Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
©SERVICE-COMMUNICATION-VILLE-ANTIBES

Antibes Juan-les-Pins è impegnata nel turismo sostenibile e ha ottenuto il marchio di città ecologica dal 2019. La città vanta 23 km di costa: il sentiero costiero sottomarino e le aree naturali ne fanno un vero Eden.

IL SITO DEL FORT CARRÉ
A pochi passi dal centro di Antibes, fate una passeggiata sul sito di 4 ettari che circonda il Fort Carré e offre delle belle sorprese:
qui si ammira l’unica specie di palma europea, Chamaerops humilis, che cresce spontanea e gli dà un aspetto molto green. Senza dimenticare gli ulivi, i carrubi, i lentischi, la “yeuseraie” (un boschetto di lecci), i bagolari. Il sito è uno scrigno di verde di grande qualità paesaggistica e botanica. È classificata come Zona Naturale d’Interesse Ecologico, Faunistico e Floristico (ZNIEFF).
Una scoperta la Chapelle de la Garoupe situata a Cap d’Antibes: recentemente restaurata, la cappella ospita una notevole collezione di ex-voto. A pochi passi, il piccolo oratorio di Notre-Dame-des-Amoureux, creato nel 1992 da Raymond Peynet. Dopo la cerimonia delle nozze, gli sposi ci vanno di solito per chiedere i migliori auspici per la loro unione.
E se volete vedere piante che risalgono all’epoca dei dinosauri, andate al giardino botanico di Villa Thuret a Cap d’Antibes. È una delle principali zone di acclimatazione in Francia. Lasciate che i vostri sensi si risveglino per apprezzare i suoi tesori: pini ad ombrello centenari dalle foglie aghiformi, specie in via d’estinzione come l’Encephalartos horridus, simile a un cactus… Questo giardino è stato
premiato con il marchio di “Giardino notevole” (2007), “Giardino botanico di Francia” (2017), “Casa degli illustri” (2018). Il giardino ha ottenuto il marchio “Albero notevole” nel 2015. Nel 2017, è stato gemellato con il giardino botanico italiano Hambury, a Ventimiglia.
https://www6.sophia.inrae.fr/jardin_thuret Email: thuret-paca@inrae.fr

TRASPORTI ECOLOGICI
In treno: due stazioni SNCF nel nostro comune: Antibes (servita da TGV, treni principali e regionali). I treni Lyria (che collegano Ginevra,
Lione, Marsiglia e Nizza) fermano alla stazione di Antibes. Juan-les-Pins è servita esclusivamente da TER, i treni regionali che
assicurano collegamenti regolari in tutta la Costa Azzurra. www.ter.sncf.com/paca

GIORNATE EUROPEE DEI MESTIERI D’ARTE
Antibes Juan-les-Pins, che ha ottenuto il marchio “Ville et Métiers d’Art”, invita a una vera scoperta delle arti e dei mestieri attraverso un tour della città vecchia di Antibes e di Juan-les-Pins, dove gli artigiani rivelano la loro passione attraverso mostre, dimostrazioni e numerosi eventi. – Programma e date, tra il 14 marzo e il 27 aprile 2022. www.antibes-juanlespins.com

LA PROPOSTA GREEN &BLU
Una passeggiata sul sentiero “Tire-Poil”.

Gli appassionati di trekking possono scoprire un’eccezionale passeggiata di 3,7 km intorno al Cap d’Antibes, in riva al mare, costellata di alberi mediterranei. Il sentiero “Tire-Poil” prende il nome dalla presenza costante del vento di mare sul promontorio, che scompiglia i capelli dei visitatori. All’inizio del XX secolo, questo litorale fu occupato e in parte privatizzato dai residenti delle ville. La Loi Littoral (legge sul litorale) ha permesso di riappropriarsi di questo spazio e riaprirlo al pubblico.

INFO: https://WWW.ANTIBES-JUANLESPINS.COM
https://www.france.fr