E’ disponibile l’omonimo EP d’esordio dei CIRQUE DES RÊVES, il video del primo singolo “CAHIER DES RÊVES” è online su youtube

CIRQUE
DES RÊVES

È
DISPONIBILE IN DIGITAL DOWNLOAD E SULLE PIATTAFORME
STREAMING

L’EP
D’ESORDIO

 “CIRQUE
DES RÊVES

È
ONLINE IL VIDEO DI
CAHIER DES RÊVES”

primo
singolo estratto
d
all’EP

“CIRQUE DES
RÊVES”,
l’EP d’esordio dell’omonimo
gruppo campano, è disponibile in digital download e sulle piattaforme streaming
(distribuito
da Artist First). Il disco, acquistabile anche sul sito www.cirquedesreves.it, contiene 6
brani inediti dal sapore pop folk e dalle atmosfere
oniriche.

Il primo singolo estratto
dall’EP, attualmente in rotazione radiofonica, è “CAHIER DES RÊVES”,
un brano dal
ritmo dolce e danzante.  «Un valzer francese, una finestra aperta su
Montmartre a primavera
, questa è l’atmosfera che avvolge il singolo
dell’EP
– racconta Lisa Starnini, voce del gruppo – Una
storia carica di metafore e di ironia… un treno che si allontana, un amore che
se ne va portando via una parte di noi, un nuovo inizio carico di voglia di
scoprire cosa si cela dietro il prossimo angolo».

Il videoclip di “Cahier
des Rêves
”, diretto e montato da Sara Tirelli (direttore della
fotografia Simone Mogliè), è ambientato al Théâtre de Poche di
Napoli e

racconta il brano attraverso il Teatro delle Ombre, antica forma
di spettacolo popolare.

Il
video è visibile al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=wcU5e5C8khE

Questa la tracklist
dell’EP
:
Magie”, “Polvere”, “Cahier des rêves”, “Crumbs of
tragedy
”, “My clouds”,
Lully”.

I Cirque des Rêves,
gruppo nato nel 2013, sono composti da Lisa Starnini (voce), Giovanni Ilardo
(chitarre), Giovanni Bruno (pianoforte), Corrado Calignano
(basso), Alfredo “edo” Notarloberti (violino) e Alessio
Sica
(batteria, percussioni e glockenspiel). Il progetto dei Cirque des
Rêves nasce da un’idea di Lisa Starnini, leader carismatica della band,
grazie all’inedito incontro di diverse culture musicali: da un lato la
tradizione folk nordeuropea celtica e dall’altro le radici delle sonorità
mediterranee. L’utilizzo della lingua francese, inglese e italiana e i
testi dai continui rimandi onirici pongono il gruppo fra i più originali e
seguiti ensemble del folto underground italiano
.Grazie
all’originalità dei brani, al forte impatto visivo dato dalla istrionica
presenza scenica e dalla particolare scelta dei costumi, i Cirque des Rêves
lasciano un’impronta indelebile durante i live, particolarmente significativi
quelli al Milano Rock Festival 2013 e al Teatro Bolivar di
Napoli.

Per la
realizzazione del loro omonimo EP, i Cirque des Rêves hanno ricevuto i consigli e gli apprezzamenti di David
Richards
 (già co-produttore dei Queen, David Bowie, Roger Taylor,
Brian May, Iggy Pop e molti altri).

www.cirquedesreves.it  – https://www.facebook.com/cirquedesreves

https://twitter.com/CirquedReves  –http://www.youtube.com/cirquedesrevestube

Milano, 10
febbraio 2014

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More