Press "Enter" to skip to content

La Sindone che non c’era e ora c’è,Da Torino a Broumov, per ammirare la copia del sacro telo

Rimasta nascosta per secoli, è riapparsa in un monastero una preziosa
copia, unica in Europa centrale, del lenzuolo che avvolse Cristo martire
e che è conservato in Italia.

Corre l’anno 1999. Sopra la cappella del monastero di Broumov
è incastonata una ghirlanda con la scritta Sancta Sindon, che è il nome
del famoso telo di Torino in cui sarebbe stato avvolto Gesù Cristo dopo
la sua morte. Il mistero della scritta toglie il sonno al giovane
Přemysl Sochor, che decide di approfondire e in una cassetta di legno
dietro la ghirlanda trova nascosta una copia del lenzuolo. Si tratta,
secondo il documento allegato, di un dono dell’arcivescovo di Torino,
nonché di una copia di dimensioni quasi identiche a quelle originali.
Anche se al mondo esistono circa 40 copie della Sindone di Torino,
quella di Broumov è l’unica in Europa centrale e una delle meglio
riuscite. Un’occasione perfetta, dunque, per chiudere con un tocco
mistico un tour di emozioni, sensazioni, evocazioni e suggestioni in
terra ceca…

http://www.czechtourism.com/it

Mission News Theme by Compete Themes.