BOLOGNA HARP FESTIVAL: DAL 31 GENNAIO AL 16 FEBBRAIO LA PRIMA EDIZIONE

Arpa flamenca – Irene De Bartolo, Rita Marchesini, Marianne Gubri 31 gennaio

Dal  31  gennaio  al  16  febbraio si svolge in città la prima edizione
del

Bologna  Harp  Festival,  a  cura  dell’associazione  culturale Arpeggi,
un

programma   di  concerti, visite guidate, laboratori didattici per
bambini,

masterclass,  mostre  ed eventi gastronomici con  lo scopo di
avvicinare un

pubblico   trasversale   alla  scoperta  di  uno  strumento 
inconsueto  ed

affascinante come l’arpa.

I  concerti  si  svolgeranno
all’interno di prestigiose sale quali il Museo

Internazionale  e  Biblioteca 
della  Musica,  in  Strada  Maggiore  14   e

l’Oratorio  San  Carlo, 
spaziando  dal  repertorio  più  classico  come il

concerto  per arpa e oboe
della Prof. Emanuela Degli Esposti (Conservatorio

di  Parma) e del Prof.
Marino Bedetti (Conservatorio di Bologna proseguendo

con  eventi  originali
come il concerto dell’arpista Jazz Marcella Carboni,

fino  all’insolito
abbinamento tra arpa e danza flamenca con il Duo di arpe

Telyn e Rita
Marchesini. Il Bologna Harp Festival ha avuto l’opportunità di

inserire 
nella  propria  locandina  il  concerto  dei Cameristi del Teatro

Comunale 
di  Bologna,  con  i  solisti  Giorgio  Zagnoni e Luisa Prandina,

arpista  
del  Teatro  alla  Scala,  organizzato  dall’Auditorium  Manzoni.

Previsto
inoltre un workshop didattico di arpa Jazz per arpisti iscritti
al

Conservatorio e alle scuole di musica oltre a laboratori sui miti
dell’arpa

per  bambini  nell’ambito  della  rassegna  ‘The  Best  of’ del
Museo della

Musica.  Le visite guidate ed esposizione di arpe sono dedicate
al pubblico

desideroso  di  scoprire  la  storia e la liuteria moderna dello
strumento,

mentre   gli   appuntamenti  golosi  con  accompagnamento 
dell’arpa  nella

caffetteria  del Museo della Storia di Bologna e in Villa
Panazza (Mordano)

allieteranno coppie, famiglie e
turisti.

L’associazione culturale Arpeggi di Bologna ha come scopo la
conoscenza, lo

studio   e   la   diffusione   dell’arpa   attraverso  
l’insegnamento,  la

pubblicazione  di  ricerche  sulla  storia  e  i  miti 
dello  strumento  e

l’organizzazione di eventi culturali quali visite
guidate, laboratori per i

bambini,  corsi e concerti. Dalla sua nascita nel
2008, ha avuto importanti

incarichi  quali  la  partecipazione  delle giovani
arpiste della Scuola di

Arpa  allo  Speciale  di  Natale  in  onda  su  Rai1 
con  il  Piccolo Coro

dell’Antoniano,  numerosi  concerti, eventi didattici
in collaborazione con

il   Conservatorio   Martini   di  Bologna  e 
l’Università  di  Bologna  e

collaborazioni  artistiche  con  i  principali
enti musicali della città di

Bologna  (Teatro  Comunale,  Teatro  Manzoni, 
Teatro Duse, MAST, Teatro di

Villa Mazzacorati, e Istituzione Bologna Musei|
Museo della Musica.

La direzione artistica del Bologna Harp Festival è
curata da Marianne Gubri

e  Irene  De  Bartolo,  arpiste  e  docenti  di 
arpa presso l’associazione

Arpeggi.

