando con i bambini nelle scuole e donando loro opere:
RAFAEL HERMAN,
TAMAR BEN DAVID, CHRIS BELSON, CARLO GALFIONE, MATILDE DOMESTICO, SILVIO WOLF,
ILANA GAL, TOBIA RAVA’,  ALLIX DUPUY D’ANGEAC, CATHARINA LORENZ, STEFFEN KATZ,
INI VALENTINITSH, GIUSEPPE LA SPADA, ELISABETTA TADDEI, ALESSANDRO BUSCI, JOANNA
GROVES, VALERIA RASINI, JULIE POLIDORO, CLAUDIA LOSI, TALITHA PURI NEGRI,
DOMENICO ANTONIO MANCINI, MICHELE GUIDO, FRANCESCA BIASETTON, SOPHIE BENINI,
MARC SADLER, KAZUYO KOMODA, ALDO CIBIC, NINA CUNEO, ENRICO DELITALA, GIUSEPPE
CHIGIOTTI, YOSHIE NISHIKAWA, SEZGIN AKSU, ANDI KAZCIBA, JOSEPH FORAKIS,
DONATELLA ZACCARIA, NINO MUSTICA, SUSANNA VALLEBONA, LETIZIA CARIELLO, ALBERTINA
D’URSO, ALESSANDRO BELGIOJOSO, ELIO FIORUCCI, VLADIMIR BOZANIC, ANTONELLA
ANDRIANI, AMBROGIO ROSSARI, PIETRO ANTONIO BERNABEI, DUILIO FORTE, SABRINA
D’ALESSANDRO, GENTUCCA BINI, ROSSANA CAVALLERI, MARCELLA VANZO, MATTEO PUGLIESE,
MARGHERITA MORGANTIN, ITALO ZUFFI, FABRIZIO PIERANDREI, PIETRO PIRELLI, LORENZO
PALMERI, GIULIO IACCHETTI, VALERIO ROCCO ORLANDO, PATRICK TUTTOFUOCO,
DO-KNIT, LUDOSOFICI, LORENZO GAETANI, NATHALIE JEAN, ROSASPINA BUSCARINO, KATIA
GRECO, ANTONIO SCURATI, TOMMASO BERNABEI, LUCA BARBIERI, BENEDETTA MARZULLO,
PATRIZIA POZZI, CATERINA CREPAX, GIOVANNI FRANGI, MASSIMO FARINATTI, LIDIA
SILVESTRI, NICOLETTA MOROZZI, ROBERTA BUTTI, MATTEO RAGNI, ANTONIO MACCHI
CASSIA, BROSS, ANDREA VITALI, PAOLA GAGGIOTTI, IVAN GRIANTI, LAURA PANNO,
MIGLIORE+SERVETTO ARCHITECTS, PAOLO RUI,
MATTIA
DOMINA, GIULIA CURRA’, RENATO MORGANTI, ROBERTA BALSAMO, ARCHIVIO IGNAZIO
MONCADA, CRISTINA MELOTTI, HOSSEIN GOLBA, RICCARDO GUSMAROLI, CAROLINE GAVAZZI,
VELASCO
VITALI
.

E
numerose anche le scuole

che hanno sposato questa iniziativa con grande entusiasmo di alunni e
insegnanti:
 

ICS
Nolli-Arquati, Scuola Primaria G.Galli (96 alunni coinvolti) ZONA 3
// 
ICS San
Giuseppe Calasanzio, Scuola primaria G. L. Radice (119 alunni coinvolti) ZONA 7
// 
ICS San
Giuseppe Calasanzio, Scuola Primaria Monte Baldo (100 alunni coinvolti) ZONA 7
// 
ICS Giovanni
Pascoli, Scuola Primaria Rasori (125 alunni coinvolti) ZONA 5 // 
ICS
Pisacane-Poerio, Scuola Primaria Pisacane (246 alunni coinvolti) ZONA 3
// 
ICS Pezzani,
Scuola Primaria Martinengo (382 alunni coinvolti) ZONA 4 // 
ICS Pezzani,
Scuola Primaria Via Oglio (312 alunni coinvolti) ZONA 4 // 
Scuola Civica
S. Giusto (97 alunni coinvolti) ZONA 7 // 
Scuola della
Comunità Ebraica (167 alunni coinvolti) ZONA 6  // 
Scuola Cinese,
Via Giacosa 46 (22 alunni coinvolti) ZONA 2 // 
Scuola
Svizzera, Via Andrea Appiani 21 (112 alunni coinvolti) ZONA 1 // 
Scuola Francese
Lycèe Stendhal, Via Laveno 12 (386 alunni coinvolti) ZONA 7 // 
Scuola Araba
Nagib Mahfuz, Via Stratico 7 (124 alunni coinvolti) ZONA 7 // 
Collegio
Internazionale San Carlo, Corso Magenta 71 (214 alunni coinvolti) ZONA 1
// 
Istituto
Europeo Leopardi, Via Arena 13 (117 alunni coinvolti) ZONA 1 // 
Asilo Kikolle
Lab, via fratelli Bronzetti 18 (25 bambini coinvolti) ZONA 3

