Passa ai contenuti principali

FAIR PLAY FESTIVAL: dal 3 al 9 febbraio il PRIMO FESTIVAL DEDICATO AL FAIR PLAY

Dan Peterson
Campioni dello sport, allenatori, volti del giornalismo, piccoli e grandi eroi sportivi del fair play
Filo conduttore del programma - unico nel suo genere - sarà il racconto e la celebrazione di piccole e grandi storie di sport attraverso incontri con ospiti d’eccezione, aperitivi-derby, libri e sport, proiezioni cinematografiche, una mostra sul tema, spettacoli teatrali e progetti dedicati al mondo della scuola.

Al centro del Festival tantissimi episodi di ‘fair play’ nelle più diverse discipline sportive: dai momenti che coinvolgono gli sportivi più celebri a quelli avvenuti sui campi di provincia, per testimoniare la bellezza dello sport capace di battersi nel rispetto degli avversari e delle regole, con passione e lealtà, nella vittoria così come nella sconfitta.

La prima edizione del Fair Play Festival nasce dalla collaborazione di Aso Cernusco, tra le più numerose associazioni d’Italia affiliate al CSI, nata dall’unione dei gruppi sportivi degli oratori presenti in città con l’obiettivo di valorizzare la tradizione, giocando però in attacco per proporre la passione educativa attraverso lo sport, e l’amministrazione di Cernusco sul Naviglio, Città Europea dello Sport 2020 che con il motto ‘La vita è il nostro sport preferito’ sta facendo dello sport strumento di diffusione di valori per coltivare il senso di appartenenza alla comunità.

“Sono molto felice che il ‘Fair Play Festival’ sia il primo evento in programma di quest’anno come Città Europea dello Sport e non è un caso: una settimana di messaggi positivi che a partire dallo sport si irradieranno da Cernusco sul Naviglio in tutta Italia, raggiungendo la vita di ciascuno, specialmente di ragazzi e giovani, per renderla migliore” sono le parole del Sindaco Ermanno Zacchetti, da sempre grande appassionato e promotore dei valori del mondo sportivo.
Dan Peterson
 HIGHLIGHTS DEL PROGRAMMA


Programma completo su www.fairplayfestival.it

Tantissimi gli ospiti speciali che animeranno il festival, a partire dal campione italiano di spada Marco Fichera, vincitore di 3 medaglie olimpiche e del premio fair play 2018 conferito dalla FIE, che darà il via alla manifestazione lunedì 3 febbraio alla Casa delle Associazioni con l’inaugurazione della mostra “Momenti di Fair Play”: una selezione di alcuni fra i più importanti episodi di fair play avvenuti durante incontri, partite, gare internazionali e a livello professionistico raccontati attraverso le illustrazioni di Thomas Gavazzeni.

Dan Peterson, l’allenatore di basket diventato leggenda, sarà invece protagonista di “Canestri, Botte e Sorrisi”, uno speciale spettacolo per raccontare al pubblico in modo inedito la propria incredibile carriera, al fianco di Carlo Genta, giornalista e conduttore di questo e altri momenti previsti nel corso del Festival come gli aperitivi-derby con Umberto Zapelloni, Michele Dalai, Evaristo Beccalossi, Andrea Di Caro, Roberto Burioni, Fernando Orsi e l’accompagnamento musicale di Mauro Meazza, capogruppo “Musici Ciappter Ileven”.

E ancora, tante emozionanti storie saranno raccontate durante una serata speciale realizzata in collaborazione con Eurosport in cui i commentatori televisivi Massimiliano Ambesi e Riccardo Magrini dialogheranno con alcune fra le più significative personalità del fair play.

Per avvicinare anche i più piccoli al corretto comportamento sportivo, in campo e fuori, Fair Play Festival coinvolgerà le scuole con un laboratorio creativo dove bambini e ragazzi realizzeranno piccoli striscioni in miniatura sui quali scrivere il proprio messaggio di tifo leale e sportivo, con l’obiettivo di trasmettere il valore di un sano rapporto tra squadra e tifoseria.
Michele Dalai
quotidiano: dal 3 al 9 febbraio saranno tantissimi i protagonisti della prima edizione del Fair Play Festival, in programma a Cernusco sul Naviglio, Città Europea dello Sport 2020, e tappa del Giro d’Italia il prossimo maggio. Una settimana di eventi per celebrare e insegnare a grandi e piccini l’importanza del rispetto per gli avversari, degli atteggiamenti leali e della sana competizione, perché siano a tutti gli effetti l’essenza del comportamento sportivo, al di là di ogni ritorno economico.

Grazie alla collaborazione con OFFSIDE FOOTBALL FILM FESTIVAL, nell’ambito della manifestazione, saranno presentati al pubblico una selezione di contributi video e cortometraggi dedicati a storie calcistiche che superano confini e rivalità, seguiti da talk show in compagnia dei telecronisti Stefano Borghi e Christian Giordano.

Tra gli incontri da non perdere, il ciclo di appuntamenti libri e sport che avrà come protagonista il giornalista e scrittore Darwin Pastorin, autore del libro “Gaetano Scirea. Il gentiluomo” che celebra il noto calciatore della Juventus, uomo fair play per eccellenza, originario di Cernusco sul Naviglio e al quale la città stessa ha intitolato il proprio stadio comunale in via di riqualificazione. Lo scrittore Riccardo Gazzaniga presenterà inoltre il libro “Colpo su colpo” in un incontro condotto dal giornalista Paolo Maggioni, mentre l’autrice Alessandra Carati racconterà la storia di Daniele Nardi attraverso la presentazione del suo ultimo libro “La via Perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery”.

Spazio anche al teatro con due spettacoli: “(S)LEGATI” - a cura e con Jacopo Bicocchi e Mattia Fabris - tratto dalla storia vera di Joe Simpson e Simon Yates e dal loro sogno ambizioso di essere i primi al mondo a scalare il Siula Grande nel 1985 e lo spettacolo con Dj Carletto e la giornalista Ilaria Solaini che racconteranno le migliori storie di fair play tratte dalla vita sportiva vissuta non solo nei grandi campi da gioco, ma anche nei campetti di provincia.

Il talk show “Arbitri e fair play” - realizzato in collaborazione con CSI – sarà invece dedicato all’importanza del ruolo degli arbitri nel riconoscimento e valorizzazione degli episodi di fair play e non. 

INFORMAZIONI
Fair Play Festival - prima edizione
3 - 9 febbraio 2020

Cernusco sul Naviglio, Città Europea dello Sport 2020

www.fairplayfestival.it

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat