Press "Enter" to skip to content

Angelo Maggi, voce di Tom Hanks in CAPTAIN PHILLIPS, candidato come miglior doppiatore protagonista al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio 2014

ANGELO MAGGI

candidato al GRAN PREMIO INTERNAZIONALE DEL
DOPPIAGGIO come miglior voce maschile protagonista.
Quella di Tom Hanks in
CAPTAIN PHILLIPS – ATTACCO IN MARE APERTO

Hanks-Maggi

Stasera, mercoledì 3 dicembre, ore 21
all’Auditorium del Massimo (Roma, EUR)

Angelo
Maggi
, già nota voce (in alcuni film) di attori hollywoodiani come
Bruce Willis, Denzel Washington, Robert Downey jr, Hugh Grant,  John Turturro,
Francois Cluzet e il commissario Winchester dei Simpson sarà stasera tra i
candidati del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio. Il
premio, giunto alla sua sesta edizione, organizzato e promosso dalla INCE MEDIA,
con il contributo del MIBACT e della REGIONE LAZIO, il sostegno di NUOVO IMAIE e
della SIAE, il patrocinio di ROMA CAPITALE, ANEC, AIDAC, ANAD e ANEM, e la
collaborazione dell’ENCICLOPEDIA del DOPPIAGGIO e di ACQUA FILETTE, si svolgerà
alle 21 presso l’Auditorium del Massimo all’EUR.
La
nomination di Maggi è quella come “miglior doppiatore
protagonista”
e ancora una volta, dopo il successo di
Castaway, The terminal  e Prova a prendermi,
prestando la voce a Tom Hanks in CAPTAIN PHILLIPS –
ATTACCO IN MARE APERTO
.
Attore di estrazione gassmaniana, Maggi – in
35 anni di carriera, ha avuto la fortuna di lavorare con grandissimi attori e
registi quali, oltre allo stesso Vittorio Gassman, Giorgio Albertazzi, Vittorio
Caprioli, Mario Carotenuto, Antonio Calenda, Luigi Squarzina e tantissimi altri.
Entrato per la prima volta in sala di doppiaggio per dare la voce a se stesso
nel film Sapore di mare di Carlo Vanzina (era il marchesino Pucci),
ebbe il primo ruolo importante in Notting Hill, dove doppiava Hugh
Grant. Dal mondo dei Simpson a quello di numerosi telefilm, fiction e
pubblicità, Maggi è stato interprete in serie di successo come Il delitto di
via Poma, Distretto di polizia (2 e 6), Il Maresciallo Rocca 2
e moltissime
altre, ma i più lo ricordano in televisione nel ruolo di papa Pacelli nella
fiction Paolo VI. Alternando l’attività di attore, doppiatore, autore
ed insegnante di recitazione e doppiaggio alla sua frenata passione calcistica
che lo ha portato a fondare la Nazionale di Calcio dei doppiatori, e tennistica,
che gli ha fatto vincere lo storico Colapasta d’oro del premio ideato da
Tognazzi, Angelo Maggi sarà nuovamente in teatro con un suo nuovo, interessante
recital tutto giocato sul mondo del doppiaggio, in programma dal 10 al
22 marzo al Teatro Belli
, e non a caso intitolato Il
doppiattore
. Come lui stesso afferma: “parafrasando Calvino, come
doppiatore non mi sento affatto un attore dimezzato, ma piuttosto un attore
raddoppiato!”

Maggiori
info al sito www.angelomaggi.it

GRAN PREMIO
INTERNAZIONALE DEL DOPPIAGGIO
Roma, Auditorium del Massimo
mercoledi 3
dicembre ore 21,00

Mission News Theme by Compete Themes.