Fiat Panda 4×4 Antartica protagonista dell’avvincente viaggio Torino-Sochi

Fiat
Panda
4×4
Antartica

protagonista
dell’avvincente viaggio Torino-Sochi
 

·     
Parte
oggi dal Mirafiori Motor Village di Torino l’emozionante ‘Panda to Sochi’, il
tour a bordo della
Limited
Edition che festeggia i 30 anni di vita e successi della prima  city car
4×4

·     
Nato
dalla collaborazione tra il brand
Fiat
e il gruppo editoriale V
ice
Media, il progetto ha per destinazione finale Casa Italia a Sochi
(Russia)

·     
Il
diario del viaggio – raccontato in tempo reale attraverso lo smartphone Nokia
Lumia 1520 – è disponibile sul sito
www.fiatfreestyleteam.com e
sui canali ufficiali Fiat, Freestyle Team e Nokia di Facebook e Youtube

·     
Condotta
da alcuni atleti del Fiat Freestyle Team e dalle
redattrici
 di Vice, la
Panda
4×4 Antartica adotta  il motore TwinAir Turbo 0.9 benzina da 85 CV e propone
carrozzeria bicolore e dettagli arancioni

Oggi,
presso
Mirafiori
Motor Village di Torino, si è svolta la partenza ufficiale del  progetto
‘Panda
to Sochi’ che avrà per protagonista la Panda 4×4 Antartica,
la
Limited Edition che celebra i 30 anni del modello 4×4 venduto in più di 500.000
unità.

La
famiglia Panda si conferma per il secondo anno consecutivo best seller assoluto
in Italia con oltre 102mila unità immatricolate e una quota nel segmento A
superiore al 40%, ed è saldamente sul podio in Europa 27+Efta con una quota
superiore al 13%, grazie a una  gamma che è la più completa nella sua
categoria.

L’iniziativa
‘Panda
to Sochi’

nasce
dalla
collaborazione tra il marchio Fiat e l’editore multimediale
Vice
Media

che
si rivolge ai giovani metropolitani amanti delle nuove tendenze nei campi della
moda, dello sport e della musica ma anche attenti al mondo della cultura e
dell’arte. A questo specifico target rispondono puntualmente anche gli
altri
prestigiosi brand coinvolti nel progetto:
Nokia,
Nitro Snowboards e Beats by Dr. Dre.

Alla
cerimonia di partenza del tour ‘Panda to Sochi’ erano presenti
i
rider del Fiat Freestyle Team, Stefano Munari – nome di riferimento dello
snowboard italiano –  e Stefan Lantschner, talento altoatesino della BMX, 
insieme a Markus Keller, celebre rider del team Nitro, che si alternerà durante
il percorso con Dmitri Sartor. Con loro anche la redattrice di Vice Gersin Livia
Paya, che completa
l’equipaggio
designato a raggiungere la sede di Casa Italia a Sochi (Russia).

Utilizzando 
il Nokia 1520 con
display
super sensibile full HD da 6”
,
Gersin racconterà la storia del viaggio in tempo reale con immagini e video
ripresi attraverso la fotocamera Pureview da 20 MP e condivisi sui social media,
mentre le mappe di HERE guideranno il team a destinazione.

Nel
suo viaggio verso Sochi il team farà tappa in 16 diverse località europee – 
alcune delle quali poco conosciute al grande pubblico – con l’obiettivo di
catturare gli aspetti più curiosi delle culture locali incontrate. Inoltre,
un
team di fotografi e videomaker d’eccezione immortalerà i trick e le evoluzioni
della crew in alcuni luoghi caratteristici, come il castello di Dracula in
Transilvania e la scalinata Potëmkin in Ucraina, o in altre spettacolari
location dal punto di vista paesaggistico, come il Monte Bianco e il lago di
Ginevra. I ragazzi avranno inoltre la possibilità di conoscere e intervistare
atleti e trendsetter delle città attraversate.

Il
tutto potrà essere seguito sul sito
www.fiatfreestyleteam.com e sui canali ufficiali Fiat,
Freestyle Team e Nokia di Facebook e Youtube, oltre che sul sito
www.vice.com/pandatosochi.

Il
progetto
‘Panda
to Sochi’ è quindi in linea con
l‘impegno
di Fiat a favore del mondo degli ‘action sport’ come dimostra
soprattutto il mondo del Fiat Freestyle Team (maggiori informazioni sono
disponibili sul sito ufficiale
www.fiatfreestyleteam.com e
sulla fan page
Facebook/FiatFreestyleTeam).

Protagonista
dell’avventura da Torino a Sochi, la F
iat
Panda 4×4 Antartica è equipaggiata con il motore TwinAir Turbo 0.9 benzina da 85
CV e si caratterizza per la carrozzeria bicolore – bianco e tetto nero – e da
alcuni particolari elementi che aggiungono ancora più personalità alla city car
4×4: cerchi in lega da 15” grigi diamantati con coprimozzo arancione,
fendinebbia, cristalli posteriori e lunotto  Privacy, calotte degli specchi
verniciati arancione e badge dedicato sul montante centrale.

All’interno,
spicca l’abbinamento cromatico grigio e arancione per i rivestimenti
in
tessuto ed ecopelle
mentre
le caratteristiche di versatilità e abitabilità, così apprezzate dal pubblico di
Fiat Panda, sono confermate dal sedile posteriore a 3 posti con schienale
abbattibile 60/40 e dal sedile del guidatore regolabile in altezza.

Commercializzata
in Europa, in Italia la Fiat Panda 4×4 Antartica è disponibile esclusivamente
con il turbodiesel 1.3 Multijet II da
75 CV completo di sistema Start&Stop e aggiunge alla dotazione di serie
sensori di parcheggio posteriori, climatizzatore automatico e
sistema
Blue&Me con comandi al volante.

Confermati
sulla versione speciale tutti i punti di forza del modello 4×4 che è stato
insignito del prestigioso titolo ‘SUV of the Year 2012’ dalla rivista inglese
Top Gear. A iniziare dall’adozione del sistema di trasmissione “torque on
demand” che entra in funzione automaticamente quando occorre, permettendo di
superare con disinvoltura qualunque situazione. Inoltre, Panda 4×4 propone di
serie il sistema ESC (Electronic Stability Control) completo di funzione ELD
(Electronic Locking Differential), un ulteriore ausilio alla guida e allo spunto
in partenza su percorsi a scarsa aderenza.

Infine,
la Limited Edition Antartica dispone di tutte quelle caratteristiche dinamiche e
di comfort che le consentono di superare comodamente percorsi lunghi e
impegnativi grazie soprattutto allo schema delle sospensioni rinnovate – a ruote
indipendenti di tipo Mc Pherson per l’anteriore, a ruote interconnesse tramite
ponte torcente al posteriore –  e all’adozione di pneumatici Winter specifici
175/65 R15 84T M+S. Unica city-car a proporli di serie, gli pneumatici specifici
Snow Flake sono stati progettati per l’uso su ghiaccio e neve, ma anche su
strada e sterrato, migliorando la capacità di trazione su fondi a bassa aderenza
del 20%.

Torino
20 gennaio 2014

Stradivariusconcerti.com Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More