TEATRO BAMBINI::: ROMA VILLA PAMPHILJ::: PROGRAMMA AGGIORNATO DAL 19 APRILE AL 28 GIUGNO @expo2015

domenica 19 aprile ore 11.30
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8
I RACCONTI DI FERNANDO, CANTI CUNTI E GUARATTELLE
di e con Maurizio Stammati
burattini di Carlo De Meo
LA MAGIA DEL BOSCO 10 MAGGIO

Lo spettacolo, frutto di una ricerca sulle possibili interazioni tra il teatro di figura, il teatro d’attore e quello di strada, cerca attraverso la figura di un cantastorie di raccontare un’epoca, dagli anni prima del grande conflitto ai nostri giorni.
Pulcinella, le sue lotte, i suoi sogni ed i suoi incubi, sono lo sfondo sul quale si snoda il racconto, ma nella storia fanno irruzione anche altri strambi personaggi. Il risultato è uno spettacolo divertente, a tratti grottesco con, a volte, sfumature malinconiche.
Fernando detto “la montagna” per la sua mole, pescatore e panettiere, personaggio realmente esistito, è anche il pretesto per l’attore/autore di raccontare le sue tappe artistiche che, partendo dalla musica, approda prima al teatro di strada poi al teatro di ricerca ed a quello di figura.

domenica 3 maggio ore 11.30
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8
Compagnia Teatro Verde
CAPPUCCETTI ROSSI
di Andrea Calabretta
con Emanuele Caiati, Andrea Calabretta

Cappuccetto Rosso: la favola più antica e conosciuta del mondo. Ancora non è stata finita di raccontare.
Ancora può riservarci delle sorprese. Come? Ispirandosi a “esercizi di stile” di Raymond Quenau la storia verrà raccontata in tanti stili diversi. Dal giallo, al western, dal documentario al grammelot all’ horror, ogni scusa è buona per raccontarla di nuovo. Adulti e bambini insieme.
E allora Cappuccetto rosso si troverà all’interno di un Musical; il lupo dovrà sfidare il cacciatore in un duello; la nonna sarà la protagonista di una storia paurosissima e così via. La stessa storia, raccontata tante volte riserverà al pubblico un’ora di sorprese e di risate. Due attori e una compagnia di burattini saranno i protagonisti di questo folle spettacolo a partire dalla versione classica dei fratelli Grimm.
tecnica utilizzata teatro d’attore e burattini
età consigliata 5-10 anni

domenica 10 maggio ore 11.30
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8
Compagnia Artistidea
LA MAGIA DEL BOSCO IL BOSCO TRA REALTÀ, FANTASIA E GIOCO

Si tratta di un gioco teatrale da vivere pienamente. Un percorso nel bosco dove i bambini incontreranno gli Elfi Quercia e Basilico insieme ai quali scopriranno un albero, un triste e malandato. Saranno i bambini a dargli una mano, dopo aver imparato a comunicare con la natura, attraverso attività e suggestioni alla scoperta dei cinque sensi.
tecnica utilizzata: teatro e natura
età consigliata: 4-10 anni

domenica 24 maggio ore 11.30
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8
Compagnia T.E.A. Teatro Educativa Animazione
DA CASA NASCE COSA
di e con Chiara Falcone

Spettacolo divertente e originale dove si raccontano le storie più famose, come Cappuccetto Rosso, I tre porcellini, Cenerentola, La cicala e la formica, usando come protagonisti degli oggetti quotidiani di casa. Ogni storia ha come ambientazione una parte specifica della casa: ad esempio Cenerentola ha per protagonisti scope e rastrelli, tutti oggetti utilizzati per la pulizia dei pavimenti, che rievocano parte del senso stesso della fiaba. Le storie tradizionali vengono però reinventate con una particolare attenzione alla contemporaneità, in un gioco di affinità e analogie.
tecnica utilizzata narrazione con oggetti
età consigliata dai 3 anni in su

domenica 17 maggio ore 11.00 e 17.00 – ingresso libero
SPETTACOLO CONCLUSIVO DEL LABORATORIO MASTER VERDE
NESSUN CUORE BATTE PER SEMPRE
Gli allievi del laboratorio master verde si confrontano col pubblico in un saggio che si ispira alle tragiche vicende delle famiglie Capuleti e Montecchi. Protagonisti di questa storia sono l’amore e l’odio, la pace e la guerra.  I ragazzi delle due famiglie nemiche combattono fra di loro senza neppure sapere più il perché…
Ma che succederebbe se un giorno questa faida finisse? Che succederebbe se l’odio, finalmente, fosse cancellato dalle anime?

