Albi | Una visita guidata virtuale da condividere con la tua famiglia #ExploreFrance

Visita Virtuale della città di Albi in Francia

In questi tempi di confinamento imposto, il team dell’Ufficio Turistico continua la sua missione di comunicazione e promozione della città di Albi. Attivo sui social network (quiz, puzzle, piccole visite guidate, sfida …) e animando l’attenzione alla destinazione, l’UfficioTuristico intraprende un progetto innovativo al fianco di Kevin Mazars e del suo team all’origine del gioco Office de TourismeArtigianato Albi.

Da alcuni anni, infatti, Kevin, un ingegnere, ha istituito la sua start-up dedicata alla realtà virtuale (VR) e all’intelligenza artificiale (AI). Ha intrapreso la costruzione più realistica della città di Albi, con il progetto Albi Craft, come il videogioco Minecraft.

I due attori si riuniscono naturalmente attorno a un progetto unificante, unico e nuovo:

riprodurre al meglio il patrimonio Albigeois e

condividerlo e offrire un tour virtuale di Albi di un nuovo tipo.

“dare un luogo di ritrovo per gli Albigeois in modo che possano

giocare Minecraft con i loro amici provenienti da tutta la Francia e anche nel mondo.

Un’esperienza unica e unica per i visitatori

Clicca qui https://www.youtube.com/watch?v=JSSJJwuR4FM&feature=youtu.be

Kevin Mazars ha avuto l’idea di mostrare Albi e il suo patrimonio,in modo virtuale attraverso questo gioco notoin tutta la Francia. Alexandra Lazanas, consulente di soggiorno e guida-docente presso l’Ufficio Turistico, prende parte all’avventura e avrà il suo avatar e guiderà la compagnia gioiosa di giocatori e dei loro cari di fronte ai principali monumenti della città per dare una panoramica storica e aneddotica.

C’è una vera e propria comunità di giocatori, i bambini giocano anche Minecraft. L’obiettivo è quello di offrire loro un nuovo ambiente del gioco e per i genitori che sono confinati con loro, scoprire insieme attraverso il quadro del gioco,i beni della città diAlbi. Forse questo approccio suscita la loro curiosità e li incoraggerà a venire a stare o a visitare Albi quest’estate, perché no?

Il principio è semplice e sì … è la prima volta in Francia!

I giocatori potranno registrarsi online per una visita guidata in un determinato giorno in un determinato momento… incontreranno Alexandra di fronte all’Ufficio del Turismo Virtuale, Place Sainte-Cécile e partiranno per una visita di 30 milioni di… è la prima volta in Francia!

Così pronto per un’immersione in Artigianato Albi!?

Per poter partecipare all’avventura, niente di più semplice, puoi unirti a noi nel nostro principale luogo di chat virtuale (Discord)

www.albi-tourisme.fr

www.france.fr

Ciclismo News24 Danimarca News24 Francia News24

Il Grand Départ e la cultura danese protagonisti al Tour de France 2022 a Parigi #ExploreFrance

MiIl percorso del Tour de France 2022 è stato presentato oggi a Parigi alla stampa mondiale e davanti a più di 3.000 ospiti. Al centro dell’attenzione il Grand Départ che l’anno prossimo sarà in Danimarca, e la presenza di Sua Altezza Reale, il Principe Ereditario di Danimarca, che ha sottolineato la passione danese per il […]

Read More
Europa News24 Francia News24

Le 13 Regioni Green della Francia #ExploreFrance

In occasione della Settimana Europea dello Sviluppo Sostenibile 2021, dal 20 al 26 settembre, con numerosi appuntamenti per tutta la Francia (www.esdw.eu) ecco una panoramica di suggestioni green nelle 13 regioni che partecipano alla Campagna 2021 per il rilancio del turismo “Quel che conta davvero” Parigi e la sua regione, per cominciare. La capitale, dove […]

Read More
Europa News24 Francia News24 Turismo News24

IL NUOVO TURISMO GREEN IN FRANCIA #ExploreFrance #ABientot

Una guida perfetta per ritornare a viaggiare in Francia: l’edizione 2021 del magazine Explore France è interamente dedicata al turismo sostenibile, verde e slow. Un “fil vert” In perfetta sintonia con la nuova campagna sulla destinazione Francia, “Quel che conta davvero”, nel segno dell’autenticità, la sostenibilità, l’arte di vivere attraverso un turismo lento che rispetta […]

Read More