Brunch con vista Canal Grande all’Antinoo’s Lounge & Restaurant, ristorante dell’Hotel Centurion Palace a Venezia

Il
brunch con vista Canal Grande a Venezia

 

Brunch_Centurion Palace_Venezia

All’Antinoo’s
Lounge & Restaurant, ristorante
dell’Hotel Centurion Palace a Venezia,

a
partire da aprile e per tutta la durata della Biennale d’Arte, è disponibile un brunch à la
carte firmato

dall’Executive
Chef Massimo Livan

 

L’Executive
Chef omaggia la Biennale Arte con il piatto “Le Tre consistenze della Seppia”

ispirato
all’artista Lucio Fontana

 

Immaginate di concedervi una pausa
pranzo a Venezia con vista Canal Grande 
e che a cucinare non sia un cuoco qualsiasi, ma l’Executive Chef Massimo Livan, e che la location sia un elegante Hotel
appartenente alla SLH (Small Luxury Hotels of the World), esclusivo dall’anima
contemporanea, ma mai aggressiva: l’Hotel Centurion Palace, cinque stelle lusso della SINA Fine
Italian Hotels.

 

A partire da aprile e per tutta la durata della Biennale Arte di Venezia, sarà possibile scegliere una delle proposte inserite nel nuovo menu per gliappassionati di arte che desiderano ottimizzare i tempi, pranzare sano, con prodotti di qualità, piatti light, concedendosi un posto in
prima fila con vista sul Canal Grande: 
club sandwich vegetariano, ma anche hamburger di carne bianca, sandwich caprese, toast e per chi ci tiene  alla linea, centrifughe abase di frutta fresca e verdure e altre proposte light. Il brunch dell’Hotel Centurion Palace
rappresenta il perfetto connubio tra arte culinaria, ricercatezza e studio
degli ingredienti, conoscenza della materia prima
.


 

«Abbiamo scelto di creare questo
menu 
– spiega il general Manager Paolo Morra  per dare la possibilità a quanti saranno impegnati a visitare la Biennaled’Arte di consumare un pasto light, ma nutriente e di qualità, in qualsiasi momento della giornata. L’Hotel Centurion Palace ha una clientela
internazionale quindi, assieme al nostro Executive Chef Massimo Livan, abbiamo pensato
di offrire la possibilità di scegliere un pranzo leggero, nella splendida cornice
dell’Hotel Centurion Palace
. All’Antinoo’s Lounge & Restaurant, invece, si potrà
scegliere il menu à la carte».

 

 

Inoltre, l’Executive Chef Massimo Livan e
il General Manager Paolo Morra
omaggiano la Biennale Arte di Venezia 
(la cui inaugurazione è prevista il
9maggio 2015) creando un entrée di
benvenuto per gli ospiti che scelgono l’Antinoo’s Lounge & Restaurant per il pranzo o la
cena: Le Tre consistenze dellaseppia: carpaccio di seppia, sfoglia al nero di seppia e seppia in umido”. Il piatto rappresenta un omaggio all’artista Lucio Fontana e alle sue opere pittoriche “I
Tagli
” che contengono uno o più tagli netti e regolari.

 

L’Antinoo’s Lounge & Restaurant,
il ristorante dell’Hotel, 
è aperto anche a clienti esterni (non solo a clienti
dell’albergo) e se si vuole aspettare il tramonto con vista laguna si può scegliere di sorseggiare un
aperitivo nell’elegante porticato dell’Hotel, oppure nella caratteristica corte interna: si può scegliere una coppa dichampagne, uno spritz, il tipico aperitivo veneto, oppure uno dei cocktail preparati dal barman. La fermata del vaporetto ACTV della linea 1 è a pochi passidall’Hotel che si trova in una posizione privilegiata a Dorsoduro in quello che viene definito
il triangolo della cultura di Venezia: tra il Museo di Punta della Dogana, della
Fondazione François Pinault, Palazzo Grassi e Palazzo Venier dei Leoni, sede della
Peggy Guggenheim Collection
. A pochi passi dalla magnifica Basilica di Santa
Maria della Salute 
l’hotel si affaccia direttamente sul Canal Grande. È disponibile anche
l’attracco per taxi ed imbarcazioni private con accesso diretto
all’Hotel.

 

Diretto dal General Manager Paolo
Morra 
e appartenente all’esclusivo “Small Luxury Hotels of the World”, il
Centurion Palace è un vero e proprio gioiello nel cuore artistico di una delle città più
romantiche e magiche al mondo
in cui si fondono stile contemporaneo e moderno sia nel design che nell’altacucina, creando contrasti ed equilibri sorprendenti e dove tutto è
stato pensato per offrire agli ospiti esperienze uniche ed emozionanti. Lo stesso Palazzo dovesorge il Centurion Palace è ricco di storia. L’hotel, infatti, è situato nell’opera ottocentesca anticamente conosciuta come Palazzo Genovese, aDorsoduro, nell’area di uno dei chiostri del monastero di San Gregorio, ritenuta la zona più antica di Venezia. Costruito negli ultimi anni del XIX secolo in stile gotico-veneziano, il palazzo
si affaccia su di un’esclusiva corte interna.

 

L’Antinoo’s Lounge e
Restaurant 
è stato
premiato dalla Guida Michelin con le Tre forchette rosse: Ispirato
ad un design moderno e raffinato, la scelta oscilla fra due sale una rossa e una bianca, con affacci sul Canal Grande. Per tutti, una cucina creativa con pochi, romantici tavoli vicino
all’acqua d’estate
”. Il Gambero Rosso, Ristoranti d’Italia, gli ha attribuito due forchette. Il
ristorante è stato citato dalla Guida di Identità Golose per “la semplicità, nettezza deisapori, cura del piatto”. La guida parla dei piatti dello chef come “piccoli capolavori di estetica
alla fine di un percorso che punta più di ogni altra cosa a valorizzare (meglio rispettare) il
prodotto
”. L’Antinoo’s Lounge & Restaurant, citato come new entry da L’Espresso, propone un menù ispirato alla tradizioneculinaria veneziana rivisitata con guizzo e creatività
dall’Executive Chef, Massimo Livan.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More