domenica 1 giugno ore 11.30
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8
LA GRANDE SFIDA TRA IL RICCIO E LA LEPRE
di e con Enzo Cozzolino

Uno spettacolo con un burattinaio, 6 pupazzi, una fisarmonica, colori e tanta musica tratto dalla famosa fiaba dei fratelli Grimm. Si narra la tipica storia di una coppia di opposti, come già conosciuto in molti racconti popolari: il più debole vince contro il più forte, perché è più furbo. Il tutto condito da humour e musica con un attore-narratore e la sua fisarmonica.
tecnica utilizzata teatro d’attore e burattini
età consigliata dai 4 ai 94 anni

domenica 7 giugno ore 11.30
Musica in culla incontra il classico
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8  (bambino 0-3 anni + adulto)
MUSICA IN CULLA INCONTRA… I GRANDI DELLA MUSICA CLASSICA
con il gruppo I musicullanti
di Paola Anselmi, Orfeo Martucci, Ines Melpa, Carlo Montuoro, Ugo Valentini

Il concerto apre il palco ai bambini, che insieme ai musicisti, danno vita ed energia, alle esecuzioni dei brani più conosciuti del repertorio classico… I grandi della musica classica alla portata dei bambini!
Ravel, Debussy, Beethoven, Mozart eseguiti in arrangiamenti e concertazioni originali sono la scenografia sonora dell’azione – relazione continua tra i Musicullanti e i grandi/piccoli co – protagonisti: veli colorati che volano, mani che si toccano, occhi che si guardano, il cavallo sulle gambe di mamma e papà, i piccoli strumenti sonori che si incontrano, nastri colorati da tirare, soffiare o semplicemente per farsi accarezzare,
tutto è pretesto per giocare la musica, quella che tutti chiamano ‘colta’.
A dimostrare che la musica è emozione e l’emozione non ha ‘competenza’: la musica è per tutti.
età consigliata 0-3 anni

dall’8 a 12 giugno ore 10-18
LABORATORIO INTENSIVO PER ATTORI E CURIOSI
DA DOVE ARRIVANO I CLOWNS?
a cura di Rosa Masciopinto

Il clown è un attore, ma il modo in cui gioca è molto particolare. Oltre al normale virtuosismo usa la complicità di un indispensabile compagno, il fallimento. E quando lo incontra non lo evita, non lo nasconde, non se ne vergogna. Con lo studio del clown l’attore affronta la lotta con l’autocompiacimento e la presunzione e si lascia andare alla fragilità del suo essere umano: solo così può sentire e giocare con il proprio stato d’animo, far tesoro della complicità del suo compagno, godere del presente assoluto dell’azione scenica, ascoltare il pubblico senza il quale non esisterebbe. Non importa cosa fa un clown, è straordinario come lo fa.

domenica 14 giugno ore 11.30
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8
Compagnia Teatro Verde di Roma
I SEGRETI DEL TEATRO
con Giovanni Bussi e Andrea Calabretta

Una lezione spettacolare e divertente sulla ricchezza e sullo specifico del mondo teatrale. Il conferenziere, circondato da improbabili assistenti, coinvolto in situazioni grottesche e travolgenti, ci parlerà di luci, copioni, ruoli, musica; ci farà scoprire quanta vita, quante persone, quanta arte e quanto mestiere si cela dietro un sipario. Conosceremo il valore di un costume, di un proiettore, di un cambio scena, di un silenzio, di un applauso.
età consigliata dai 5 anni in su
tecnica utilizzata teatro d’attore e burattini

domenica 21 giugno ore 11.30
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
regia di G. Sammartano con E. Scotti, G. Silano, A. Calabretta, P. Anselmi, S. Ribeca

Omaggio a W. Shakespeare nel 450° dalla nascita. Una edizione della commedia tra attori e burattini, in formula itinerante nel bosco di Villa Pamphilj (per poi girare in altri parchi e giardini d’Italia).
tecnica utilizzata: teatro/ambiente con attori, burattini, musica dal vivo
età consigliata: per tutti

domenica 28 giugno ore 11.30
RASSEGNA DOMENICA A COLAZIONE – ingresso € 8
CIRCO IN VALIGIA
di e con Gianluigi Capone

Artista poliedrico e sorprendente, di quelli che “sanno fare tutto” intrattengono il pubblico di ogni età con acrobazie, figure, immagini, musica dal vivo, clownerie, giocolerie e giullarate. Gioca con il fuoco, con diabolo, clave, palline e fazzoletti… gioca con i pensieri, le idee, i sogni. tecnica utilizzata: arte di strada
età consigliata: 0-99 anni

MOSTRE

dal 17 aprile al 12 maggio
I BURATTINI DI CESARE FELICI
mercoledì 29 aprile ore 18.00 – incontro e aperitivo con l’artista

