laVERDI: MUSICA DA CAMERA DOMENICA 12 APRILE 2015 @expo2015 #expo2015

von Dellingshausen_Vishnyakov

MUSICA DA CAMERA 2014/15
Rolla e Martinů “incantati” da Mozart
Il duo Freiherr von Dellingshausen – Vishnyakov rivela un curioso fil rouge tra i tre diversissimi autori

Per il 25° appuntamento con la Stagione di musica da camera, laVerdi riserva una sorpresa che esce – è il caso di dire – dalle sue corde: Nicolai Freiherr von Dellingshausen e Kirill Vishnyakov, rispettivamente primo violino e viola di fila dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, si propongono in duo con un programma di grande attrazione per gli spunti che sa offrire al pubblico, pur non avendo – ma solo in apparenza – un proprio filo conduttore. Così, domenica 12 aprile (ore 11.30) all’Auditorium di Milano in largo Mahler potremo ascoltare in successione la Serenata per violino e viola scordata del pavese Alessandro Rolla, vissuto tra Sette e Ottocento; il Duo n. 1 in Sol maggiore per violino e viola K. 423 di Mozart; infine Tre madrigali del ceco naturalizzato statunitense Bohuslav Martinů, che produsse in pieno Novecento.
“Apparentemente – spiega  Vishnyakov – i tre brani  proposti  non dimostrano di avere  un nesso tra loro ma, guardando in modo più approfondito, si verifica tutt’altro.  Il brano portante e centrale è sicuramente il Duo di Mozart.  Tre madrigali è stato scritto da Martinu nel 1947, sotto l’impressione a caldo dei Duetti del salisburghese, ascoltati in concerto ed eseguiti da Joseph e Lillian Fuchs (a quest’ultima sono stati dedicati).  Quella di Rolla  – che non ci risulta eseguito negli ultimi anni –  è anch’essa una composizione che si ispira alla musica di Mozart, attraverso allusione e citazioni. Oltre a ciò, come Mozart nella sinfonia concertante,  Rolla usa la viola accordata diversamente, applicando allo strumento una scordatura nel suo caso più che coraggiosa, che gli conferisce un timbro veramente  speciale”. 
(Biglietti euro 15,00/9,00; info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler, orari apertura: mar – dom ore 14.30 – 19.00, tel. 02.83389401/2/3; biglietteria via Clerici 3 (Cordusio),  orari apertura: lun – ven  ore 10.00 – 19.00, sab ore 14.00 – 19.00, tel. 02.83389.334  www.laVerdi.org).

Programma
Domenica 12 ore 11.30
Rolla Serenata per violino e viola scordata
Mozart Duo per violino e viola n. 1 in Sol maggiore K. 423
Martinů Tre madrigali
Violino Nikolai Freiherr von Dellingshausen
Viola Kirill Vishnyakov
                                  

Biografie
Nicolai Freiherr von Dellingshausen Violino. Inizia lo studio del violino col padre all’età di sei anni. Nel 1992 è ammesso alla “Hochschule für Musik des Saarlandes” nella classe del professor M. J. Epstein, dove ottiene il diploma con lode. In seguito frequenta la classe da solista. Ha registrato diversi brani per violino solo di Bach, Schubert, Paganini, ecc. per la WDR e SR. Ottiene diverse borse di studio e nel 1999 il premio culturale della città di Saarbrucken e dell’associazione Richard Wagner, oltre a diversi premi internazionali come il secondo premio città di Lisbona e il primo premio “Bach” di Parigi. Dal 1997 al 2000 entra a far parte dell’Orchestra dell’Opera di Saarbrucken nelle file dei primi violini ed è membro del complesso cameristico di Düsseldorf con il ruolo di Spalla. Parallelamente svolge un’intensa attività cameristica in quartetti e trii d’archi. Dal 2004 entra come membro stabile dei primi violini dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi e dalla Stagione 2013/14 ricopre il ruolo di Primo violino.

Kirill Vishnyakov  Direttore d’orchestra di nazionalità russa, da 19 anni vive a Milano. E’ violista stabile dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, di cui fa parte dal 1994 e che ha diretto in diverse occasioni.
Nell’ ambito di “Crescendo in musica”, ha diretto Histoire du soldat di I. Stravinsky    (2008) in collaborazione con la compagnia teatrale ilSaleinZucca; il balletto Lo schiaccianoci di P. Tchaikovsky (2009), in collaborazione con FNASD di Milano; la suite sinfonica Gli Uccelli di O. Respighi e Lo scoiattolo in gamba di Nino Rota (2011).
Con l’Orchestra Cantelli, nel 2008 ha diretto Stabat Mater di G. B. Pergolesi in occasione del concerto pasquale organizzato dal Comune di Milano; nel 2011 Motetto Esultate Jubilate e la messa d’Incoronazione di W. A. Mozart nella basilica Corpus Domini a Milano.
Dal 2005 collabora con l’Orchestra Filarmonica Europea di Gallarate, dirigendo Mozart (Sinfonia concertante per i 4 fiati, Concerto per flauto e arpa, Sinfonia n. 9, Sinfonia K75, Sinfonia K 96, Sinfonia “Linz”, Sinfonia n. 40), Haydn (Missa brevis), Vivaldi, Mercadante, Haendel, J.S. Bach, Chopin, F. Liszt (Concerto n. 2 per pianforte e orchestra), Verdi (Overture dal Nabucco, la forza del destino, La battaglia di Legnano).   
Con l’Orchestra “laVerdi per tutti” ha diretto la Sinfonia n. 9 Dal Nuovo Mondo di Dvorak; Adagio di Barber e suite n. 2 da L’Arlesienne di Bizet  all’Auditorium di Milano.
Il suo percorso formativo non ordinario è caratterizzato dalla notevole influenza della scuola russa di direzione d’orchestra, con studi nelle prestigiose scuole di St. Pietroburgo (è allievo di Damian Iorio) e Mosca, dove ha studiato con e anche assistito il Maestro Fedoseev, direttore principale della Grande Orchestra Sinfonica Tchaikovsky di Mosca. Svolge anche intensa attività cameristica e orchestrale e dal 2000 al 2007 è stato direttore artistico della rassegna di musica da camera “Vendemmia in musica” a Montalcino.

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More