StradivariusFashion.it

 Guarda i Video del sito www.stradivariusfashion.it alla Playlist StradivariusFashion
MARA VENIER, STILISTA PER LUISA VIOLA, SFILA A MILANO CON LA NUOVA COLLEZIONE P/E 2020
Mara Venier sorprende tutti con la sua grande capacità di entrare in sintonia con il pubblico femminile, interpretandone i desideri e trasformandoli in una capsule collection esotica e femminile, un sogno tropicale di stampe e tessuti leggeri.
La grande forza, la positività e l’energia di Mara Venier non si esauriscono con la TV. Prosegue con ottimi risultati la sua collaborazione con Miroglio Fashion attraverso Luisa Viola. Una collaborazione nata nel 2016, che ha visto Mara in qualità di volto del brand ma soprattutto di stilista della collezione “Mara Venier per Luisa Viola”, giunta oggi alla sesta capsule.

Un segno evidente del successo ottenuto sul mercato, che conferma l’apprezzamento delle clienti di Luisa Viola per la collezione e per la sua stilista. Una stima e un affetto che premia la grande capacità di Mara di farsi interprete delle esigenze delle persone per trasformale in proposte moda sempre accattivanti e adeguate. Il tutto grazie a una sensibilità unica, a una capacità autentica di saper ascoltare che Mara ha maturato in tanti anni a contatto con il suo pubblico e che Luisa Viola ha saputo tradurre, con semplicità e spirito positivo, nelle sue capsule stagionali.

“Attraverso questa collezione” racconta Mara Venier, “ho voluto rendere omaggio a tutte le donne che con tanto affetto mi seguono in questo mio meraviglioso viaggio nella moda riempiendomi di attenzioni. Per tutte loro ho voluto dare vita a una collezione fatta di solarità, colore, stampe tropicali ma soprattutto una perfetta vestibilità, abiti che valorizzano le curve. Una moda accessibile, per chi si vuole bene e vuole sentirsi bene”.

Martino Boselli, Brand Director di Luisa Viola commenta: “L’abbinamento di Mara Venier con il team di stile di Luisa Viola sta portando a dei risultati vincenti sul mercato. Il fatto stesso di essere arrivati alla sesta collezione è indice di una intesa forte e duratura. Mara è una grande conoscitrice dell’universo femminile e ciò, oltre ad essere uno dei motivi del suo grande successo televisivo, è anche alla base della sua sensibilità per la moda. Mara Venier sa tradurre la sua visione del mondo femminile in stile, conosce le nostre clienti alla perfezione, sa cosa vogliono e riesce ad interpretarne velocemente i desideri creando capsule collection come questa, in grado di soddisfare tutti i gusti. Basta seguirla sul suo profilo Instagram, dove conta 1,6 milioni di follower, per capire cosa sia in grado di fare, nella vita, nello spettacolo e nella moda”.

https://www.instagram.com/luisaviola_official/

https://www.facebook.com/luisaviolaofficial/

#Maravenierperluisaviola

#maraPE20luisaviola

_____SMART COUTURE MOTIVI SCEGLIE IL DESIGNER GIUSEPPE DI MORABITO
Motivi per la sua quarta edizione sceglie il giovane e talentuoso designer Giuseppe di Morabito selected by Vogue Talents.

Cuore a cuore. Motivi ancora una volta riesce a realizzare i desideri di ogni donna, grazie a una formula magica unica, fatta di glamour e femminilità. Ogni donna è preziosa e speciale, perché possiede l’infinito negli occhi, la perfezione nel corpo e un cuore grande attraverso il quale guardare e Motivi riesce ad esaltarne fascino e seduzione con gli abiti pret-à couture, haute de gamme ma a prezzi accessibili.

Italian Dynasty. È un sogno a tocchi glam la quarta edizione della Smart Couture di Motivi, la collezione che vuole unire il savoir-faire dell’alta moda alla filosofia del brand che rende accessibile il sogno di vestire capi preziosi in grado di esaltare il fascino e la magia delle donne.

Un sogno ad occhi aperti immerso in atmosfere fresche e frizzanti che richiamano i look iper femminili di Joan Collins e Linda Evans, le Alexis e Krystle di Dynasty, l’iconica serie TV che con i suoi outfit ha segnato un’epoca.

Questa l’ispirazione principale di Giuseppe di Morabito, il giovane stilista chiamato a interpretare la collezione; nato in Calabria nel 1992, fonda il marchio che porta il suo nome a Milano nel 2015. Un amore genuino per le tecniche antiche dell’artigianalità italiana, la passione per l’arte e l’estetica del passato, un raffinato intuito in aggiunta alle capacità di tradurre le sue ispirazioni in forme e silhouette futuribili e avveniristiche hanno reso questo designer tra i più promettenti in circolazione.