Questa mostra offre una testimonianza del lungo e costante amore per i burattini e le marionette da parte di Cesare Felici (1923-2005), romano di adozione, medico e psichiatra. Dopo i giovanili spettacoli per i fratelli, passa ad utilizzare il burattino nei primi approcci con la malattia mentale nel manicomio di Fesclum (Libia) dove esercita per sette anni (1950-57), per poi riprendere l’attività terapeutica a Roma, nell’ex-ospedale di S. Maria della Pietà con pazienti psicotici “ospiti”. Non manca l’attività esclusivamente ludica indirizzata in particolare a mettere in scena testi musicali (La serva padrona di Pergolesi, Filemone e Bauci di Haydn, le Cinesi di Gluck) o riprese da testi radiofonici di W.Benjamin. Cesare Felici, come i burattinai di una volta, lavorava in solitario costruendo i suoi personaggi dal calco fino all’ultima rifinitura.
a cura di Antonietta Sammartano

dal 14 al 26 maggio
SE IO FOSSI
a cura dei formatori Alessia Caretti e Roberto Cavallini
La scuola secondaria si trova a dover intervenire, in un periodo estremamente complesso della vita quale l’adolescenza, non solo perché ha il compito del trasferimento delle conoscenze culturali e professionali vorticosamente rinnovate dal progresso tecnologico, ma soprattutto perché ha il compito di mettere in campo quel complesso di meccanismi che concorrono a far crescere lo studente eticamente ed intellettualmente, ovvero portare a compimento una tappa importante del processo educativo verso l’inserimento nella società, nell’ambito lavorativo, verso l’età adulta. Il nucleo principale dell’iniziativa sarà la rappresentazione fotografica, sotto forma di ritratto “concordato” tra rappresentato (soggetto-studente) e rappresentante (fotografo-studente) e dall’elaborazione di un testo scritto su di sé come individuo, come persona. Il prodotto finale sarà una mostra costituita dall’insieme di questi ritratti in duplice forma iconografica e letteraria che offriranno elementi di riflessione sia a livello individuale, che sul gruppo classe.

14 maggio
SE IO FOSSI…UN’ESPERIENZA DIDATTICA
Inaugurazione della mostra e incontro didattico
Interventi:
Patrizia Morichelli, Direttore Endofap-Lazio
Roberto Cavallini, Formatore Fotografia/video/multimedialità
Alessia Caretti, Formatore Lingua e Letteratura Italiana
Allievo della classe 3 op. grafico ind. Multimedia

dal 9 al 28 giugno
“SIAMO TUTTI PUPI” DI MARTINA VANDA
11 giugno incontro con Martina Wanda ore 19.00
In mostra sono una serie di illustrazioni con cui Martina Vanda racconta e reinterpreta tre novelle di Luigi Pirandello: La patente; In corpore vili; Richiamo all’obbligo.  
Realizzate con la tecnica del collage, le illustrazioni rievocano le atmosfere dell’universo pirandelliano fondato sulla problematica dell’io e della sua identità, e la celebre frase “siamo tutti pupi”.

Martina Vanda è artista, designer, autrice e illustratrice di picture books. La sua ricerca artistica nasce dall’interesse per l’arte del racconto, che esplora attraverso il disegno, il libro d’artista e la scultura in ceramica.
Come illustratrice ha all’attivo diversi premi e mostre personali e collettive tra cui la Mostra degli Illustratori di Bologna (2012, 2015), la selezione al CJ Book Award in Corea, alla Biennale di Bratislava 2011 ed il Premio QWERTY per !Estela grita muy fuerte! (oltre 100mila copie vendute). I suoi libri sono pubblicati in Italia, Francia Spagna, Cina, Messico e Sud America. I suoi lavori in ceramica sono esposti in gallerie d’arte in Europa e Stati Uniti.

Orari
segreteria/botteghino: dal mercoledì alla domenica h 10.00-15.00
rassegna domenica a colazione h 11.30
mostre visitabili dalle h 10.00 alle 15.00 (se non ci sono attività in corso)
spettacoli, laboratori, incontri, conversazioni teatrali: vedi programma dettagliato

Biglietti
rassegna domenica a colazione- teatro ragazzi : 8,00 euro
spettacoli al tramonto – prosa- concerti: 10,00 euro
documentari: ingresso libero
proposta del sistema casa dei teatri 5,00 euro
proposte dal territorio – palcoscenico aperto: secondo programma

Info e prenotazioni
dal mercoledì alla domenica h 10.00 – 15.00
tel. 06 5814176 – 06 5882034 – 339 8057058

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More