Press "Enter" to skip to content

CI VUOLE ORECCHIO – Diamo voce agli epigoni, staniamoli. E noi, prestiamo orecchio

www.areazelig.it

CI VUOLE ORECCHIO
Si può ancora parlare di canzone d’autore in Italia o si deve invece considerare per sempre conclusa la meravigliosa, emozionante, indimenticabile stagione della fatidica generazione di De André, Dalla, De Gregori, Endrigo, Gaber, Guccini, Jannacci? Chi ha raccolto il loro testimone? Forse sarebbe meglio chiedersi: esistono ancora i cantautori?
Tramonto di un mito o generazione postuma di cantautori caratterizzati da un eclettismo postmoderno? Diamo voce agli epigoni, staniamoli. E noi, prestiamo orecchio.
E come? Con quattro serate dedicate alle quattro città italiane – Milano, Genova, Bologna e Roma – ideate da Alberto Pugnetti, dove la canzone d’autore é più felicemente germogliata e dove ha lasciato un segno indelebile, producendo indimenticabili momenti di poesia e musica, come tatuaggi dell’anima.
E’ in fondo una provocazione, un atto di fede, un sentimento di nostalgia, ma non malinconia. Confronto di idee, accordi e testi: un laboratorio, una palestra di parole e musiche. Colonna sonora di un tempo che non passerà mai, e che ricomincia ogni giorno. I granelli di sabbia scivolano sempre via, mentre in bocca ti resta il sapore di sale.

.____________ZELIG CABARET
Viale Monza 140 – 20125 Milano – www.areazelig.it
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: 02 255 1774
( dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 20.30 sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.30).
Acquisti online su www.ticketone.it

Mission News Theme by Compete Themes.