Doppia mostra di Arte Laguna Prize all’Arsenale di Venezia | 3 Ottobre-21 Novembre 2021 #artelagunaprize #premioartelaguna

Arsenale Nord, Venezia – spazio espositivo di Arte Laguna Prize. Ph. credit Nicola D’Orta

La mostra collettiva di Arte Laguna Prize torna negli iconici spazi dell’Arsenale Nord di Venezia dal 3 ottobre al 21 novembre 2021, unendosi al ricco programma di eventi che in questi mesi hanno visto la città di Venezia rinascere grazie alla cultura e all’arte. Dopo lo stop dovuto alle note vicende legate all’emergenza sanitaria, la mostra diventa biennale e presenta i finalisti della 14^ e 15^ edizione del concorso. Un grande evento dove verranno esposte 240 opere provenienti da tutto il mondo in 4.000 mq di spazio espositivo per festeggiare i 15 anni di Arte Laguna Prize, fondato nel 2006 dall’Associazione Culturale MoCA di Venezia.

La mostra unirà due edizioni dello storico concorso d’arte che eccezionalmente sarà curata a quattro mani da Igor Zanti, direttore di IED Firenze e Matteo Galbiati, che faranno dialogare insieme in un percorso emozionante le opere selezionate tra oltre 22.000 dalla giuria composta da curatori, direttori di museo, esperti d’arte di calibro internazionale.

“Questa mostra inevitabilmente sarà, per le opere concepite ed immaginate in anni così vicini, ma straordinariamente lontani per tutto quello che è successo nel frattempo, un ideale ponte tra due epoche. Segnerà il confine tra due mondi, tra due modi di pensare e di vedere la realtà” afferma Igor Zanti. “Una doppia edizione” continua Matteo Galbiati “che unisce un ante quem e un post quem mettendo benissimo in evidenza la differenza di prospettive e di riflessioni che sono state osservate dagli artisti prima e dopo la pandemia.”

I 240 artisti scelti dalla giuria internazionale esporranno opere di pittura, arte fotografica, scultura ed installazione, video arte e cortometraggi, performance, arte virtuale, grafica digitale, arte ambientale, arte urbana e design. Una panoramica sull’arte contemporanea internazionale che animerà l’autunno veneziano grazie anche ad un fitto programma di visite guidate e talk di approfondimento su arte e sostenibilità, il rapporto tra creatività e impresa, l’heritage marketing e le gallerie 3d, la storia di Venezia e l’Arsenale, il mercato dell’arte e molto altro. Tra gli invitati: rappresentanti della Regione Veneto, del mondo del Design, dell’Università Ca’ Foscari Venezia e così via. Una serie di appuntamenti imperdibili in uno dei luoghi più rinomati e suggestivi del mondo dell’arte (calendario in aggiornamento https://artelagunaprize.com/mostre/mostra20.21/).

L’inaugurazione e la cerimonia di premiazione avranno luogo sabato 2 ottobre, a partire dalle ore 17.00. Durante la serata verranno premiati i 7 vincitori assoluti delle due edizioni, che riceveranno un premio in denaro di 10.000 euro ciascuno e i 42 artisti scelti dai partner internazionali di Arte Laguna Prize per la partecipazione a residenze d’arte, mostre in galleria, festival, collaborazioni con aziende e premi per il riuso artistico di materiali di riciclo. La mostra di Arte Laguna Prize sarà un appuntamento a cui non mancare anche per scoprire le opere di Henry Le, artista vietnamita che l’associazione culturale MoCA porta a Venezia per la prima volta. La mostra personale Soul Energy curata da Chiara Canali e allestita dal 2 al 12 ottobre alla Tesa 99 dell’Arsenale Nord sarà una retrospettiva in cui l’artista porta in scena una serie di dipinti su larga scala e maestose sculture che rievocano la sua terra d’origine e rispecchiano la sua personale ricerca artistica.

L’inaugurazione e la cerimonia di premiazione avranno luogo sabato 2 ottobre, a partire dalle ore 17.00. Durante la serata verranno premiati i 7 vincitori assoluti delle due edizioni, che riceveranno un premio in denaro di 10.000 euro ciascuno e i 42 artisti scelti dai partner internazionali di Arte Laguna Prize per la partecipazione a residenze d’arte, mostre in galleria, festival, collaborazioni con aziende e premi per il riuso artistico di materiali di riciclo. La mostra di Arte Laguna Prize sarà un appuntamento a cui non mancare anche per scoprire le opere di Henry Le, artista vietnamita che l’associazione culturale MoCA porta a Venezia per la prima volta. La mostra personale Soul Energy curata da Chiara Canali e allestita dal 2 al 12 ottobre alla Tesa 99 dell’Arsenale Nord sarà una retrospettiva in cui l’artista porta in scena una serie di dipinti su larga scala e maestose sculture che rievocano la sua terra d’origine e rispecchiano la sua personale ricerca artistica.

