Facebook
Twitter
Youtube
Instagram

MONTECATINI HALLOWEEN ART HORROR FESTIVAL 2021

marco predieri e francesca nunzi costruttore di valigie

Si svolgerà nell’ultimo fine settimana di ottobre, da venerdì 29 a domenica 31 ottobre, presso la Grotta Maona e relativi spazi annessi, bosco e piazzali, la prima edizione del Montecatini Art Horror Festival, manifestazione promossa e ideata da Paolo Grossi e dalla sua Music Staff Italia. Già patron del “Villaggio di Babbo Natale”, format che anima le Feste in molte città italiane ed eclettico creatore di effetti speciali e light designer, nonché service tra i più importanti in Italia per spettacoli ed eventi, Paolo Grossi ha ideato un vero e proprio evento dedicato al noir, al mondo dei cosplayers e agli amanti delle suggestioni horror e del mistero, in una location da di per sé fortemente evocativa, dove una collina con un fitto bosco che ha fatto da scenario anche a fronti di guerra (vi si sono combattute battaglie tra partigiani e occupanti nazisti) ha nascosto per secoli preziosi cavità carsiche … la stessa Grotta Maona, un antro misterioso tra stalagmiti e stalattiti. Qui sono stati ritrovati manufatti di varie epoche, resti di sepolture e monete antiche. Suggestioni che rivivano attraverso un originale percorso, che verrà allestito tra grandi effetti speciali e performers in carne e ossa, e che ospiterà un vero e proprio spettacolo del terrore, animato da attori professionisti, alcuni dei quali di fama nazionale come le guest star Giorgia Trasselli (in scena 29 e 30 ottobre) e Francesca Nunzi o l’attore e regista Marco Predieri, che firma anche i testi a cui personaggi surreali daranno forma e voce. “Giocheremo con l’inconscio, perché la paura non è sempre, anzi non è solo, figlia dell’imprevisto che può coglierci impreparati, da fuori noi stessi, ma spesso è ancora più difficile da affrontare quando nasce dai nostri stessi demoni interiori, dalle nostre più inconfessabili pulsioni e perversioni represse – spiega con un ghigno Predieri”. Oltre al percorso gli avventori troveranno aree dedicati al food, mercatini a tema e un’area per i più piccoli, dove famiglie e bambini potranno divertirsi con brividi meno … terrificanti di quelli destinati ai più coraggiosi. Il pubblico potrà presentarsi, anzi è invitato a farlo, vestito in maschera, a tema. Ovviamente l’accesso all’evento è riservato ai possessori di green pass. Prevendita sul circuito live ticket.