Porta Vescovo (Arabba), dal Capodanno ai Mercoledì sotto le stelle

Non solo sci: a Porta Vescovo tanti eventi in programma, dall’imminente “Capodanno con vista”
ai “Mercoledì sotto le stelle”
A San Silvestro brindisi in quota, con lo sguardo che spazia dalla Marmolada al gruppo del Sella. Poi cena (sontuosa) con i piatti dello chef Ivan Matarese,
del ristorante Viel dal Pan, l’angolo per food-lovers del comprensorio Porta Vescovo Dolomiti Resort. Per chiudere, sciata a lume di fiaccola.
Mentre da gennaio appuntamento con i “Mercoledì sotto le stelle”,
per scintillanti serate gourmet

Porta Vescovo, Arabba (BL), 19 dicembre 2014 – Per la notte di San Silvestro, meglio scegliere i “micro-party”: feste ristrette, per uscire di casa ma ritrovarsi comunque in ambienti intimi e piacevoli. Seguendo questa filosofia, il comprensorio di Porta Vescovo Dolomiti Resort, sopra Arabba, propone un Capodanno speciale firmato Viel dal Pan, l’unico ristorante-gourmet in alta quota delle Dolomiti, guidato dal talentuoso chef Ivan Matarese.

Questo il programma della serata del 31 dicembre:
Ore 19.30: calice di benvenuto a 2.600 metri di altitudine, al cospetto della Marmolada e del gruppo del Sella. Un grande falò e musica dal vivo renderanno l’atmosfera ancora più magica, in attesa degli antipasti.

Menù di Capodanno, da abbinare alla ricchissima carta dei vini firmata Viel dal Pan
antipasti
tartare di tonno, vin santo, uvetta, germogli, nero di seppia
petto d’anatra, arancio, ristretto di Campari, radici e germogli
primi
ravioli di storo e graukase, cotechino di coniglio bio, zucca gialla affumicata e polvere di porcini
risotto allo zafferano Dop di San Gavino aromatizzato al limone, astice blu e cioccolata extra fondente             
secondo
crudo cotto di rombo chiodato, fagiolini verdi, caviale affumicato, riduzione di clementine e oro do Cabras
dessert
 aspettando l’anno che verrà

Seguirà brindisi, con tante lanterne volanti a creare un suggestivo effetto scenografico. Infine, per chi vuol mettere gli sci ai piedi, discesa a valle a lume di fiaccola.
Passaggi in funivia, aperitivo, brindisi, cena bevande escluse: 180 euro
Per prenotazioni e info:
0436 79472   dalle 9 alle 15
335 6306696 dalle 16 alle 21

Mercoledì sotto le stelle, la scintillante novità di gennaio
Per tutta la stagione sciistica, il ristorante gourmet Viel dal Pan e l’annesso Grand Bar resteranno aperti fino alle 23.30. Per gli ospiti, menù-degustazione da sei portate creato dallo chef Ivan Matarese: la proposta perfetta per chi vuole concedersi una serata speciale durante le vacanze invernali. E dopo la cena, ci si rilassa osservando il cielo dalle postazioni telescopiche. Prezzo: 95 euro a persona, escluse le bevande, incluso il servizio shuttle e l’uso della funivia.
È possibile anche organizzare cene private con menù particolari su richiesta.

Porta Vescovo Dolomiti Resort: l’offerta gastronomica
Fiore all’occhiello del comprensorio sciistico Porta Vescovo Dolomiti Resort è la proposta gastronomica, articolata in tre diverse strutture: la maggiore in termini di ricettività è il Rifugio Luigi Gorza, elegante ed accogliente, punto di incontro a 2.478 metri di quota all’arrivo della funivia di Porta Vescovo, con self-restaurant. Al suo interno si trova anche il ristorante gourmet Viel dal Pan, solo dieci tavoli per un’esperienza di alta cucina direttamente sulle piste. Cesa da Fuoch, alla stazione intermedia, è una cucina a vista aperta a tutte le ore dove fermarsi scegliendo tra le grigliate, le pizze o la pasta fatta in casa. Il merito di questo nuovo “polo gastronomico” sulla neve è di Manuela Gorza ed il suo desiderio di far vivere allo stesso momento l’emozione di un bellissimo sci con l’esperienza della cucina italiana fatta con cura e qualità.

Porta Vescovo Dolomiti Resort: il comprensorio sci
Il comprensorio di Porta Vescovo Dolomiti Resort, nell’area Dolomiti Superski, si sviluppa tra i 1.602 metri di Arabba (BL) e i 2.538 metri di Forcella Europa. A disposizione di sciatori e snowboarder ci sono 11 piste (complessivamente 22 km di discese, di cui la quasi totalità a innevamento programmato) e 8 moderni impianti di risalita. La pendenza massima sulle piste è del 50%. Il comprensorio fa parte di due tra i più famosi e scenografici itinerari sugli sci di tutte le Alpi: il Sella Ronda (il famoso “giro dei quattro passi”) e lo skitour della Grande Guerra, che ripercorre il fronte dolomitico lungo il quale si scontrarono – tra il 1915 e il 1917 – i Kaiserjäger austriaci e tedeschi da una parte e gli Alpini italiani dall’altra.
Apertura impianti stagione invernale 2014-15: dal 6 dicembre al 12 aprile.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More