Arte Laguna Prize ha ricevuto la medaglia del Presidente della Repubblica Italiana ed è patrocinato annualmente da Ministero degli Esteri, Ministero della Cultura, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Regione del Veneto, Città Metropolitana di Venezia, Comune di Venezia, Università Cà Foscari di Venezia, Istituto Europeo di Design.

SCHEDA MOSTRA
Mostra finalisti Arte Laguna Prize
Arsenale Nord | Venezia
Inaugurazione | 2 ottobre 2021, ore 12.00
In presenza e online su zoom
Inaugurazione | 2 ottobre 2021, ore 17.00
Entrata solo su invito
Mostra | 03.10 – 21.11, ore 10.00 – 18.00
Aperto tutti i giorni con prenotazione
Green pass obbligatorio

LA GIURIA
Per la 14^ edizione: Iwona Blazwick – direttrice della Whitechapel Gallery di Londra; Karel Boonzaaijer – designer, architetto e docente presso FH Aachen – Università di Scienze Applicate di Aquisgrana; Valentino Catricalà – curatore d’arte contemporanea e direttore sezione Arte Maker Faire – The European Edition; Aldo Cibic – nome fondamentale del design made in Italy nel mondo; Erin Dziedzic – capo curatore presso il Kemper Museum of Contemporary Art in Kansas City, Missouri; Zhao Li – professore alla Central Academy of Fine Art di Pechino e curatore del Padiglione Cinese alla 53. Biennale di Venezia; Riccardo Passoni – direttore della Galleria d’Arte Moderna di Torino; Vasili Tsereteli – Direttore presso il Moscow Museum of Modern Art.
Per la 15^ edizione: Bénédicte Alliot – Direttrice Generale di Cité Internationale Des Arts di Parigi; Nathalie Angles – Fondatrice e direttore esecutivo di Residency Unlimited negli Stati Uniti; Lorenzo Balbi – Direttore artistico presso MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna; Marcus Fairs – Fondatore e capo-redattore di Dezeen nel Regno Unito; Sophie Goltz – Curatrice, docente presso la School of Art, Design and Media della Nanyang Technological University di Singapore e direttrice della International Summer Academy di Salisburgo; Toshiyuki Kita – Designer giapponese insignito del Premio ADI, Compasso d’Oro alla Carriera Internazionale; Beate Reifenscheid – Direttrice del Ludwig Museum di Coblenza e Presidente di ICOM Germania.

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015. Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.

Turismo News24

Luxury Bike Hotels, Fughe d’autunno tra bicicletta ed emozioni

Ci sono ingredienti indispensabili per una vacanza d’autunno indimenticabile e ricca di emozioni in un periodo che consente ancora piacevoli pedalate ed escursioni in bicicletta avvolti dalla bellezza delle regioni italiane. Lo sa bene Luxury Bike Hotels, la collezione che racchiude oltre 40 strutture ricettive d’alta gamma in Italia (inclusi castelli, dimore storiche, resort, ville, […]

Read More
Mountain SkiNews24 Veneto News24

Cortina Skiworld: Inverno 2021-2022

Con 120 km di piste e 35 impianti di risalita nei comprensori di Cortina d’Ampezzo, San Vito di Cadore, Auronzo e Misurina, Cortina Skiworld, uno dei gioielli del carosello di Dolomiti Superski, si prepara ad accogliere la stagione invernale. Le vette iconiche delle Dolomiti, che di sera si accendono di porpora, sono il biglietto da […]

Read More
Turismo News24

L’AUTUNNO A BRUXELLES SI ANIMA DI EVENTI

Dal festival delle luci Bright Brussels alla rassegna dei Plaisirs d’Hiver, scintillanti mercatini di Natale, la Capitale delle Capitali torna ad accogliere i suoi visitatori con un ricco palinsesto di eventi che mette in mostra le sue molteplici anime. Milano, 13 ottobre 2021 – Il carattere eccentrico, eclettico e decisamente fuori dagli schemi di Bruxelles, […]

Read More