50 anni della canzone “Satisfaction” dei Rolling Stones!!!!!!! Posters in omaggio a tutti!!!!!

Milano. Il maestro Alex Schiavi, nel commemorare l’anniversario del
celebre brano (I Can’t Get No) Satisfaction  dei Rolling Stones (1965-2015) fa
omaggio a tutti di un manifesto locandina con il testo ed immagini  dei Rolling
Stones. Tutto gratis, basta andare a ritirali. Manifesti omaggio a tutti a
partire dal lunedì 18 maggio, presso l’Associazione Onlus “Fabbrica
dell’Esperienza” di Miano, piazza San Giuseppe 12 (quartiere Bicocca).

A Los Angeles, nei giorni 11 e 12 maggio 1965, i Rolling Stones
registrarono una canzone che all’inizio concepirono come un riempitivo di un
album (i famosi dischi a 33 giri dell’epoca).

Il brano in questione era quello che sarà il loro più grande successo
mondiale: “Satisfaction”. Il celebre riff, composto da Keith Richards, ed il
testo dissacratorio, fanno di questo brano ritmico e martellante un must per
tutti gruppi che da decenni affrontano il repertorio dei Rolling Stones. Perché
il testo della canzone, a ben interpretarlo, è un diretto attacco al consumismo,
alla pubblicità, alla televisione, alle donne in carriera, quasi un canto alla
depressione di stars che sono stanche del ritmo della loro frenetica vita in
giro per il mondo.

I Rolling Stones sono stati il gruppo più dissacrante degli Anni
Sessanta.

I lori testi non erano mielosi o ballads sdolcinate (almeno in quei tempi).
Poi anche loro sono caduti nella melassa, ma con un certo orgoglio!) e la
critica paranoica americana (FBI in primis,…che aveva inquisito molti cantanti)
non si rese conto del testo che possiamo definire “rivoluzionario” e quasi
“situazionista”.

Del resto il 1968 si avvicina e i Rolling Stones furono visti come dei
“portabandiera”.

“Satisfaction” è ancora un bel brano e la ruggine non l’ha intoccato! E
sono poche le canzoni che superano così facilmente certe età, diventando
evergreen. Un successo mondiale!


Qui sotto il testo inglese e la traduzione in italiano.

(I Can’t Get No) Satisfaction

I can’t get no satisfaction / I
can’t get no satisfaction / ‘Cause I try and I try and I try and I try / I can’t
get no, I can’t get no / When I’m drivin’ in my car / And that man comes on the
radio / And he’s tellin’ me more and more / About some useless information /
Supposed to fire my imagination / I can’t get no, oh no no no / Hey hey hey,
that’s what I say / I can’t get no satisfaction / I can’t get no satisfaction /
‘Cause I try and I try and I try and I try/ I can’t get no, I can’t get no /
When I’m watchin’ my TV / And that man comes on to tell me / How white my shirts
can be / But he can’t be a man ’cause he doesn’t smoke / The same cigarrettes as
me / I can’t get no, oh no no no / Hey hey hey, that’s what I say / I can’t get
no satisfaction / I can’t get no girl reactionì / Cause I try and I try and I
try and I try

I
can’t get no, I can’t get no / When I’m ridin’ round the world / And I’m doin’
this and I’m signing that / And I’m tryin’ to make some girl / Who tells me baby
better come back later next week / Cause you see I’m on losing streak / I can’t
get no, oh no no noì / Hey hey hey, that’s what I sayì / I can’t get no, I can’t
get no 7 I can’t get no satisfaction / No satisfaction, no satisfaction, no
satisfaction.

(I Can’t Get No) Satisfaction

Traduzione di Ginger

Non riesco a sentirmi
soddisfatto / Non riesco a sentirmi soddisfatto / Perché io ci provo e ci
riprovo… / Non ci riesco / Non ci riesco / Mentre guido la mia macchina e l’uomo
alla radio / Si mette a dirmi e ripetermi alcune inutili informazioni / Credendo
di eccitare la mia immaginazione  / Non ci riesco.  / Oh, no, no, no. / Hey,
hey, hey / Questo è quello che dico / Non riesco a sentirmi soddisfatto / Non
riesco a sentirmi soddisfatto / Perché io ci provo e ci riprovo… / Non ci riesco
/ Non ci riesco  / Mentre guardo la TV e appare un uomo che mi dice / Quanto
bianca potrebbe essere la mia camicia / Ma, lui non può essere un uomo perché
non fuma / Le mie stesse sigarette  / Non ci riesco / Oh, no, no, no./ Hey, hey,
hey  / Questo è quello che dico / Non riesco a sentirmi soddisfatto / Non riesco
a sentirmi soddisfatto / Perché io ci provo e ci riprovo… / Non ci riesco / Non
ci riesco ì / Mentre me ne vado a spasso per il mondo / E faccio questo e canto
quello / E cerco di ingraziarmi qualche ragazza, lei mi dice 7 Tesoro, meglio
che torni forse la prossima settimana / Perché vedi sono in un momento no / Non
ci riesco / Oh, no, no, no. / Hey, hey, hey / Questo è quello che dico / Non ci
riesco / Non ci riesco / Non riesco a sentirmi soddisfatto / Nessuna
soddisfazione / Nessuna soddisfazione / Nessuna soddisfazione.

Per informazioni
telefonare al M° Schiavi ai numeri: 0266103131- 3394158942 (dalle ore 10.00 alle
ore 21.00); e-mail: pietroaligischiavi@yahoo.com.br

Uncategorized

WOYTEK Habemus Papam. Il gallo è morto – 1 – 16 ottobre 2016

In occasione del Giubileo della Misericordia, l’installazione dell’artista di origini polacche da anni attivo in Germania Woytek “Habemus Papam. Il gallo è morto”, ospitata nella suggestiva struttura di archeologia industriale dell’Ex Cartiera Latina dal 1° al 16 ottobre 2016, è costituita da una scultura in bronzo di cm. 250 raffigurante un Vescovo con in mano […]

Read More
Uncategorized

BILL FRISELL When You Wish Upon A Star – Cinema Teatro di Chiasso – Martedì 25 ottobre 2016, ore 21.00 – #Billfrisell

Martedì 25 ottobre 2016, ore 21.00 BILL FRISELL When You Wish Upon A Star chitarra Bill Frisell voce Petra Haden contrabbasso Thomas Morgan batteria Rudy Royston Dopo la sonorizzazione dei film muti di Buster Keaton e dopo il meraviglioso lavoro di elaborazione armonica in presa diretta a contatto con le immagini del documentario “The great […]

Read More
Uncategorized

Mauro Rostagno, il giornalista vestito di bianco #Maurorostagno

  Quando è stato ucciso, il 26 settembre 1988, aveva quarantasei anni e molte vite alle spalle. L’ultima, la più intensa, Mauro Rostagno la vive a Trapani. Lo racconta il documentario “Mauro Rostagno, il giornalista vestito di bianco” realizzato da Antonio Carbone per il ciclo “Diario Civile”, in onda mercoledì 28 settembre alle 22.10 su […]

Read More