Lo stilista entusiasta della collaborazione con il brand dichiara: «rendere accessibili capi d’abbigliamento con dei codici stilistici provenienti dell’alta moda è un concetto molto innovativo e interessante per raggiungere l’attenzione di un pubblico vasto e soprattutto giovane». «La struttura organizzativa di Motivi e la prontezza nel realizzare le mie idee in maniera fedele sin dalle prime prove sono gli elementi che mi sono piaciuti di più di questo percorso».

Per Smart Couture Motivi, il designer ha pensato a mini abiti monospalla dalle maniche vaporose, cocktail dress con scolli a cuore, giacchini che sfiorano i fianchi che si alternano l’un l’altro al ritmo della disco music anni ’80. Look sensuali, a tutto volume, dove il punto vita è fasciato e sottolineato da strategici drappeggi, le silhouette accarezzano le curve esaltandole, le spalle sono delicatamente strutturate, gli orli a balza lungo i tubini ondeggiano a ogni passo a sottolineare la femminilità di chi li indossa. I materiali, un cocktail perfettamente bilanciato di tessuti, miscela ben dosata di consistenze e texture. Così il crystal mesh – la leggerissima maglia di metallo – incontra il taffetà imprimé, la vaporosa organza, il tulle rebrodé impreziosito di piccole paillettes, la pelle effetto coccodrillo. Il mood è revival senza per questo risultare in alcun modo rétro, per ensemble squisitamente girly, perfetti per cocktail party a cinque stelle. Total look Eighties dai tagli Sci-Fi, per non passare di certo inosservate.

Furio Visentin, Brand Director Motivi, è molto soddisfatto dell’evoluzione del progetto Smart Couture Motivi: “grazie alla collaborazione con Vogue Talents siamo felici di avere l’opportunità di lavorare con Giuseppe di Morabito, un vero talento, che con grande passione ha collaborato al progetto del brand creando una collezione glamour e femminile, con una straordinaria ricerca di prodotti di alto valore materiale e ricercatezza estetica. Ho particolarmente apprezzato la contaminazione che Giuseppe ha portato nel team di lavoro guidando tutte le persone impegnate sul progetto verso una nuova direzione della couture con un’interpretazione molto moderna, fresca e glamour”.

La collezione Smart Couture di Motivi designata da Giuseppe di Morabito selected by Vogue Talents è composta in tutto da 35 modelli: 29 capi d’abbigliamento, 3 paia di calzature e 3 accessori; in vendita dal 18 marzo online e in alcuni degli store Motivi, sarà presentata alla stampa con l’evento “Smart Couture Experience” il 19 marzo a Milano.

______________NASCE LA OLTRE TV CON WOMEN'STORIES
Oltre lancia sui social network la Oltre TV
Oltre, il brand che crede nelle donne, nella loro autenticità, nei sogni e in tutte coloro che sono riuscite a realizzarli, lancia sui social la Oltre TV. Camila Raznovich, Miriam Candurro, Daniela Ferolla, Tessa Gelisio, alcune delle protagoniste di Women'Stories, racconteranno le loro storie, quelle vere, delle donne 4.0, che sono lo spettacolo più emozionante. Vale la pena sintonizzarsi e fare da spettatori, imparando una lezione di vita in più.

Women'Stories si rinnova con un nuovo format ispirato al piccolo schermo che va in onda sui canali social del brand, con appuntamenti settimanali che aprono una  finestra sulla vista più bella di tutte: le storie ordinarie di donne straordinarie.

In ogni puntata, sorelle, madri, mogli, amiche si raccontano in Casa Oltre in un modo innovativo, ripercorrendo le strade della propria vita, svelandone i segreti e i progetti futuri.

8 donne per 8 momenti di condivisione, che cominciano nel segno dello stesso numero: la prima puntata debutterà l'8 Marzo, in occasione della festa della donna, quando le talent interpreteranno il manifesto Oltre rendendolo reale e vivo.

Attraverso una serie di contenuti collaterali, che permetteranno al pubblico di accedere a teaser, stories e video backstage, Camila Raznovich, Tessa Gelisio, Daniela Ferolla, Miriam Candurro, Denise Dellagiacoma, Alice Agnelli (@agipsyinthekitcken), Paola Talamini Minotto (@thepinkdumpling) e Federica Piccinini (@sweetasacandy) porteranno in vita questo piccolo palinsesto.

