Serata Speciale di PIANO CITY MILANO | 25 Settembre 2020 | Con Roberta Di Mario, Francesco Grillo e Davide Boosta Dileo


In attesa del suo decimo compleanno che si terrà a maggio 2021 e dopo il grande successo di #pianomipreludio, Piano City Milano vi invita, venerdì 25 settembre, a una 
speciale serata all’insegna della musica e della sostenibilità in collaborazione con “Il Verde e il Blu Festival, Buone idee per il futuro del pianeta”una tre giorni di eventi (dal 25 al 27 settembre) per raccontare le migliori idee per il futuro del nostro pianeta, un futuro green, sostenibile e digitale.

In qualità di content partner, Piano City Milano porterà alla Biblioteca degli Alberi, in occasione del grand opening dell’edizione 2020 de “Il Verde e il Blu Festival”, tre speciali concerti di pianoforte, con protagonisti della serata Roberta Di Mario, Francesco Grillo e Davide Boosta Dileo.

Il concerto sarà preceduto da un incontro sui temi dell’ambiente, della cultura, dell’economia e dell’innovazione con ospiti Marco Bentivogli, Don Virginio Colmegna, Luciano Floridi, Giovanna Melandri, Sarah Varetto e la vicesindaca del Comune di Milano Anna Scavuzzo. A condurre l’incontro Alessandro Beulcke che guida l’agenzia creativa Beulcke+Partners organizzatrice del Festival in partnership con BAM Biblioteca degli Alberi Milano, rappresentata dal Direttore generale culturale Francesca Colombo.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a partire da lunedì 21 settembre alle ore 10.00:

https://www.verdeblufestival.it/eventi/il-verde-e-il-blu-festival/

Ingresso unico venerdì 25 settembre alle ore 20.15 presso la BAM – Biblioteca degli Alberi di MilanoPiazza Gae Aulenti. Vi chiediamo di presentarvi all’ingresso 15 minuti prima dell’inizio dell’evento.

Tutti gli eventi de “Il Verde e Blu Festival” sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Sarà comunque possibile seguire tutti gli appuntamenti in streaming sul sito del festival.
Per maggiori informazioni su “Il Verde e il Blu Festival”: 
https://www.verdeblufestival.it/

Roberta Di Mario (Parma, 1972)
Pianista e compositrice neoclassica. Emotiva, elegante, appassionata, vive da sempre per la musica. Diplomata in pianoforte al Conservatorio di Parma con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, inizia giovanissima l’attività 
concertistica e vince concorsi nazionali e internazionaliNon lascia nulla fuori dal suo mondo creativo, spaziando tra stili e generi, tra cui sonorità classiche, world music, soundtrack, ambient, elettronica, e incrocia il mondo del teatro, dell’arte, del cinema, della pubblicità. Pubblica con Warner, nel 2017 e 2019, i suoi ultimi due album “Illegacy” e “Disarm”. Tra le sue partecipazioni più significative e recenti quelle al Festival della Disobbedienza, l’anteprima di Piano City Milano 2019 (in collaborazione con Apple), agli istituti di cultura italiana a Oslo e Helsinki, ai Giardini de La Triennale e nel celebre jazz club Blue Note di Milano. Il suo brano “Valzer in A Minor” è stato scelto da Tiscali come soundtrack per il nuovo spot dell’azienda, vincendo il premio speciale “Italia che comunica 2019”.

Francesco Grillo (Spilimbergo, 1969)
Cresciuto in una famiglia dalle radicate tradizioni musicali, è un pianista classico e compositore diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e, in seguito, presso le Accademie di Imola e Cremona. Francesco si cimenta sin da bambino con la composizione, i suoi primi modelli sono i grandi romantici (Chopin, Liszt) e successivamente anche i grandi autori russi, (Rachmaninov, Scriabin, Prokofiev) e i francesi, Ravel in primis. La passione per il jazz, e in particolare per i grandi pianisti come Bill Evans e Bud Powell, ha permesso a Francesco di creare un suo stile compositivo molto personale che attinge da entrambe le tradizioni (classica e jazz) e che mostra una felice integrazione tra mondi all’apparenza lontani. Ha vinto il primo premio in numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali tra cui il “Carlo Vidusso” di Milano, il “Viotti” di Varallo, il “Franz Liszt” di Lucca e il concorso per pianoforte e orchestra “Città di Cantù” oltre a tanti altri.

Davide Boosta Dileo (Torino, 1974)
È un artista poliedrico con una carriera più che ventennale. Musicista, dj, compositore, autore e produttore, ma anche conduttore radio-televisivo e scrittore. Tastierista e co-fondatore dei Subsonica, band con all’attivo otto album in studio – otto dischi di platino, con più di 500.000 copie vendute – quattro cd live e un’interminabile carriera live. Come autore e compositore ha realizzato, tra gli altri, brani per Mina quali: “Non ti voglio più”, contenuto nell'album “Facile” e “La Clessidra” contenuto in “Caramella”. Boosta è considerato uno dei migliori Dj italiani, inserito nelle più importanti situazioni elettroniche e con esperienza alla consolle dei migliori club, da Ibiza a Zurigo. Compositore di colonne per il cinema e serie tv, tra cui “1992” e “1993” prodotte da Sky. Dal 2018 è direttore artistico dell’etichetta Cramps Records di Sony Music. Oltre alla carriera artistica coltiva la passione per il volo, è pilota privato e sta studiando per il conseguimento del brevetto come pilota di linea.

Piano City Milano è un progetto di Associazione Piano City Milano con il Comune di Milanoa cura di Accapiù e Ponderosa Music&Artcon la direzione artistica di Ricciarda Belgiojoso Titti Santini.

Con il sostegno dei partner tecnici Steinway & Sons, Yamaha, Fazioli, Griffa & Figli, Passadori Pianoforti, Bösendorfer, Tagliabue, Tarantino Pianoforti e AIARP e dei media partner Corriere della SeraRadio Monte CarloPianosoloCon la collaborazione di YES MILANO.

Dal 2011 Piano City Milano ha contribuito all'onda di vitalità e alle sperimentazioni urbane e culturali che hanno reso Milano la vibrante metropoli europea che è oggi. Fra i fondatori del festival e dell’Associazione, Daniela Cattaneo Diaz Titti Santiniche hanno sempre creduto nel progetto e negli anni hanno costruito una rete di partner sostenitori preziosi per la realizzazione dell’iniziativa.

www.ponderosa.it 

www.pianocitymilano.it


Post più popolari