Giornate FAI di Primavera: alla scoperta del Grand Hotel Majestic di Bologna | 15 e 16 Maggio 2021

GHMajestic CafeMarinetti

Visita
guidata nell’Albergo-Museo di Bologna nel weekend dedicato alla
scoperta dei tesori architettonici e culturali d’Italia. Il 5
stelle Lusso apre al pubblico per le Giornate FAI di Primavera, il 15
e il 16 maggio. Un’occasione su prenotazione per entrare tra le
pagine di storia della città, passeggiando tra testimonianze
della Bononia romana, affreschi dei Carracci, avanguardie artistiche
ed eleganza fuori dal tempo.

Bologna,
10 maggio 2021
_
Esiste una Bologna segreta, nascosta tra le corti di antichi palazzi.
Come il
Grand
Hotel Majestic “già” Baglioni
,
che
il
15 e il 16 maggio
sarà
una delle location scelte per ospitare le
Giornate
FAI di Primavera
,
in quanto piccola
gemma
storica
,
architettonica e culturale della città.

Il 5
stelle lusso aprirà i battenti per raccontarsi e soprattutto
mostrarsi al pubblico, nel rispetto delle norme di sicurezza
sanitaria. Un’opportunità unica per lasciarsi guidare
dalla curiosità – e dai volontari FAI, gentili
“ciceroni” – e fare quattro passi all’interno
di un palazzo settecentesco che è come unmuseo,
con tanto di percorso di visita.

Si
entra dall’ingresso in via Indipendenza, si visita lahallche fa da capitolo introduttivo al tour, poi si sale al piano nobile,
quello delle Suite, e si ammirauna
delle torri “nascoste” di Bologna
,
visibile esclusivamente da una delle terrazze dell’hotel. Si
passeggia tra le ampie gallerie decorate e si scopre un gioiello come
ilCamerino
d’Europa
.
Qui ci si sofferma davanti agli affreschi dei Carracci, che nel ‘500
decorarono la sala con episodi trattidalle
Metamorfosi diOvidio.
Un capolavoro di assoluto rilievo per la storia dell’arte: è
la prima opera nota dei fratelli Carracci, una testimonianza assoluta
del loro genio.Si
scende al piano interrato, invece, per viaggiare a ritroso nel tempo,
fino all’epoca romana. Qui è stata riportata alla luceun
tratto di Flaminia Militare
,costruita
nel 187 a.C.: ancora si notano i segni del passaggio dei carri e i
resti di pavimentazione. Un’altra tappa all’interno
dell’hotel è il
Cafè
Marinetti
,
interamente Art déco, affacciato su un giardino d’inverno
con pitture trompe l’oeil. Il cafè è dedicato a
Filippo Tommaso Marinetti, che quando era a Bologna era di casa
nell’hotel. È appunto al Majestic, che allora si
chiamava Baglioni, che Marinetti organizzò nel 1914 una
mostra-blitz durata appena 24 ore: una prima grande vetrina per il
futurismo bolognese. Infine ci si sposta poi nelristorante
“I Carracci”
,
si ammira il salone cinquecentescodecorato da affreschi della scuola dei fratelli Carracci, e si esce
dal lato di via Manzoni.

Lavisita,
della durata di 30 minuti, è disponibile nelle fasce orarie
10-12:30 / 15-18, e va prenotata con almeno24
ore di anticipo
a partire dalsito
del FAI
.
Gli ingressi sono contingentati: si entra in gruppi di al massimo 15
persone per volta. Saranno presenti volontari della Croce Rossa
dotati di termoscanner all’ingresso.

Hotel News24

L’HOTEL TERME MERANO PRESENTA LA SUA NUOVA MEDICAL SPA

L’Hotel Terme Merano presenta la sua nuova Medical Spa Milano, 20 ottobre 2021 – L’Hotel Terme Merano, unico resort termale dell’Alto Adige, ha inaugurato in questi giorni la sua nuova Medical Spa, con la collaborazione del Dott. Alessandro Peracchi, medico specializzato in medicina complementare. La nuova area va ad arricchire ulteriormente la proposta wellness dell’Hotel, […]

Read More
Italia News24 Turismo News24

BORGHI E CITTÀ FANTASMA in Italia #borghi

Vicino Roma sono diverse le città oramai disabitate e abbandonate alla vegetazione incontaminata, ma non per questo hanno perso il loro fascino e il loro patrimonio artistico e culturale. Passeggiando per queste piccole cittadine che un tempo erano teatro di storie antiche, duelli, amori, leggende e scene di vita quotidiana, si ha la sensazione di […]

Read More
Hotel News24

L’HOTEL BRITANIA DI LISBONA DEDICA UNA STANZA A CARMEN SEVILLA

María del Carmen García Galisteo, conosciuta come Carmen Sevilla, è nata a Siviglia il 16 ottobre 1930. È stata un’attrice, cantante, ballerina e conduttrice televisiva spagnola. Nel febbraio 1954 Carmen Sevilla venne a Lisbona per promuovere il film “Violetas Imperiais”, una coproduzione franco-spagnola in cui recitava con Luís Mariano, attore e tenore basco, detto il […]

Read More