Il  Festival  ha  il  patrocinio 
del  Comune di Bologna ed è realizzato in

collaborazione  con  Istituzione 
Bologna  Musei  |  Museo della Musica, il

Centro   Studi   Euterpe  
Mousikè,  l’Oratorio  San  Carlo  di  Bologna  e

l’Associazione  italiana 
dell’arpa  con   il  sostegno degli sponsor Camac

Italia, Colazione da Bianca
e Giacometti Impianti.

Programma

Sabato  31  gennaio ore 10.30,
Bologna, Museo della Musica, Strada Maggiore

34,

Orfeo  e  Euridice,  Alla
scoperta dei miti dell’arpa, Laboratorio musicale

per bambini (4 € a
partecipante)

Sabato  31  gennaio  2015,  ore  15.00, Bologna, Museo
della Musica, Strada

Maggiore 34,

Visita guidata alla collezione di arpe
(ingresso 5 € intero e 3 € ridotto)

Sabato  31  gennaio  2015,  ore
21.00, Bologna, Oratorio San Carlo, Via del

Porto 5,

Arpa  Flamenca: 
Irene De Bartolo e Marianne Gubri, arpe e Rita Marchesini,

danza (Intero 12
€, Ridotto 10 €, Soci Arpeggi e Il Porto delle Arti 8€)

Domenica  1 
febbraio  2015,  ore  12.30,  Caffè  del Museo della Storia di

Bologna, Via
Castiglione 8,

Brunch con l’arpa

Domenica  1  febbraio 2015, ore
18.30, Bologna, Oratorio San Carlo, Via del

Porto 5,

Virtuosismi  d’arpa 
e  oboe: Emanuela Degli Esposti, arpa, Marino Bedetti,

oboe  e  corno 
inglese (Intero 12 €, Ridotto 10 €, Soci Arpeggi e Il Porto

delle Arti
8€)

Sabato  7  febbraio  2015,  ore  10.30, Bologna, Museo della Musica,
Strada

Maggiore 34,

Merlino  e  Viviana, Alla scoperta dei miti dell’arpa,
Laboratorio musicale

per bambini (4 € a partecipante)

Sabato  7  e 
Domenica  8  febbraio  ore  10-18, Museo della Musica, Strada

Maggiore
34,

Esposizione di arpe a cura di CamacItalia

Sabato  7  e  Domenica 8
febbraio 2015, Bologna, Museo della Musica, Strada

Maggiore 34,

Workshop
di arpa Jazz con Marcella Carboni

Sabato  7  febbraio  2015,  ore  21.00,
Bologna, Museo della Musica, Strada

Maggiore 34,

Trame,  Marcella 
Carboni, arpa Jazz (Ingresso gratuito fino ad esaurimento

dei posti
disponibili)

Domenica  8  febbraio  2015,  ore  12.30,  Caffè  del Museo
della Storia di

Bologna, via Castiglione 8,

Brunch con
l’arpa

Sabato  14  febbraio  2015,  ore 10.30, Bologna, Museo della
Musica, Strada

Maggiore, 34,

Tristano  e  Isotta, Alla scoperta dei miti
dell’arpa, Laboratorio musicale

per bambini (4 € a
partecipante)

Sabato 14 febbraio 2015, Mordano (BO), Villa
Panazza,

Cena di San Valentino a suono d’arpa

Domenica  15  febbraio 
2015,  ore  12.30,  Caffè del Museo della Storia di

Bologna, via Castiglione
8,

Brunch con l’arpa

Lunedì  16  febbraio  2015, ore 21.00, Bologna,
Auditorium Manzoni, Via de’

Monari, 1/2, W. A. Mozart,

Concerto per flauto
e arpa, Luisa Prandina, arpa e Giorgio Zagnoni, flauto,

I  Cameristi  del 
TCBO  (Per  i  soci  Arpeggi, l’Auditorium Manzoni offre

l’opportunità  di
acquistare i biglietti a 10 € in seconda galleria e terza

platea)

Per
informazioni

Direzione Organizzativa

Associazione culturale Arpeggi

Via
Castiglione, 31- 40124 Bologna

info@millearpeggi.it

www.millearpeggi.it

tel.
3201650086

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More