Furio Visentin, Brand Director di Oltre, definisce così il progetto: “Oltre TV cavalca l'onda dell'experiential marketing, un trend che attraverso brand content e influencer marketing ha triplicato gli investimenti negli ultimi 4 anni (Osservatorio Branded Content OBE) superando i 400 milioni di euro. Oltre ci crede ormai da qualche anno con risultati premianti che hanno visto crescere del 35% le nuove consumatrici ed a tripla cifra i follower e l'engagement verso il brand".

Oltre, nell'ambito di A fit for every story, storytelling lanciato dal brand nel 2017, ancora una  volta celebra chi riesce a  guardare, sentire, pensare e  andare Oltre, dove i confini non esistono, dove il sorriso e l'energia positiva impreziosiscono tutte le storie che hanno un lieto fine.

I 200 negozi della catena, si arredano ogni giorno delle storie delle consumatrici e diventano un luogo da vivere, ideale per chi ricerca capi che donano al corpo e coccolano l'umore e per chi crede che in ogni vestito c'è la bellezza dei corpi che lo vestono e piacersi significa essere se stesse.

Tutte abbiamo una storia straordinaria nel cassetto ed il nostro talento è sempre la chiave giusta per scoprirla.
____________ELENA MIRO' INAUGURA CON JAMILCO DUE NUOVE BOUTIQUE A SAN PIETROBURGO
Prosegue la partnership tra Elena Mirò e Jamilco per lo sviluppo in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia.

Prosegue la partnership tra Elena Mirò e Jamilco per lo sviluppo in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia. San Pietroburgo, ulteriore passo della strategia di espansione del brand, dopo i recenti opening di Mosca.

Elena Mirò conquista San Pietroburgo e inaugura in città due nuove boutique, rispettivamente nel centralissimo Grand Palace, il primario centro commerciale situato a pochi minuti dalle principali attrazioni cittadine, e lungo il Bolshoy Prospect, la caratteristica e frequentata strada che attraversa il quartiere Petrogradskij.

I due negozi saranno ispirati al nuovo store concept del brand di Piazza della Scala in Milano, espressione di italianità e caratterizzato da un design elegante e ricercato, realizzato utilizzando materiali premium e cromatismi caldi e luminosi che favoriscono la sensazione di comfort ed inclusività. Il design propone dettagli ispirati alla figura architettonica dell’arco, come archetipo della cultura artistica italiana, che torna in espliciti riferimenti al design dei maestri architetti del dopoguerra.

Gli opening fanno seguito alle recenti inaugurazioni dei punti vendita Elena Mirò di Mosca e consolidano la partnership siglata dal brand con Jamilco, distributore dall’ampio know-how e conoscenza approfondita del mercato, per il potenziamento della propria politica di espansione nel Paese.

“L’apertura delle due boutique di San Pietroburgo riveste un’importanza strategica per Elena Mirò e costituisce un nuovo prezioso passo nel piano di sviluppo internazionale del brand, che lo vedrà rafforzarsi, grazie alla collaborazione con Jamilco, in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia”, commenta Martino Boselli, Brand Director di Elena Mirò.

Jamilco è una delle aziende leader nella distribuzione di abbigliamento e accessori di moda ed è Master Franchise Operator in tutti i canali di attività: Retail, Wholesale & Distribution, E-Com. Jamilco opera da 25 anni sul mercato e ha lanciato e gestito con successo numerosi marchi internazionali del fashion.

“Siamo onorati ed entusiasti di collaborare con Elena Mirò. Le aperture di Mosca e di San Pietroburgo segnano l’ingresso di Jamilco nel segmento della moda curvy, che ancora non era presente nel nostro portfolio. Vediamo un buon potenziale di crescita per Elena Mirò nel mercato russo e siamo fiduciosi di poterlo sviluppare con successo”, commenta Kira Balashova, Direttore Generale di Jamilco.

La collaborazione tra Jamilco ed Elena Mirò, avviata nel mese di ottobre, ha già portato all’apertura di 4 negozi in Russia (2 a Mosca e 2 a San Pietroburgo). Entro fine 2019 il numero arriverà a un totale di 8 negozi: altri 2 verranno inaugurati a Mosca, 1 a Rostov sul Don e 1 a Ekaterinburg.

Post popolari in questo blog

24 e 25 settembre 2019 - Il miracolo della cena | Piccolo Teatro Grassi Milano

UNA SERATA PER NOTRE-DAME DE PARIS | MERCOLEDÌ 2 OTTOBRE 2019 | Duomo di Milano, ore 20.45

LA NUOVA COLLEZIONE A/I 2019 DISEGNATA DA VANESSA INCONTRADA PER ELENA MIRÒ