Durante
la serata sarà possibile sostenere il progetto benefico educativo Pinksie the
Whale attraverso i libri Pinksie the Whale for Adventures Only e
Pinksie in the Deep Blue Sea e Pinksie the Whale – A third
helping
, le T-shirt realizzate appositamente da T-SHIRT T-SHOPS e le special
shopper prodotte in modo ecosostenibile in Etiopia.

Laboratori
creativi gratuiti su prenotazione: Sabato 9 e domenica 10 maggio

alle ore 16:00 Pinksie the Whale organizza due laboratori gratuiti con libero
disegno in compagnia degli artisti e letture animate, durante i quali i bambini
dai 4 ai 10 anni

potranno
ascoltare le storie della balena Pinksie.
I
libri Pinksie the Whale for Adventures Only,  Pinksie and  the Deep
Blue Sea
e il nuovo Pinksie the Whale – A third helping saranno
disponibili anche presso il bookshop del museo.  

“Pinksie
the Whale porta arte e creatività nelle scuole per insegnare il valore della
diversità ai bambini e per restituire loro importanti fattori di crescita: la
fiducia in se stessi, il pensiero indipendente e originale e la capacità di
lavorare con e per gli altri: sempre con il sorriso! –
hanno
dichiarato Matilde Battistini e Maria Stella Wirz, curatrici del progetto
Pinksie the Whale in Italia
–” Siamo felici che così tante scuole abbiano
aderito a Pinksie – Mappamondo partecipando con energia a questo grande
progetto collettivo”.

“Grazie
alla generosa balena rosa Pinksie, l’Associazione CAF si avvicina al mondo
dell’arte contemporanea, che interpreta con fantasia e grande sensibilità il
tema a noi molto caro della diversità. Pinksie è riuscita in questo modo a
portare dentro le scuole il nostro messaggio e la nostra mission sensibilizzando
bambini, famiglie e insegnanti: un mondo buono si stringe intorno ai nostri
ragazzi”
ha
commentato Luisa Pavia, Amministratore Delegato dell’Associazione CAF
Onlus.

“Prosegue
l’amicizia ormai decennale con l’Associazione CAF” –
commenta
Filippo Lotti, AD e auctioner di Sotheby’s Italia – “Con
questa bella iniziativa di Pinksie di Whale a Milano, ospiti del
Museo
Nazionale della Scienza e della Tecnologia, e grazie alla generosità dei
tanti artisti italiani e internazionali che hanno contribuito donando le loro
opere”.  

Il
progetto Pinksie the Whale gode del patrocinio di Fondazione Cariplo,
ADI Lombardia ed è
inserito
tra i progetti promossi dall’associazione culturale e di promozione sociale
Mercurio
(www.associazione-mercurio.org).
 

Pinksie
the Whale, Associazione Mercurio e Associazione CAF Onlus ringraziano per il
loro sostegno all’iniziativa: Fondazione Cariplo, Museo Nazionale della Scienza
e della Tecnologia, Sotheby’s, Comieco, Kartell, TSHIRT T-SHOPS,
I
Marinati.

Un
ringraziamento particolare a: Matteo Ragni Studio,
s27
architettura,
LORENZO
GAETANI DESIGN, PINI&STRÄULI ARCHITECTS, Chiara Dollfus
Interni,
ddl
studio, MilanostudioDigital, Ludovica Sagramoso Sacchetti.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More